Jacksonville, Florida
Jacksonville Metro Park
May 30, 2005

1. Drifter's Escape
2. I'll Be Your Baby Tonight
3. It's Alright, Ma (I'm Only Bleeding)
4. Moonlight
5. Most Likely You Go Your Way (And I'll Go Mine)
6. Million Miles
7. Stuck Inside Of Mobile With The Memphis Blues Again
8. Blind Willie McTell
9. Highway 61 Revisited
10. To Ramona
11. Things Have Changed
12. Summer Days



13. Like A Rolling Stone
14. All Along The Watchtower
 
COMMENTO: WOOOOO!! Amiche e amici di Maggie's Farm, benvenuti alla nuova
ed entusiasmante (si spera) puntata di What's Going On In Your Show, questa
sera direttamente da Jacksonville, Florida e precisamente dal
Jacksonville Metro Park.

Dopo gli ormai abituali opener The Greencards e
Willie Nelson, sale sul palco Bob seguito dalla sua band che riprendono
il discorso da dove era cominciato ieri sera ovvero da una vibrante
Drifter's Escape. Rispetto al concerto di ieri, il brano risulta ancora
più aggressivo e questo soprattutto grazie al cantato di Bob e al basso
potentissimo di Tony.

Si passa poi al country con una dolcissima resa di
I'll Be Your Baby Tonight guidata dalla pedal steel di Don e
interpretata da Bob con grande passione.

It's Alright, Ma (I'm Only
Bleeding) è eseguita in una versione molto potente in cui si apprezza il
contrasto tra le chitarre elettriche di Stu e Danny e il mandolino di
Don, Bob dal canto suo imprime al brano una grande forza espressiva
misurando il cantato rispetto al crescendo ritmico di George.

Si passa
poi al jazz-rock con una bella versione di Moonlight dove si apprezza il
nuovo arrangiamento più elettrico dove protagoniste sono le chitarre di
Stu e Danny.

Il rock-blues prende il sopravvento con Most Likely You Go
Your Way (And I'll Go Mine) spinta dal drumming potentissimo di George e
dal duello tra la pedal steel di Don e le chitarre elettriche mentre
sullo sfondo si apprezza il piano traballante di Bob che sul finale si
porta al centro del palco per un entusiasmante assolo di armonica.

Il primo highlight della serata arriva con Million Miles interpretata
magnificamente da Bob con voce molto evocativa e suonata dalla band in
modo strepitoso.

Si torna al rock con Stuck Inside Of Mobile With The
Memphis Blues Again che risulta leggermente inferiore al solito per
alcune sbavature le cantato di Bob.

Il secondo highlight della serata
arriva con il brano successivo, Blind Willie McTell, catata da Bob in
modo magnifico e assolutamente riuscita nell'arrangiamento con Don al
banjo che si insinua nella linea melodica delle chitarre elettriche.

Incandescente irrompe poi Highway 61 Revisited con le chitarre di Stu e
Danny che si danno battaglia nota su nota mentre Bob sfoggia un
fraseggio molto divertente e distribuisce sorrisi qua e là.

Ancora un'altra grande performance arriva con To Ramona, riarrangiata quasi
come un valzer brilla per l?ottima prova di Don alla pedal steel e di
Bob alla voce e al piano.

Things Have Changed in una versione molto rock
e Summer Days conclusa dalla classica jam finale chiudono la prima
parte.

Dopo la pausa Bob e la band tornano sul palco e si lanciano in
una potentissima Like A Rolling Stone dove Don fa grandi cose alla pedal
steel e Bob regala un'ottima performance al piano. All Along The
Watchtower chiude da programma il concerto.

Salvatore Esposito



E' UNA PRODUZIONE
TIGHT CONNECTION