What's going on in your show...
sera per sera Bob in concerto

 
a cura di Salvatore "Eagle"

 
 
Sheffield, Inghilterra
Sheffield Arena
20 Novembre 2003

Maggie's Farm
It's All Over Now, Baby Blue
Cry A While
Desolation Row
It's Alright, Ma (I'm Only Bleeding)
Girl Of The North Country (acustica)
Tweedle Dee & Tweedle Dum
Man In The Long Black Coat
Stuck Inside Of Mobile With The Memphis Blues Again
Highway 61 Revisited
Every Grain Of Sand
Honest With Me
The Lonesome Death Of Hattie Carroll (acustica)
Summer Days

Bis:

Cat's In The Well
Like A Rolling Stone
All Along The Watchtower


COMMENTO: Dopo aver passato un paio di giorni in apprensione per la
laringite Bob questa sera è tornato ad esibirsi a Sheffield presso la
Sheffield Arena, un luogo confortevole ma dotato di un'acustica non
eccellente.
Considerando i problemi degli scorsi giorni Bob è apparso in
discreta forma anche dal punto di vista vocale.
Certo non è stato un concerto strepitoso come quelli delle date precedenti ma tuttavia ha avuto picchi di alta qualità in Girl From The North Country, Desolation Row e Hattie Carroll.
I musicisti della band sono invece ancora nel pieno della forma nonostante siano da un bel po' in giro con Bob e la pausa sembra aver loro giovato particolarmente; Freddy Koella è come al solito su altissimi livelli così
come Larry che sembra aver trovato nuovi stimoli in questa nuova formazione.
In alcune canzoni è tornato a suonare anche Tommy ma non aveva un monitor e ha praticamente suonato attaccato a Bob per riuscire a stargli dietro; comunque la sua performance ha aggiunto un pizzico di potenza in più ai brani di "Love & Theft" che a volte risentono della mancanza di una terza chitarra.
L'apertura dello show è affidata ad una potentissima versione di Maggie's
Farm, leggermente rallentata nel fraseggio e con delle puntellature blues di
grande effetto.
Seguono It's All Over Now Baby Blue e Cry Awhile, secondo e terzo pezzo più o meno fissi di questo tour, performance ottime ma senza sprazzi di particolare impatto; praticamente la band suona senza sprecarsi con il pilota automatico.
Invece Bob dimostra di avere ancora i suoi assi nella manica.
La voce di Bob è però piena, solida e potente nonostante tutto.
Grandiosa poi Desolation Row in cui nonostante l'acustica fosse pessima Bob riesce a commuovere la platea che alla fine gli tributa un lungo applauso.
Altri applausi vanno a It's Allright Ma che Bob e la sua band eseguono ancora una volta magistralmente mentre il pubblico comincia ad avvicinarsi al palco.
Girl From the North Country è invece il vero highlight della serata; Bob sfodera un cantato tenero, romantico soffice, ben supportato da splendide parti di chitarra di Larry.
Grandioso il lavoro operato sulla melodia che di sera in sera diventa sempre
più raffinata e toccante e questo grazie anche al cantato di Bob che in
alcuni punti diventa quasi un falsetto.
Tweedle Dee & Tweedle Dum è come al solito un pezzo rock n' roll puro, apprezzatissimo dal pubblico; Koella fa le cose in grande lanciandosi in una strepitosa jam con Larry mentre Bob dal suo piano lancia occhiate qua e là quasi a complimentarsi con loro.
Splendida è poi Man In The Long Black Coat che con Stuck Inside of Mobile e Highway 61 apre la parte più rock del concerto.
Every Grain of Sand e The Lonesome Death of Hattie Carroll, sono invece votate alla riflessione e Bob ancora una volta impressiona per le sue modulazioni vocali che diventano un mezzo di comunicazione complementare ai testi dei brani.
La chiusura ormai collaudata del set è affidata a Summer Days a cui seguono i tre bis canonici che mandano in visibilio il pubblico.
Insomma ancora quattro stelle per Bob!

Salvatore Esposito

foto sfondo: Francoforte 2003

 
MAGGIE'S FARM

sito italiano di Bob Dylan

HOME PAGE
Clicca qui

 

--------------------
è  una produzione
TIGHT CONNECTION
--------------------
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

..