LADY OF CARLISLE

LA SIGNORA DI CARLISLE
Traditional

Eseguita da Bob Dylan a Sidney, il 14 Aprile 1992

Laggiù nella città di Carlisle, viveva una signora
che era bellissima ed allegra
Era decisa a restare una signora
Nessun uomo sulla terra avrebbe potuto tradirla

A meno che non fosse un uomo d'onore
Un uomo d'onore e di alto rango
E lungo la strada vennero due soldati innamorati
Per vedere questa bella signora

Il primo era un prode tenente
Un prode tenente ed uomo di guerra
L'altro era un coraggioso capitano di marina
Capitano su di una nave che giungeva da lontano

Allora quella bella e giovane signora esclamò
"Non potrò essere che la sposa di un solo uomo
Se tornerete qui domani mattina
allora decideremo su questa faccenda"

Ella ordinò una pariglia di cavalli
una pariglia di cavalli ai suoi ordini
E i tre viaggiarono lungo la strada
finchè giunsero alla fossa dei leoni

Qui si fermarono e qui sostarono
I giovani soldati rimasero lì guardandosi attorno
e per lo spazio di mezz'ora
la giovane donna rimase a terra senza parlare

Quando alla fine ella si rialzò in piedi
gettò il suo ventaglio leggero nella fossa dei leoni
e disse: "Chi di voi per conquistare una signora
mi riporterà quel ventaglio?"

Allora il prode tenente parlò
con una voce alta e chiara
e disse: "Oh, io sono un diletto amante delle donne
ma non darei mai la mia vita per loro"

Quindi parlò il coraggioso capitano di marina
con una voce alta e chiara
e disse: "Oh, io sono un vero amante delle donne
riporterò il suo ventaglio o morirò"

Entrò sprezzante del pericolo nella fossa dei leoni
I leoni erano ruggenti e feroci
Egli si mosse all'interno della fossa passando tra i leoni
riportandole salvo il suo ventaglio

E quando lei vide il suo sincero innamorato arrivare
e vide che era incolume
si gettò sul suo petto
e disse: "Ecco il premio che ti sei guadagnato"


traduzione e note di Michele Murino

Nota:  la storia di una signora che getta il suo ventaglio nella fossa dei leoni come sfida per il suo amato risale al 18mo secolo. Antesignane sono le ballate "Bold Lieutenant" ambientata a Londra invece che a Carlisle; 'Der Handshuh' ('The Glove') in cui il ventaglio è sostituito da un guanto (chissà se l'idea del guanto che "precipitò da una mano desiderata" non sia stata ripresa proprio da questa storia da Francesco De Gregori per la sua "Un guanto" dall'album "Prendere e lasciare"...); la versione di Robert Browning dal titolo "The Glove", scritta nel 1845 ca. ; e la poesia di Leigh Hunt dal titolo "The Glove And The Lions"
Probabilmente fu Robert Hunter dei Grateful Dead a far conoscere questo brano a Dylan.

LADY OF CARLISLE
Traditional

Down in Carlisle, there lived a lady
Being most beautiful and gay
She was determined to stay a lady
No man on earth could her betray

Unless it were a man of honor
A man of honor, and high degree
And down the road came two loving soldiers
This fair lady for to see

The first one being a brave lieutenant
A brave lieutenant and a man of war
The other being a brave sea captain
Captain on the ship that came from far

Then up spoke this fair young lady
Said: "I can't be but one man's bride
If you'll come back tomorrow morning
On this case we will decide"

She ordered her a span of horses
Span of horses at her command
And down the road these three did travel
'til they came to the lions' den

There they stopped and there they halted
These young soldiers lay gazing round
And for the space of half an hour
This young lady lay speechless on the ground

When at last she did recover
She threw her light fan in the lions' den
Saying "Which of you to gain a lady
Will retrieve that fan again?"

Then up spoke the brave lieutentant
In a voice both loud and clear
Sayin': "Oh, I am a dear lover of women
But I will never give my life for them"

Then up spoke this brave sea captain
In a voice both clear and high
Sayin': "Oh, I am a true lover of women
I will return her fan or die"

Down in the lions' den he boldy entered
The lions being both loud and fierce
He marched around in and among them
safely returned her fan again

And when she saw her true lover coming
Seeing no harm had been done to him
She threw herself unto his bosom
Saying "Here's the prize that you have won"



 



E' UNA PRODUZIONE
TIGHT CONNECTION