Lakewood, New Jersey
FirstEnergy Park
June 15, 2005
 
1.
To Be Alone With You

2.
She Belongs To Me

3.
Cry A While

4.
Just Like A Woman

5.
It's Alright, Ma (I'm Only Bleeding)

6.
Highway 61 Revisited

7.
Queen Jane Approximately

8.
Cold Irons Bound

9.
Girl Of The North Country

10.
Tweedle Dee & Tweedle Dum

11.
Ballad Of A Thin Man

12.
Summer Days


 13.
Don't Think Twice, It's All Right

14.
Like A Rolling Stone
 
COMMENTO: WOOO HOOOOO!! Amiche e amici di Maggie's Farm siamo a
Lakewood, New Jersey al FirstEnergy Park per seguire questa nuova ed
entusiasmante puntata di What's Going On In Your Show redatta come sempre
dal vostro 'Eye in the pool' Sal 'The Crippler' Esposito.

Il set di Bob parte con una travolgente resa di To Be Alone With You spinta dal
drumming incessante di George e dal basso di Tony con in bella evidenza
il cantato di Bob e le chitarre di Danny e Stu.

Si passa poi a She Belongs To Me ed è già tempo del primo highlight della serata, Bob
infatti canta con grande trasporto il brano mentre la band riveste il
brano di sonorità più rock del solito, in questo senso è ottimo
l'apporto della chitarra di Danny.

Con Cry A While arriva il rock-blues
e Bob come sempre non si fa sfuggire l'occasione per ruggire con la sua
voce e sparare qua e là accordi con il suo occasionepiano e assoli di armonica.

Segue una dolcissima versione di Just Like A Woman con in bella evidenza
la pedal steel di Don che tesse una lieve linea melodica su cui ricamano
le chitarre di Stu e Danny. Bob canta sfoggiando un bel fraseggio ma
soprattutto un ottimo tono vocale dai torni romantici.

It's Alright, Ma (I'm Only Bleeding) è tellurica nel suo crescendo ritmico e vocale di
grande intensità, ottimo l'intreccio tra il banjo di Don e le chitarre.

Highway 61 Revisited mantiene il tasso elettrico altissimo e in questo
senso mi piace segnalare l'ottima prova di Stu che infarcisce il brano
di ottimi licks chitarristici.

Queen Jane Approximately segna il secondo
momento più alto del concerto, infatti Bob regala un ottima
interpretazione del brano mentre la band gira al massimo fornendo un
ottimo apporto strumentale.

Cold Irons Bound è incandescente come sempre
con la voce di Bob condita dall'eco e la band che fa a pezzi la melodia
originaria trasformandolo quasi in un brano post-rock.

La calma torna per un attimo con una cristallina resa acustica di Girl From The North
Country che Bob interpreta con grande cura così come la band, in cui
spicca l'ottimo lavoro di Don alla pedal steel.

Tweedle Dee & Tweedle Dum rispetto alle sere precedenti risulta molto più godibile con Danny
impegnato in assoli swinganti e Stu alla ritmica. Bob si limita a
cantare con cura il testo ma soprattutto a scatenarsi in attesa del gran
finale.

Ballad Of A Thin Man è l'ultimo acuto del concerto, infatti Bob
offre la miglior prova vocale della serata ma soprattutto una
soprendente performance al piano.

Summer Days con la classica jam in
coda chiude la prima parte.

Dopo la pausa arrivano i bis che come da
copione vedono in successione: Don't Think Twice, It's All Right e Like
A Rolling Stone.

Salvatore Esposito



E' UNA PRODUZIONE
TIGHT CONNECTION