sera per sera Bob in concerto
a cura di Salvatore "Eagle"

 
Toronto, Ontario
The Phoenix
20 Marzo 2004

To Be Alone With You
I'll Be Your Baby Tonight
Maggie's Farm
Desolation Row (acustica)
Tangled Up In Blue (acustica)
Million Miles
Positively 4th Street
If You See Her, Say Hello
Standing In The Doorway
Rainy Day Women #12 & 35
Don't Think Twice, It's All Right (acustica)
Bye And Bye
Honest With Me
Summer Days

Bis:

Like A Rolling Stone
All Along The Watchtower


COMMENTO: WOOOOOOOOWOWOWO!! Ladies & Gentleman siamo ancora a Toronto per la seconda serata; questa sera Bob e la sua grande band si esibiscono al The Phoenix, un locale piccolo dalle dimensioni di una palestra di un liceo più o meno ma dalla splendida acustica.
Il rock n' roll di To Be Alone With You apre il concerto, Bob è subito della partita con una performance vocale di alto livello, la band mette in mostra subito le sue qualità con grandi assoli e un sezione ritmica in gran spolvero. Un pizzico di romanticismo in chiave rock arriva con la successiva I'll Be Your Baby Tonight, la voce di Bob è chiarissima e il tono non è molto lontano da quello usato su disco, molto belli i passaggi chitarristici di Freddy che arriva a superarsi nella successiva Maggie's Farm.
La prima perla della serata è Desolation Row in una versione da brivido, Freddy e Larry si danno un gran da fare ma è Bob che incorona la perfomance con un cantato meraviglioso.
Più o meno lo stesso discorso va fatto per Tangled Up In Blue, la successiva, Bob pronuncia ogni verso scandendolo alla perfezione; il sound del piano si amalgama alla perfezione con le chitarre regalando al pubblico un'altra performance incredibile.
Meno interessante è Million Miles, che dopo i vertici interpretativi delle precedenti esibizioni, questa sera sembra più o meno una prova riuscita benino, l'arrangiamento è sensibilmente diverso ma non impressiona più di tanto.
Positively 4th Street, ci rende Bob in piena forma, la perfomance della band è ottima così come quella di Bob sia alla voce che al piano.
La sorpresa della serata è If You See Her, Say Hello nella già nota versione elettrica, ma il risultato è da ricordare perchè Bob sfodera ancora una volta una performance vocale da brivido.
Le cose non cambiano con Standing In The Doorway ennesima prova di come Bob ormai dal vivo abbia acquisito una carica nuova e sopratutto una rinnovata voglia di suonare in giro.
Quindi il tour del 2003 non era l'ultimo tour, ma solo l'inzio dell'ennesima vita live.
Il tambureggiare introduttivo di Rainy Day Women #12 & 35 manda in delirio il pubblico, mentre sul palco Bob e la band si scaldano per le danze conclusive.
Un attimo di tregua arriva con una magica Don't Think Twice, It's All Right seguita a ruota da una sempre meno jazz Bye And Bye davvero perfetta in ogni sfumatura.
Chiudono la prima parte il rock-blues di Honest With Me ed il rock n' roll infarcito di slide guitar di Summer Days.
Per i bis Bob esegue solo Like a Rolling Stone e All Along The Watchtower, per lasciare spazio ai Dj.
Infatti subito dopo aver smontato il palco si parte con la discoteca, chissà se Bob ha fatto un salto in pista?

Salvatore Esposito


E' UNA PRODUZIONE
TIGHT CONNECTION