PASS ME NOT,
O GENTLE SAVIOUR

NON PASSARE OLTRE, O DOLCE REDENTORE
parole e musica di Frances J. Crosby and William H. Doane

Eseguita da Bob Dylan 5 volte nel 1999 e 2000

Non passare oltre, o dolce Redentore,
Ascolta il mio umile pianto
Mentre da altri Tu sei chiamato,
non passare oltre me

Redentore, Redentore,
ascolta il mio umile pianto
Mentre da altri Tu sei chiamato,
non passare oltre me

Ponimi accanto al Tuo trono di misericordia
perchè trovi il mio dolce sollievo
Mentre sono in ginocchio profondamente contrito
aiuta la mia miscredenza

Redentore, Redentore,
ascolta il mio umile pianto
Mentre da altri Tu sei chiamato,
non passare oltre me

Redentore, Redentore,
ascolta il mio umile pianto
Mentre da altri Tu sei chiamato,
non passare oltre me

Confidando solo nel Tuo valore,
vorrei trovare il Tuo volto,
Lenisci il mio spirito ferito e spezzato
Salvami con la Tua grazia

Tu sei la Fonte di tutte le mie consolazioni,
più della vita stessa per me,
Chi ho io sulla terra a parte Te?
Chi in cielo tranne Te?


traduzione di Michele Murino
 

PASS ME NOT, O GENTLE SAVIOUR
words and music by Frances J. Crosby and William H. Doane

Pass me not, O gentle Savior,
Hear my humble cry
While on others Thou art calling,
Do not pass me by

Savior, Savior,
Hear my humble cry
While on others Thou art calling,
Do not pass me by

Place me at Thy throne of mercy
Find my sweet relief.
While I kneel in deep contrition
Help my unbelief

Savior, Savior,
Hear my humble cry
While on others Thou art calling,
Do not pass me by

Savior, Savior,
Hear my humble cry
While on others Thou art calling,
Do not pass me by

Trusting only in Thy merit,
Would I seek Thy face;
Heal my wounded, broken spirit,
Save me by Thy grace.

Thou the Spring of all my comfort,
More than life to me,
Whom have I on earth beside Thee?
Whom in heavín but Thee?



 



E' UNA PRODUZIONE
TIGHT CONNECTION