What's going on in your show...
sera per sera Bob in concerto

 
a cura di Salvatore "Eagle"

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Leipzig, Germany
Leipzig Arena
22 Ottobre 2003

Maggie's Farm
Señor (Tales Of Yankee Power)
Cry A While
Just Like Tom Thumb's Blues
It's Alright, Ma (I'm Only Bleeding)
To Ramona (acoustic)
Things Have Changed
Highway 61 Revisited
Man In The Long Black Coat
Stuck Inside Of Mobile With The Memphis Blues Again
Mr. Tambourine Man (acustica)
Honest With Me
Every Grain Of Sand
Summer Days

Bis:

Cat's In The Well
Like A Rolling Stone
All Along The Watchtower


COMMENTO: Bob Dylan e la sua Band proseguono il mini tour-tedesco dopo un giorno di pausa e approdano a Lipsia.
Il concerto di questa sera è di un livello più alto rispetto agli altri data la quasi totale assenza di disastri disseminati attraverso le varie canzoni.
Resta l'handicap maggiore di questo tour e cioè la mancanza di varietà nelle scalette, dove immobili resistono alcuni brani ormai abusati troppo dal vivo e che sarebbe meglio sostituire con altri, esempio ne è sicuramente "Love & Theft", che meriterebbe una vetrina migliore rispetto alla routine di Tweedle Dee, Honest With Me e Summer days.
Il concerto è stato lunghissimo, quasi due ore e 20 minuti di musica, di grande musica.
Si parte subito benissimo con una fulminante Maggie's Farm, è magma sonoro allo stato puro, Bob insiste a far essere quanto meno credibile la sua voce e stasera ci riesce da subito, la band offre un ottimo supporto sopratutto per ciò che riguarda la sezione ritmica assolutamente superba.
Meno bene va Senor che soffre di una malattia che si chiama svogliatezza, Dylan canta con il pilota automatico e questo si sente dalle prime note.
Qualcuno ha esultato non poco a questa perfomance, ma i difetti si sa Bob li maschera facilmente e così facilmente vengono alla luce, facendo trasparire una sua ingenuità fin troppo gratuita.
Cry A While e Just Like Tom Thumb's Blues, sembrano uscire dallo stesso disco non fosse altro che tra le due canzoni ci sono un bel po' di anni di differenza.
Il sound è buono e lo si sente nei duelli tra Freddie e Larry, che si danno
davvero da fare nei brani elettrici.
It's Alright, Ma (I'm Only Bleeding) è perfetta in ogni sua sfumatura così come To Ramona; entrambe viaggiano su un binario diverso rispetto alle successive canzoni.
Quando Bob canta bene queste canzoni sono poesia allo stato puro.
Su Things Have Changed e Highway 61 Revisited non voglio sprecare molte parole, ma dire solo che anche sui brani super sentiti quando Bob è in serata è insuperabile.
Splendida ancora una volta è la successiva Man In The Long Black Coat in cui le atmosfere notturne di Oh Mercy hanno lasciato lo spazio ad un ambientazione più blues; il risultato è notevole, soprattutto nel modo di cantare di Bob, che pare senta parecchio questa canzone.
Stuck Inside Of Mobile With The Memphis Blues Again è anch'essa perfetta nell'esecuzione, grande lavoro di Freddie e di Tony che impongono un ritmo forsennato a questa canzone, splendido anche il fraseggio di piano di Bob che in questa canzone sembra aver raggiunto una sorta di compromesso con il resto della band, mantenendosi abbastanza fedele alla struttura originaria.
Mr. Tambourine Man è la perla della serata, a dir poco ottimo è Larry che fornisce a Bob una bella base strumentale, perfettamente giocata anche da Freddie, in cui poter esprimere liberamente tutto il lirismo di questa canzone.
Honest With Me è la solita pungente pallottola blues che trapassa le orecchie ma subito dopo arriva la calma folkie di Every Grain Of Sand impreziosita da un ottimo solo di armonica di Bob.
Summer Days convince a metà al punto di apparire un riempitivo lezioso
in un concerto davvero di buon livello.
I bis ormai classici sono suonati con grande partecipazione della band, Bob sembra divertirsi non poco sopratutto in Cat's In The Well.
Dopo Like A Rolling Stone e All Along The Watchtower, le luci sul palco si spegnono, si accendono quelle in sala... e si torna ad aspettare il prossimo concerto, sperando che in Italia ci regali delle perfomance prive di macchia.

Salvatore Esposito


 
MAGGIE'S FARM

sito italiano di Bob Dylan

HOME PAGE
Clicca qui

 

--------------------
è  una produzione
TIGHT CONNECTION
--------------------
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

-
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

.