Bob Dylan: Il Rapporto Con i Beatles

✎ Redazione

bob dylan

Bob Dylan & i Beatles

Bob Dylan è stato una grande fonte d’ispirazione e di influenza per i Beatles, come testimoniato dalla gran parte delle dichiarazioni fatte nel corso degli anni da tutti e quattro i membri del gruppo musicale più famoso di sempre. Un esempio è la frase di Paul McCartney che sostiene di aver capito il significato della vita il giorno in cui conobbe Dylan. Nella sua biografia, John Lennon ha raccontato come sia stato profondamente influenzato dalla musica di Bob Dylan fin dai primi anni della sua carriera. Ha raccontato, inoltre, una volta uscito il singolo di Dylan “Subterranean Homesick Blues” di essersi precipitato a comprarlo, esaltatissimo, ascoltandolo successivamente insieme a un suo amico per un intero pomeriggio cercando di trascrivere il testo del brano, di cui molti versi risultavano incomprensibili.

John Lennon fu molto influenzato dalla musica di Bob Dylan, non solo a livello musicale ma anche a livello di testi delle canzoni. Paul McCartney ha raccontato in “Beatles Anthology” che i testi dei brani dei Beatles furono sempre più influenzati dalla musica di Dylan, e che i temi delle canzoni iniziarono ad essere di stampo più serio e impegnato, con testi più surreali, ermetici che si distaccavano dalle canzoni giovanili e di amore come “She Loves You”, “Love Me Do”, “I Wanna Hold Your Hand” e molte altre. Paul afferma che questo avvenne perché intorno a loro molti altri artisti scrivevano quel tipo di testi e cita Bob Dylan come fautore di questo loro cambiamento. John Lennon e Paul McCartney avevano sentito il singolo di Bob Dylan “Like A Rolling Stone” durante un incontro alla ricerca di nuovi brani da scrivere. Paul ricorda che la canzone era immensa, Infinita, bellissima. Bob ha fatto vedere a tutti che si poteva andare oltre. Nel 1966, c’è stato un secondo incontro tra Dylan e i Beatles a Londra al Mayfair Hotel. Incontrò Dana Gillespie e i Beatles e ci parlò per tutta la notte. Bob Johnston sostenne che quell’esperienza abbia cambiato i destini del gruppo inglese. George Harrison si lamentò che solo due sue composizioni fossero state inserite nel disco Abbey Road. Quella sera Bob, i Beatles e The Band suonarono insieme brani dei Beatles e vecchi pezzi di rock’n’roll.

Impostazioni privacy