sera per sera Bob in concerto
a cura di Salvatore "Eagle"

 
Binghamton, New York
Binghamton University
Events Center
14 Novembre 2004

1.  Down Along The Cove

2.  God Knows

3.  I Shall Be Released

4.  Things Have Changed

5.  Tweedle Dee & Tweedle Dum

6.  Lay, Lady, Lay

7.  I Don't Believe You (She Acts Like We Never Have Met)

8.  High Water (For Charley Patton)

9.  Po' Boy

10.  Highway 61 Revisited

11.  Not Dark Yet

12.  Honest With Me

13.  Tangled Up In Blue

14.  Summer Days

Bis:

15.  Like A Rolling Stone

16.  All Along The Watchtower


COMMENTO: IF YOU SMEEEEELLL WHAT BOB IS COOKIN'!!!! Well..... Amiche e amici di Maggie's Farm direttamente dall'Events Center della Binghamton University di Binghamton, New York, Salvatore "The Mistical Child" Esposito vi dà il benvenuto a questa nuova puntata di What's Going On In Your Show.
Bob sale sul palco puntualissimo e si parte subito con una traballante versione di Down Along The Cove, in cui il suo piano si intreccia in dissonanza con le chitarre di Stu e Larry che si danno battaglia nota su nota.
Nemmeno un attimo di pausa ed è subito God Knows, con ancora le chitarre di Stu e Larry protagoniste, Bob canta in modo assolutamente travolgente sfoggiando un fraseggio di grande effetto.
Assolutamente da brividi è poi I Shall Be Released; dopo le non eccellenti versioni con Willie Nelson, Bob da solo alla voce sembra
cavarsela molto meglio, sul finale arriva un eccezionale assolo di Stu.
Things Have Changed è incisiva e veloce spinta dall'ottimo drumming di George che sostiene alla grande l'ottimo lavoro di Larry e di Bob che si confrontano alla grande rispettivamente alla chitarra e al piano.
Tweedle Dee & Tweedle Dum.
Si passa al country più melodico con una bella versione di Lay, Lady, Lay, Bob si avvicina al testo con grande cura e sfoggia un tono di voce da crooner molto romantico, ottima la pedal steel di Larry che si insinua elegantemente nella linea melodica.
Con I Don't Believe You (She Acts Like We Never Have Met) si ritorna al rock e il risultato è ancora più soddisfacente, infatti Bob si avvicina al testo con grande grinta e soprattutto regala un'ottima performance al piano inanellando una progressione di accordi veramente perfetta.
High Water (For Charley Patton) segna una lieve flessione ma è solo un momento perchè anche questa sera Bob stupisce tutti con un'ottima versione acustica di Po' Boy, in cui brilla il suo lavoro al piano.
Highway 61 Revisited è bollente con la slide di Larry che duella alla perfezione con l'elettrica di Stu e con Bob ancora in grandissima forma.
L'highlight della serata è ancora una volta un brano da Time Out Of Mind, Not Dark Yet, che Bob esegue con grande trasporto, infatti la sua
voce molto evocativa si adatta perfettamente al testo ma soprattutto
all'ottimo arrangiamento confezionato dalla band.
Honest With Me e una strepitosa versione acustica di Tangled Up In Blue, secondo highlight della serata, ci introducono alla jam finale di Summer Days che chiude la prima parte.
Dopo la breve pausa classica arrivano le immancabili Like A Rolling Stone e All Along The Watchtower come al solito chiudono la serata.

Questa recensione è stata redatta sulla base dei commenti dei fan del
Dylan Pool e di The Watchtower Forum, e sulla base dell'ascolto di
alcuni mp3 che vengono postati nei predetti forum. I commenti alle
canzoni sono frutto di traduzioni e solo dove specificato dello
scrivente

Salvatore Esposito


E' UNA PRODUZIONE
TIGHT CONNECTION