I DREAMED I SAW SAINT AUGUSTINE
da "John Wesley Harding"

HO SOGNATO DI VEDERE SANT'AGOSTINO
parole e musica Bob Dylan

   Ho sognato di vedere Sant'Agostino
   in carne ed ossa,
   che correva in questi quartieri
   in estrema povertà
   Con una coperta sotto il braccio
   ed un mantello di oro massiccio
   Cercava proprio le anime
   che già erano state vendute

   "Alzatevi, alzatevi", gridava forte
   con una voce senza freno
   "Venite fuori, re e regine dal grande talento
   ed ascoltate il mio lamento
   Non c'è martire tra voi, adesso
   che possiate chiamare vostro
   Dunque andate per la vostra strada conformemente
   ma sappiate che non siete soli"

   Ho sognato di vedere Sant'Agostino
   vivo di un respiro di fuoco,
   ed ho sognato di essere tra coloro
   che lo misero a morte
   Oh, mi sono svegliato nell'ira
   talmente solo e terrorizzato
   Ho spinto le mie dita contro il vetro
   ho abbassato la testa ed ho pianto


I DREAMED I SAW ST. AUGUSTINE
words and music Bob Dylan

I dreamed I saw St. Augustine,
Alive as you or me,
Tearing through these quarters
In the utmost misery,
With a blanket underneath his arm
And a coat of solid gold,
Searching for the very souls
Whom already have been sold.

"Arise, arise," he cried so loud,
 In a voice without restraint,
 "Come out, ye gifted kings and queens
 And hear my sad complaint.
 No martyr is among ye now
 Whom you can call your own,
 So go on your way accordingly
 But know you're not alone."

I dreamed I saw St. Augustine,
Alive with fiery breath,
And I dreamed I was amongst the ones
That put him out to death.
Oh, I awoke in anger,
So alone and terrified,
I put my fingers against the glass
And bowed my head and cried.