TALKING NEW BOB DYLAN

TALKING NEW BOB DYLAN
(Loudon Wainwright III)

interpretata da Loudon Wainwright III e pubblicata su "History", 1992.

Ehi, Bob Dylan, ho scritto una canzone per te,
oggi è il tuo compleanno se non vado errato
Se non sbaglio oggi compi cinquant'anni
Come stai, Bob? Che mi dici?

Beh, doveva essere all'incirca il '62
ho sentito uno dei tuoi dischi, ed eri una novità
Qualcuno aveva dei dubbi sul tuo modo di cantare
ma la verità risuonò forte
Sì, eri più "hip" di Mitch Miller
e di Johnny Mathis messi insieme

Così mi sono preso degli stivali, un'armonica
ho preso un D-21 ed ero sulla pista giusta
Ma non ho iniziato a scrivere fino al '68
Era dannatamente scoraggiante, tu eri troppo grande
Però vinsi un sacco di concorsi per imitatori di Bob Dylan

Già, i tempi stavano cambiando
riportasti tutto a casa
"Blonde On Blonde", "Like a Rolling Stone".
Il mondo reale è pazzo, tu eri sconvolto
e quando sei diventato elettrico è cambiato tutto
Uno shock per il sistema

Ho trovato lavoro quando hai avuto quell'incidente di moto
e ti sei ritirato a Woodstock con il collo rotto
Le etichette offrivano contratti a tizi con la chitarra
per fare milioni, per trovare nuove star
Beh, pensai che era tempo di fare la mia mossa
canzoni country dal West Chester County Delta

Già, firmai un contratto, e così fece John Prine,
Steve Forbert e Springsteen, tutti in fila
Stavano cercando te, firmando contratti ad altri
Eravamo i "nuovi Bob Dylan", i tuoi fratellini stupidi
beh, ci troviamo ancora insieme ogni settimana a casa di Bruce

Beh, ma noi eravamo solo noi e naturalmente tu eri tu
"John Wesley Harding" suonava di certo nuovo
E poi "Nashville Skyline" era persino più nuovo
"Blood on the tracks", ed il suono divenne più vero
Fammi pensare... ce n'era un altro in mezzo a quelli da qualche parte...
ah sì mi è venuto, "Self Portrait"
Beh, fu un lavoro interessante

Dovetti smettere di ascoltarti, i tempi erano troppo duri
Per me essere il nuovo me stesso era già abbastanza dura
Tu continuasti a cambiare come hai sempre fatto
e la cosa bella è che le tue vecchie canzoni suonavano ancora nuove

Sì, oggi è il tuo compleanno. Spero che tu ne abbia uno fantastico, Bob!
Essere il tuo nuovo te stesso è un lavoro infernale
La mia bambina ha fatto partire il suo stereo portatile
ed io ho sentito te che gridavi
dalla sua stanza
"Everybody must get stoned."
Grazie davvero, Bob, buon compleanno, Bob.


traduzione di Michele Murino
 

TALKING NEW BOB DYLAN
(Loudon Wainwright III)

Hey, Bob Dylan, I wrote you a song.
Today is your birthday if I'm not wrong.
If I'm not mistaken you're fifty today,
How are you doin', Bob? What do you say?

Well, it musta been about '62,
I heard you on record, and you were brand-new.
An' some had some doubts about the way you sang,
But the truth came through and loudly rang.
Yeah, you were hipper than Mitch Miller,
And Johnny Mathis, put together.

So I got some boots, a harmonica rack,
A D-21, an' I was on the right track.
But I didn't start writing until '68,
It was too damn daunting, you were too great.
I won a whole lot of Bob Dylan imitation contests, though

Yeah, times were a-changin',
You brought it all home --
"Blonde On Blonde", "Like a Rolling Stone" .
The real world is crazy, you were deranged,
An' when you went electric, why, everything changed --
A shock to the system.

Had a commission at yer motorcycle wreck --
Holed up in Woodstock, with a broken neck.
The labels were signin' up guys with guitars,
Out to make millions, lookin' for stars.
Well, I figured it was time to make my move --
Songs from the West Chester County Delta country.

Yeah, I got a deal , and so did John Prine,
Steve Forbert and Springsteen, all in a line.
They were lookin' for you, signin' up others,
We were "new Bob Dylans" -- your dumb-ass kid brothers.
Well, we still get together every week at Bruce's house --

Well, but we were just us and of course you were you,
"John Wesley Harding" sure sounded new.
And then "Nashville Skyline" was even newer,
'Blood On the Tracks', an' the ringin' got truer.
Let's see -- there was another one in there somewhere...
oh, I got it, I got it -- "Self Portrait" --
Well, it was an interesting effort.

Yeah, had to stop listening, times were too tough,
Me bein' the new me was hard enough.
You keep right on changin' like you always do,
An' what's best is the old stuff still all sounds new..

Yeah, today is your birthday -- have a great one, Bob!
Bein' the new you is one hell of a job.
My kid cranked up her boom-box to almost grown
When I heard you screamin'
From her room
"Everybody must get stoned."
Thanks a lot, Bob -- happy birthday, Bob.



E' UNA PRODUZIONE
TIGHT CONNECTION