sera per sera Bob in concerto
a cura di Salvatore "Eagle"

 
Santiago de Compostela, Spagna
Monte do Gozo
Xacobeo 2004
17 Luglio 2004

1.  Maggie's Farm

2.  Watching The River Flow

3.  Seeing The Real You At Last

4.  Just Like Tom Thumb's Blues

5.  Tweedle Dee & Tweedle Dum

6.  I Don't Believe You (She Acts Like We Never Have Met)

7.  Highway 61 Revisited

8.  Boots Of Spanish Leather

9.  High Water (For Charley Patton)

10.  Summer Days

Bis:

11.  Mr. Tambourine Man

12.  Like A Rolling Stone

13.  All Along The Watchtower


COMMENTO: Ola Amigos!! Dopo alcuni giorni di pausa eccoci di nuovo in giro al seguito di Bob e della sua band, giunti ormai alla penultima tappa del tour europeo e all'ultima del lungo tour nella penisola iberica.
La sede del concerto di questa sera è Santiago de Compostela, qui infatti Bob si esibirà nel corso del festival Xacobeo 2004 che si tiene presso presso il Monte do Gozo.
In perfetto orario Bob e la band salgono sul palco e dopo la presentazione di rito si parte con una potente resa di Maggie's Farm, in cui le due chitarre di Stu e Larry duellano in modo convincente.
Con il secondo brano, Watching The River Flow, si passa al blues tutto il brano è dominato dal piano traballante di Bob che si fa largo tra i riff prepotenti di Larry mentre George spinge al massimo grazie al suo drumming eccezionale.
Seeing The Real You At Last segna un ritorno al rock tuttavia questa sera è presentata in una versione leggermente rallentata in cui a dominare troviamo le chitarre di Stu e Larry impegnate in un rallentato riff rollingstoniano che supporta alla grande l'ottimo cantato di Bob.
Just Like Tom Thumb's Blues e Tweedle Dee & Tweedle Dum scivolano senza impressionare particolarmente mentre invece la successiva I Don't Believe You (She Acts Like We Never Have Met) va segnalata come la miglior performance vocale della serata ma sopratutto per una potenza esecutiva paragonabile a quella del tour del 1966.
L'orgia di riff chitarristici di Highway 61 Revisited introduce al momento più intimistico della serata ovvero alla magnifica Boots Of Spanish Leather in cui la voce di Bob si fa largo attraverso le ottime trame chitarristiche disegnate da Stu all'elettrica e da Larry alla cittern.
Una poderosa High Water (For Charley Patton) e la classica Summer Days chiudono la prima parte del concerto, questa sera ridotta a soli dieci brani per lasciare spazio agli altri artisti della serata.
Bob torna sul palco e in successione esegue un ottima versione acustica di Mr. Tambourine Man, Like A Rolling Stone e All Along The Watchtower.
Insomma nonostante la brevità... un altro buon concerto per il nostro menestrello.

Questa recensione è stata redatta sulla base dei commenti dei fan del
Dylan Pool e di The Watchtower Forum, e sulla base dell'ascolto di
alcuni mp3 che vengono postati nei predetti forum. I commenti alle
canzoni sono frutto di traduzioni e solo dove specificato dello
scrivente.

Salvatore Esposito


E' UNA PRODUZIONE
TIGHT CONNECTION