Four Letters to Tami Dean

SECONDA LETTERA

la mia vita, sì, potrebbe essere migliore per te.
e anche martha e i vandella. (sì è vero rispondo a tutte le lettere dei
fan.)
Sì ti concedo che penso che tu sia una vera poetessa.
riguardo ai miei pomeriggi, li passo sulle autostrade sorridenti.
gli isterici angoli di strade.
i pazzi arrossati (russi) sfuggenti incrostati cumuli di neve.
ti piacciono i "major lance"?
oddio (oh dio) ti devono piacere i "major lance".
Sto tamburellando seguendo il ritmo di "Monkey time". Sto picchiettando "you
get yours I'll get
mine" e quindi parte la musica.
e l'eco abbandonata di prepararsi saltellando.
saltellando.
riempie (che tu ci creda o no) tutta questa fottuta stanza.
Sono via nel jersey. new jersey.
New Jersey?
Bazzico nella periferia.
abbiamo invaso la casa di un mio amico scrittore.
i suoi figli e i miei amici e sua moglie e i miei figli (tutti noi) sì siamo
qui
a correre come pazzi con tutte le finestre aperte ballando ballando.
volando intorno a casa sua.
marvin gaye. sai "chi" è marvin gaye?
ora sta cantando.
a proposito di un certo testimone.
vuole prendere un testimone.
prenderà un testimone e io?
io - anch'io prenderò un testimone.
tutti noi sì tutti noi.
tutti noi prenderemo un testimone.
mi chiedi delle mie note.
mi chiedi della MIA notte o delle mie NOTTI
hey, le mie notti non sono niente.
Resto sveglio a volte tutta la notte.
qualche volta vado persino a dormire prima che cali la notte.
prima che la notte cali.
prima del calardellanotte.
vieni presto, tu droga amica angelo.
tu methedrene amica di penna amore. (tu strana sorella ragazzotta) di (di
certo)
piagnucolando piangendo bella di notte ["mounin mournin mornin glory", gioco
di parole tra "mouning" "mourning" (lamentarsi) e "morning glory"("bella di
notte" o "erezione mattutina")] alla ricerca di gesù.
ti piace gesù?
sì, tho, vieni e salva il mio povero (mio povero me) corpo senza vita,
lasciati andare sullo strano letto di joannie.
i miei occhi sono blu.
qualche volta (mi dicono) diventano verdi.
perché scrivi parole così corte?
non ho niente da fare.
non ho proprio niente da fare.
qualche volta non ho persino qualche cosa da fare.
non ho mai niente da fare. (ah ma faccio così tante cose)
tu fai tante cose?
dimmi quante cose fai.
saluti la gente per strada? (come sta oggi la tua anima?)
parli con i vicini? (cosa vuoi dire, cosa vuoi dire con la
parola-anima? cosa vuoi dire cosa voglio dire con questo comunque?)
da qualche parte devi chiedere le sigarette (ok, ok per te. allora non te lo
chiederò
più)
che ci fai in texas?
non so come cazzo trascorro i giorni di pioggia.
Quando posso guardo fuori dalle finestre della cattedrale.
altre volte le guardo dalla strada piovosa.
un'altra volta penso soltanto a loro come le conosco dalla pioggia (memorie
piovose).
ricordi di giorni inzuppati d'acqua.
sì e ricordi di nebbioso girovagare avanti e indietro.
su e giù.
in lungo e in largo.
qui e lì.
ahah vorrei incontrarti.
Vorrei incontrarti quando sparisco.
quando rido per ultimo.
quando sorrido.
e dico addio.
vieni e saltami addosso.
vieni e balza sopra di me da un palazzo alto.
sarà alto quindi non farà niente.
Ti comprerò persino una licenza per l'aereo.
cosa fai per l'amordelcielo amrciel amorc delo qui giù
dove vivi.
la prossima volta scrivimi a bobdylan box 125
fairsfield, bearsville, new york.
sì, vedi, ricevo la maggior parte delle lettere come se tu scrivessi lì.
è il mio indirizzo ufficiale di allen ginsberg. (sì, persino lui mi scrive.
in posta celere.
così mi arriverà velocemente, lì.)
scrivi lì anche tu.
Strapperò la tua lettera nervosamente per aprirla nel vialetto polveroso
dell'ufficio postale 1p10.
apri la busta selvaggiamente e leggila sbavando e sputando.
Ballerò giù nella strada sporca quasi dimenticata
agitando pazzamente la tua lettera.
sì scrivimi ancora.
c'è per te molto da scrivere. (come per me. il mio scrivere è troppo
com'è) Devo correre.
devo correre qui.
devo fermarmi.
Devo scollegare il mio farmi piacere le cose e accarezzare il mio
nervosismo.
Devo pensare ai miei ricordi d'amore.
Devo andare a respirare sull'innocente veranda sul davanti.
Devo andare a respirare innocentemente.
c'è calma qui e lo so sul davanti che c'è calma.
forse è per questo che devo andarci.
in ogni caso, la carta su di me si sta facendo vertiginosa.
e le mie parole (per dire qualsiasi cosa del tutto)
bruciano insieme.

scrivimi e raccontami ancora
Sono nel tuo letto
quindi per favore attenta alla testa
la mattina è un tale abbattimento
allora addio
ci vedremo

rompendo mondi paurosi
facendo stranamente ragazze
(è questo?)

Firmata cinque volte su tre margini, una sesta firma è stata tagliata via.

Bob Dylan


traduzione di Alessandra "Locust"
 

Four Letters to Tami Dean

Second letter

my life, yes, could be better by you.
an also martha an the vandellas. (yes it's true I answer all fan mail.)
I shall concede t the fact I think you are a true poet.
as for my afternoons, they are spent on the smilin highways.
the hysterical street corners.
the mad blushin (russian) ever-flowin flacky snowbanks.
do you dig major lance?
oh gawd (oh god) you have t dig major lance.
I am tappin in time t monkey time. I am swirlin in "you get yours I'll get
mine" an then the music begins t play.
an the forsaken echo of gettin ready prancin.
prancin.
it fills (believe it or not) this whole fuckin room.
I am out in jersey. new jersey.
New Jersey?
I am swarmin in the suberbs.
we have invaded the home of a writer friend of mine.
his kids an my friends an his wife an my kids (all of us) yes we are
runnin wild with all windows open dancin dancin.
flyin around this house.
marvin gaye. do you know "who" marvin gaye is?
he's singin' now.
about somewitness.
he's gotta get a witness.
he's gotta get a witness and me?
me - i gotta get a witness too.
all of us ha yes all of us.
we all gotta get witnesses.
you ask of my notes.
are you askin of MY nite or my NITES?
hey, my nites are nothin.
I stay up sometimes all nite.
sometimes I even go t sleep before nite comes.
before nite falls.
before nitefall.
come fast, you dope fiend angel.
you methedrene pen pal lover. (you freaky lad sister) of (of course)
mounin mournin mornin glory seacher of jesus.
do you dig jesus?
yes, tho, come an save my poor (my poor me) lifeless body,
limp on joannie's strange bed.
my eyes are blue.
sometimes they (I'm told) turn green.
why do you write such short words.
I have nothin t do.
I have nothin t do at all.
i dont even have sometimes something t do.
I never have nothin t do. (ah but I do so many things)
do you do alot of things?
tell me how many things you do.
do you greet people on the street? (how's your soul today?)
do you talk t the neighbors? (what do yuh mean, 'what do I mean by the
word-soul?' just what d yuh mean what do I mean by that anyway?)
you must ask for cigarettes someplace (ok, ok for you. then I wont ask
you again)
what are you doing in texas?
I dont know what the fuck I spend my rainfalls like.
I gaze out of cathedral windows when I can.
at other times I gaze up at them from the rainy street.
an at other times I just think of them as I know them from rainly (rainy
memories).
remembrances of water soaked days.
yes an recollections of foggy wanderings to and fro.
up and down.
around an about.
here and there.
ahah i would like t meet you.
I would like t meet you as I fade out.
as I lastly laugh.
as I turn an smile.
an say farewell.
come an jump on me.
come an leep on me from a tall building.
I will be high so it wont matter.
I'll even buy you an airplane permit.
what do you do for christsake crizake crise ache down there
in where you live.
write t me nex time at bobdylan box 125
fairsfield, bearsville, new york.
yes you see, I get most letters like you write directed there.
it is my official allen ginsberg adress. (even he, yes writes t me.
in fast form.
so I'll get it quickly, there.)
you write there too.
I'll madly rip your letter open in the dusty driveway of the
1p10 post-office.
tear it savigely an read it droolin an spittin.
I will dance down the almost forgotten dirtroad
wavin insanely your letter.
yes write t me again.
there is for you much t write. (as for me. my writin is too muchly
as it is) I have t run.
I have t run here.
I have t stop.
I have t jack off my digingness an stroke my uptiteness.
I have t think of my lovin memories.
I have t go breathe on the innocent front porch.
I have t go breathe innocently.
it's quiet there an I know in front that it's quiet.
perhaps that's why I have t go there.
in any case, the paper is growin dizzy on me.
an my words (t say anything at all) are
sting together.

write an tell me more
I am in your bed
so please watch your head
mornin is such a bring down
faretheewell then
I'll see you

breakin feardy worlds
makin wierdy girls
(is that it?)

Signed five times in three margins, a sixth signature has been cut out.

Bob Dylan



 
MAGGIE'S FARM

sito italiano di Bob Dylan

HOME PAGE
Clicca qui

 

--------------------
è  una produzione
TIGHT CONNECTION
--------------------