What's going on in your show...
sera per sera Bob in concerto

 
a cura di Salvatore "Eagle"

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Copenhagen, Danimarca
Forum
16 Ottobre 2003

1. To Be Alone With You
2. It's All Over Now, Baby Blue (acustica)
3. Cry A While
4. Boots Of Spanish Leather
5. It's Alright, Ma (I'm Only Bleeding) (acustica)
6. My Back Pages (acustica)
7. Things Have Changed
8. Highway 61 Revisited
9. Bye And Bye
10. Stuck Inside Of Mobile With The Memphis Blues Again
11. Every Grain Of Sand
12. Honest With Me
13. Love Minus Zero/No Limit (acustica)
14. Summer Days

Bis:

15. Cat's In The Well
16. Like A Rolling Stone
17. All Along The Watchtower


COMMENTO: Dopo le date in terra scandinava il tour europeo di Bob fa tappa in Danimarca e precisamente al Forum di Copenhagen.
La prima cosa da segnalare è il soundcheck avvenuto circa quattro ore prima del concerto, infatti pare che Bob abbia provato con la band vari pezzi non suoi in una specie di lunga jam e poi I Believe In You e Bye & Bye, da notare però che non è stata cantata nemmeno una strofa delle due canzoni durante la jam.
Qualcuno ha dubitato della presenza sul palco di Bob durante il soundcheck ma è indiscutibile che le parti di piano suonate ricordassero molto da vicino l'approssimativo sound del menestrello.
Poi ecco il concerto: l'inizio è fin troppo collaudato con To Be Alone With You, seguita a ruota da It's All Over Now, Baby Blue in versione acoustica e dal garage blues di Cry A While.
Bob canta con passione ma purtroppo i limiti vocali di questo periodo gli impediscono performance indimenticabili e lo si nota in Boots Of Spanish Leather, il cui nuovo arrangiamento elettrico fa bella mostra di se' in questo periodo ma a far calare il risultato finale è proprio il nostro.
It's Alright, Ma (I'm Only Bleeding) anch'essa sempre in versione acustica
in questo periodo lascia trasparire qualche buon segnale ma a convincere al
100% serve una piccola sorpresa ed infatti arriva My Back Pages sempre in
veste acustica.
Da ricordare il grande lavoro di Receli che da' ai due brani la giusta ritmica e questo grazie anche all'insostituibile Tony.
Poi arriva il secondo break di noia con Things Have Changed e una movimentata Highway 61 Revisited in copia carbone dall'inizio di questo tour europeo.
Interessanti invece sono le successive Bye And Bye, sempre ancorata alla sua natura jazzata e il recupero di Stuck Inside Of Mobile With The Memphis Blues Again, sempre trascinante con un grande Freddie a fare da padrone della scena, mentre Bob si diletta al piano a fare qualche parte ritmica.
Every Grain Of Sand e Honest With Me, sono presentate in modo degno, meglio la seconda in cui la voce di Bob può giostrare meglio il tono rauco.
Interessante sarebbe Love Minus Zero/No Limit in versione acustica, ma il
risultato non è esaltante. Summer Days chiude la prima parte e si va
direttamente ai classici bis, dove non c'è ancora nulla di nuovo da
segnalare.

Salvatore Esposito


 
MAGGIE'S FARM

sito italiano di Bob Dylan

HOME PAGE
Clicca qui

 

--------------------
è  una produzione
TIGHT CONNECTION
--------------------
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

-
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

..