LO AND BEHOLD!
da "The Basement Tapes"



GUARDA CHE SORPRESA!
parole e musica Bob Dylan

Me ne sono andato a San Antonio
Non mi sono mai sentito meglio
La mia donna ha detto che ci incontreremo là
E naturalmente sapevo che era così
Il vetturino mi ha chiesto il gancio
e mi ha domandato come mi chiamavo
Gliel'ho detto subito
poi ho abbassato la testa per la vergogna
Guarda che sorpresa! Guarda che sorpresa!
Vado cercando la mia sorpresa.
Fammi andar fuori di qui, caro mio!

Sono giunto a Pittsburgh
alle sei e mezzo
Mi sono trovato un posto libero
e l'ho occupato con il mio cappello
"Qual è il problema, Molly cara
Qual è il problema con la tua collinetta?"
"Cosa ti succede, Moby Dick?
Questa è una città di polli!" (1)
Guarda che sorpresa! Guarda che sorpresa!
Vado cercando la mia sorpresa.
Fammi andar fuori di qui, caro mio!

Ho comprato alla mia ragazza
un branco di alci
Uno che lei potesse chiamare suo
Beh, è uscita il giorno dopo
per vedere dove si erano sparpagliati
Scenderò verso il Tennessee
Mi prenderò un camion o qualcosa del genere
Risparmierò il mio denaro e lo sperpererò!
Guarda che sorpresa! Guarda che sorpresa!
Vado cercando la mia sorpresa.
Fammi andar fuori di qui, caro mio!

Ora, me ne vado su una ruota del luna park
e, ragazzi, sono davvero abile
Ci vado come una tonnellata di mattoni
ed ho fatto un pò di trucchetti
Me ne ritorno a Pittsburgh
Conto fino a trenta
Giro quel corno e guido quel branco
Mi ci infilo in mezzo!
Guarda che sorpresa! Guarda che sorpresa!
Vado cercando la mia sorpresa.
Fammi andar fuori di qui, caro mio!

Note:
(1) chicken è anche "vigliacco". Quindi si potrebbe tradurre anche con "città di vigliacchi"


traduzione di Michele Murino
 

LO AND BEHOLD!
words and music Bob Dylan

I pulled out for San Anton',
I never felt so good.
My woman said she'd meet me there
And of course, I knew she would.
The coachman, he hit me for my hook
And he asked me my name.
I give it to him right away,
Then I hung my head in shame.
Lo and behold! Lo and behold!
Lookin' for my lo and behold,
Get me outa here, my dear man!

I come into Pittsburgh
At six-thirty flat.
I found myself a vacant seat
An' I put down my hat.
"What's the matter, Molly, dear,
What's the matter with your mound?"
"What's it to ya, Moby Dick?
This is chicken town!"
Lo and behold! Lo and behold!
Lookin' for my lo and behold,
Get me outa here, my dear man!

I bought my girl
A herd of moose,
One she could call her own.
Well, she came out the very next day
To see where they had flown.
I'm goin' down to Tennessee,
Get me a truck 'r somethin'.
Gonna save my money and rip it up!
Lo and behold! Lo and behold!
Lookin' for my lo and behold,
Get me outa here, my dear man!

Now, I come in on a ferris wheel
An' boys, I sure was slick.
I come in like a ton of bricks,
Laid a few tricks on 'em.
Goin' back to Pittsburgh,
Count up to thirty,
Round that horn and ride that herd,
Gonna thread up!
Lo and behold! Lo and behold!
Lookin' for my lo and behold,
Get me outa here, my dear man!



E' UNA PRODUZIONE
TIGHT CONNECTION