Schaumburg, Illinois
Alexian Field
July 10, 2005
 
1.
Drifter's Escape

2.
Señor (Tales Of Yankee Power)

3.
God Knows

4.
The Times They Are A-Changin'

5.
Most Likely You Go Your Way (And I'll Go Mine)

6.
Million Miles

7.
Stuck Inside Of Mobile With The Memphis Blues Again

8.
I Shall Be Released

9.
Highway 61 Revisited

10.
Tryin' To Get To Heaven

11.
Ballad Of A Thin Man

12.
Summer Days


 13.
Like A Rolling Stone
 
COMMENTO: YEAAAAAAAAAAAAAA Amiche e amici di Maggie's Farm siamo all' Alexian Field di Schaumburg, Illinois per la nuova ed esclusiva puntata
di What's Going In On Your Show redatta come sempre dal vostro occhio nel
pool Sal 'Tweedle Dee' Esposito.

Torniamo con qualche giorno di ritardo
causa improcrastinabili impegni istituzionali, fortunatamente Bob era in
pausa anche lui e dunque eccoci qui come sempre. La serata come sempre è
aperta dal set dei Greencards a cui segue quello di Willie Nelson
terminato il quale sale sul palco Bob seguito dalla sua band.

A dare
inizio alle danze troviamo la superclassicissima Drifter's Escape
proposta questa sera con un arrangiamento molto potente dove brillano le
chitarre di Stu e Danny.

Il brano successivo è subito un highlight,
Señor (Tales Of Yankee Power) infatti oltre ad una straordinaria prova
vocale di Bob si segnala per un eccellente arrangiamento dai toni
elettroacustici in cui le chitarre di Stu e Danny insieme alla pedal
steel di Don tessono una elegantissima trama sonora.

Irrompe poi il rock
con una travolgente God Knows, Bob canta in modo molto divertente
mettendo in risalto la parola God e imprimendo al brano un grande carica
energetica e non a caso Danny sul finale si produce in un assolo
eccellente.

Si prosegue su ottimi livelli anche con The Times They Are
A-Changin' con un ottimo fraseggio di Bob ma soprattutto
l'ottimo arrangiamento dai toni quasi rock approntato dalla band.

Con Most Likely You Go Your Way (And I'll Go Mine)
arriva il grande blues e sul palco l'energia sale ai massimi livelli
infatti sia Bob al piano e alla voce sia le chitarre di Stu e Danny
entusiasmano jammando lungo tutto il brano. Sul finale eccellente assolo
di armonica di Bob.

Il secondo highlight della serata però arriva con
Million Miles, in cui la band fa davvero magie imprimendo al brano un
sound molto notturno e sofferto, Bob ovviamente ci mette del suo
cantando alla grandissima.

Il rock ritorna con Stuck Inside Of Mobile
With The Memphis Blues Again e Bob ancora una volta offre un ottima
performance al piano duettando spessissimo con Stu mentre Danny si
produce in ottimi licks chitarristici.

Arriva poi una piccola sorpresa,
I Shall Be Released, per la verità eseguita non in modo eccezionale
tuttavia il pubblico apprezza moltissimo, soprattutto il finale dove
Danny confeziona un assolo magistrale.

L'energia torna ai massimi
livelli con Highway 61 Revisited ma nel complesso risulta un po'
rutinaria come performance, soprattutto per quello che concerne Bob che
si limita a cantare con il pilota automatico.

Tryin' To Get To Heaven
riporta il concerto su livelli molto alti, Bob infatti offre un altra
ottima prova al cantato così come la band che mette in scena un
eccellente lavoro strumentale.

Il terzo ed ultimo highlight della serata
è Ballad Of A Thin Man, Bob interpreta magistralmente il brano
imprimendo un senso di tensione ad ogni verso ma soprattutto ripropone
il piano in primo piano dopo lungo tempo.

Chiude il set la classica Summer Days.

Unico bis della serata è il classico Like A Rolling Stone.

Salvatore Esposito



E' UNA PRODUZIONE
TIGHT CONNECTION