UN GIORNO
TUTTO SARA' CALMO
Spettacolo teatrale liberamente ispirato all'opera di Bob Dylan

Drammaturgia:
Alessandro Carrera
Benedicta Froelich
Michele Murino
Michele Salimbeni

Regia e spazio scenico:
Michele Salimbeni

Sono felice di poter annunciare in anteprima su Maggie's Farm questo progetto teatrale ideato dal regista cinematografico e teatrale Michele Salimbeni e che vede coinvolti in veste di autori Alessandro Carrera, Benedicta Froelich ed il sottoscritto (oltre al regista stesso). Il progetto consisterà nella creazione di uno spettacolo teatrale ispirato all’opera di Bob Dylan. Il testo originale (drammaturgia) sarà scritto da Alessandro Carrera, Benedicta Froelich, Michele Murino e Michele Salimbeni. Andranno in scena attori di diversi contesti artistici che vanno dal teatro sperimentale di ricerca, alla performance, al cinema.

Michele Murino


Il regista:
"Sono ormai quasi quindici anni che mi occupo di Cinema e Teatro e sono passati più o meno venti anni da quando ascoltai per la prima volta voce, parole e musica di Bob Dylan in un vecchio vinile (Desire) trovato in casa. Sicuramente Dylan ha fatto parte della mia formazione  al pari di altri grandi autori a cui ho dedicato periodi di ricerca e lavori teatrali come ad esempio Dostoevskij (I demoni), Zulawski (Barbablù), Bunuel (L’ora più silenziosa)… Era inevitabile quindi, per me, pensare prima o poi di portare in scena uno spettacolo teatrale su Bob Dylan. L’opera di Dylan è intrisa di riferimenti espliciti ma anche nascosti ed inconsci al Teatro. Inoltre il linguaggio della musica rock è molto simile alla comunicazione teatrale ed ai suoi archetipi.  Non sarà uno spettacolo teatrale con le musiche di Dylan… Così come non sarà  né un musical né uno spettacolo-concerto con musiche dal vivo. Attraverso la vera essenza e il vero linguaggio del Teatro di Ricerca si renderà omaggio all’universo Dylan (vita ed opere) attraverso un lavoro profondo, tornando alla radici e alle tensioni che muovono le canzoni, le idee e la filosofia di questo grande artista del nostro tempo".

News Progetto Dylan "Un giorno tutto sarà calmo"

Il Progetto Dylan, spettacolo teatrale dal titolo "Un giorno tutto sarà calmo", è giunto alla fine della prima fase: la scrittura del copione o la drammaturgia. Questo originale testo teatrale, ispirato a Bob Dylan, è stato scritto da Alessandro Carrera, Benedicta Froelich, Michele Murino, Michele Salimbeni. Lo spettacolo sarà diviso in tre atti. Per me è una novità poiché, fino ad ora, tutte le mie regie teatrali erano strutturate in un atto unico, in linea con il teatro di ricerca.

Il primo atto, scritto da Alessandro Carrera, ha per titolo "Un uomo senza alibi" e vi dovranno recitare otto attori (B.D., Henry Porter, Claudette, il santero, il predicatore, un poliziotto, un secondo poliziotto, un giornalista).

Nove, invece, sono gli attori del secondo atto ("Percorsi difficili") scritto, a quattro mani, da Benedicta Froelich e Michele Murino. Dovranno interpretare i seguenti personaggi in ordine di apparizione: il Bambino, il Folksinger, l’Hobo, il Controllore/il Giudice Albert, Judas, Isis, lo Zingaro, il Salvato, l’Inafferrabile.

Il terzo atto ("Un giorno tutto sarà calmo"), che sto scrivendo, sarà pronto per i primi giorni di dicembre. Per l’ultima parte, che chiuderà la performance teatrale, ho pensato ad un testo più astratto, quasi surrealista. I personaggi in scena saranno tre: un uomo, una donna, una ragazzina.

Ovviamente per non togliere il piacere di scoprire lo spettacolo non svelerò nulla della trama, della  mia Regia e della particolare disposizione dello Spazio Scenico che ho pensato per questa piece.

Dopo questa prima fase inizierà la parte più delicata: la ricerca del Teatro che produrrà il progetto e in cui si svolgeranno le prove dello spettacolo. Solo allora il Progetto partirà concretamente con il casting/attori e tutto il resto.

Michele Salimbeni


Aggiornamenti

MAGGIE’S FARM
Sito Italiano di Bob Dylan



VICOLO DE' MUSICI - FOLKOSTERIA
Roma

CSRT Centro Studi e Ricerche Teatrali
Olbia-London

presentano

Un giorno tutto sarà calmo
Progetto Teatrale ispirato a Bob Dylan

Regia Michele Salimbeni

Drammaturgia
Alessandro Carrera
Benedicta Froelich
Michele Murino
Michele Salimbeni
 

Parte Prima: Reading
Saranno presenti gli autori

Anteprima Nazionale Martedì 25 maggio 2004
Vicolo De' Musici/Folkosteria - Roma
Via della Madonna dei Monti, 28 (Vicino Metro B fermata Cavour) Roma
Ore 21,30

Siamo lieti di presentare l’anteprima nazionale dello spettacolo "Un giorno tutto sarà calmo", progetto teatrale ispirato alla figura di Bob Dylan, alla sua vita, alle sue canzoni. Il lavoro è firmato da Alessandro Carrera, Benedicta Froelich, Michele Murino, Michele Salimbeni. Il lavoro sarà presentato nell'ambito di una serata in cui festeggeremo il compleanno di Bob Dylan (vedi sotto per i dettagli del programma).
Michele Murino

Programma della serata

Marco De Annuntiis Live Set

"Un giorno tutto sarà calmo" - Reading

The Tambourine - Concerto
Prima Cover Band di Dylan a Roma
Franco Fosca voce, chitarra e armonica
Antonello Amalfi chitarra
Felice Zaccheo chitarra, mandolino, violino



La locandina della festa dylaniana del 25 maggio a Roma - Clicca qui

La presentazione di "Un giorno tutto sarà calmo" al Vicolo De' Musici/Folkosteria di Roma

Nel corso della serata del 25 maggio 2004 alla Folkosteria di Roma è stato presentato in anteprima il progetto teatrale ispirato a Bob Dylan dal titolo "Un giorno tutto sarà calmo" scritto "ad otto mani" da Alessandro Carrera, Benedicta Froelich, Michele Murino e Michele Salimbeni, che è anche il regista dello spettacolo. Nel corso di un reading Alessandro Carrera ha letto parte del suo "Un uomo senza alibi", prima parte della piece. Michele Murino ha poi letto una parte di "Percorsi difficili", seconda parte del lavoro teatrale. I due autori hanno anche brevemente spiegato come si è sviluppato il progetto nato da un'idea di Salimbeni. Nella foto sotto, da sinistra: Alessandro Carrera e Michele Murino durante il reading.


Nuovi Aggiornamenti

Prima Nazionale di "Un Giorno Tutto Sarà Calmo"


in collaborazione con il Teatro Olbia
 

ALTERAZIONI

RASSEGNA DI TEATRO DI RICERCA

Prima Edizione
 

Alterazione fisica di uno spazio. Di un corpo.
Segni. Azioni.
Partecipazione. Personificazione.
 
 
 

KKULT
Corso Umberto
OLBIA, APRILE 2005
 

“Ora immaginiamo che ciò che vediamo si svolga nel luogo in cui accade.
Lo spazio non rappresenta un altro spazio. Se qualcosa accade in una
stanza, allora accade in una stanza. Se qualcosa avviene sul pavimento,
allora avviene sul pavimento. Se avviene in città, allora avviene in città. E
così via, ogni cosa è quella che è. Questo è lo spazio.”

JERZY GROTOWSKI

 
 

Martedì 5 aprile
LA LEGGENDA DEL SANTO BEVITORE
dal romanzo di Joseph Roth
di e con Gianluca Medas
(Compagnia Figli d’Arte Medas Cagliari)
 

Martedì 12 aprile
FAUSTX
Una ricerca teatrale di Michele Salimbeni
con Joaquin “Tatin” Revenga
Liberamente tratta da
“Una stagione all’inferno” di Arthur Rimbaud
“La tragica storia del dottor Faust” di Christopher Marlowe
Regia, Drammaturgia e Spazio Scenico Michele Salimbeni
 

Martedì 19 aprile
L’AMANTE
Rappresentazione in forma scenica
dal testo letterario di Marguerite Duras
Regia e Spazio Scenico Michele Salimbeni
con VERUSCHKA DERIU, Iolanda Pettinaro.
dalla traduzione di Leonella Prato Caruso
 

Martedì 26 aprile
UN GIORNO TUTTO SARA’ CALMO
Azione scenica ispirata a Bob Dylan
Un Progetto di Alessandro Carrera, Benedicta Froelich, Michele Murino, Michele Salimbeni

TRACCIA UNO
UN UOMO SENZA ALIBI
Drammaturgia Alessandro Carrera
Regia e Spazio Scenico Michele Salimbeni
con Pinuccio Derosas, Veruschka Deriu, Stanislao Ledda.
In collaborazione con MAGGIESFARM il sito italiano di Bob Dylan
PRIMA NAZIONALE
 
 

Prenotazione obbligatoria
 
 

CANEANDALUSO
Associazione Culturale
Olbia - Via Roma 162
Tel. 333-2249389
www.michelesalimbeni.com
www.caneandaluso.com



clicca qui per il testo dell'opera

 


E' UNA PRODUZIONE
TIGHT CONNECTION