What's going on in your show...

sera per sera Bob in concerto

 
a cura di Salvatore "Eagle"

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Nampa, Idaho
Idaho Center
22 Luglio 2003

Tombstone Blues (Bob al piano)
I'll Be Your Baby Tonight (Bob al piano ed all'armonica, Larry alla pedal steel)
Tweedle Dee & Tweedle Dum (Bob al piano)
It Ain't Me, Babe (acustica) (Bob al piano, Larry alla cittern)
Things Have Changed (Bob al piano, Tommy (Mad Dog) alla chitarra)
Highway 61 Revisited (Bob al piano, Tommy (Mad Dog) alla chitarra)
Positively 4th Street (Bob al piano) Tommy (Mad Dog) alla chitarra)
The Wicked Messenger (Bob al piano ed all'armonica)
Don't Think Twice, It's All Right (acustica) (Bob al piano ed all'armonica, Larry alla cittern)
Honest With Me (Bob al piano, Larry alla slide, Tommy (Mad Dog) alla chitarra)
Moonlight (Bob al piano, Tony al contrabbasso)
Summer Days (Bob al piano, Tony contrabbasso, Tommy (Mad Dog) alla chitarra)

Bis:

Like A Rolling Stone (Bob al piano)
All Along The Watchtower (Bob al piano)

COMMENTO: Pescare in un cilindro troppo grande può risultare difficile anche
al più bravo degli illusionisti. Bob non è un illusionista ma un grande
intrattenitore, preferisce stupire con i trucchi di sempre o meglio ancora
giocare sui ricordi. Il concerto di ieri sera è rientrato nella schiera di
quei concerti ridotti a cui di tanto in tanto ci ha abituato il nostro. La
musica come sempre è stata vivissima sul palco e il risultato è come sempre
di buonissimo livello, a stupire più che la scaletta fin troppo "normale" è
stato il fatto di aver fatto suonare il tecnico delle chitarre Tom "Mad Dog"
Morrongiello, qualcuno pensa sia stato per fornire un supporto migliore a
Freddy che probabilmente Bob considera sì un buon chitarrista da non perdere
ma ancora con un po' di strada da fare, altri invece a differenza di quanto
riporta Bill Pagel che lo ha inserito nella set list, sostiene che era solo
presente sul palco per problemi tecnici. Insomma bisognerà aspettare per
dichiarare la presenza del vecchio Tom sul palco. Questa comunque era
l'unica novità di rilievo; passando alle canzoni suonate troviamo dopo un
po' di tempo Positively 4th street. Chi era al concerto avrà notato come il
nuovo arrangiamento le calzi quasi a pennello, tuttavia il sound troppo
approssimativo di Bob al piano non dà i risultati sperati. Da segnalare due
ottime versioni di It Ain't Me Babe, un must di questo tour, e Don't Think
Twice It's All Right.

Salvatore Esposito


 
 
MAGGIE'S FARM

sito italiano di Bob Dylan

HOME PAGE
Clicca qui

 

--------------------
è  una produzione
TIGHT CONNECTION
--------------------
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

.