BANKS OF THE ROYAL CANAL 
(The Auld Triangle)

LE RIVE DEL ROYAL CANAL
(Il Vecchio Triangolo)
parole e musica Dominich Behan

da "THE GENUINE BASEMENT TAPES Vol. 5"

Una bramosa sensazione si è impossessata di me
mentre i topi squittivano nella mia cella
E quel vecchio triangolo, oh tintinnava
lungo le rive del Royal Canal

Iniziare la mattinata facendo bollire l'acqua
"Scendi dal letto, pulisci la tua cella"
E quel vecchio triangolo, oh tintinnava
lungo le rive del Royal Canal

Una bella serata di primavera il lago (?) giace sognante
I gabbiani sorridono radiosamente alti oltre il muro
E quel vecchio triangolo, oh tintinnava
lungo le rive del Royal Canal

Il secondino guardava dallo spioncino ed il lago (?) dormiva
mentre lui piangeva per la sua bella ragazza Sal
E quel vecchio triangolo, oh tintinnava
lungo le rive del Royal Canal

Nella prigione femminile ci sono settanta donne
e ci vorrebbero tutte loro dove mi piacerebbe dimorare
E quel vecchio triangolo, oh tintinnava
lungo le rive del Royal Canal

Oh il giorno moriva ed il lago (?) singhiozzava (?)
mentre io giacevo piangente nella mia cella
E quel vecchio triangolo, oh tintinnava
lungo le rive del Royal Canal

Nota
"The Old Triangle" o "The Auld Triangle" o anche "The Ould Triangle", meglio conosciuta come "The
Banks of the Royal Canal" e' una canzone di prigionia irlandese di cui esistono varie versioni. Quella
cantata da Dylan nei Basement Tapes deriva dalla versione scritta da Dominic Behan, fratello del
commediografo irlandese Brendan Behan che l'aveva inserita nella sua commedia "The Quare Fella", a
cui Dylan aveva assistito nei suoi primi anni al Village perche' Suze Rotolo, aveva
collaborato a disegnare le scenografie della rappresentazione, che si era svolta in un piccolo teatro
off-Broadway. Il suono del triangolo era usato per chiamare i prigionieri alla mensa della prigione, a
pranzo e a cena. La prigione di Mountjoy, dove Behan era stato incarcerato nei primi anni Sessanta
come simpatizzante dell'IRA, confina con il Royal Canal, uno dei due canali che scorrono attraverso
Dublino e che sfociano nel Liffey, il che spiega i riferimenti. Dylan puo' anche aver preso da "Royal
Canal" un mezzo verso di "Tomorrow is a long time", per la precisione "It's a restless hungry
feeling", visto che "Royal Canal" comincia proprio con le parole "A hungry feeling...".


BANKS OF THE ROYAL CANAL
(The Auld Triangle)
words and music Dominic Behan

A hungry feelin' came o'er me stealin'
As the mice were squeelin' in my prison cell.
And that auld triangle, oh it jingle-jangle
All along the banks of the Royal Canal.

To begin the morning with the water boilin'
"Get out of bed, clean out your cell"
And that auld triangle, oh it jingle-jangle
All along the banks of the Royal Canal.

On a fine spring evenin' the loike lay dreamin'
The sea-gulls beamin' high above the wall.
And that auld triangle oh the jingle-jangle
All along the banks of the Royal Canal.

The screw was peepin' and the loike lay sleepin'
As he lays there weepin' for his good gal Sal.
And that auld triangle play jingle-jangle
All along the banks of the Royal Canal.

In the female prison, there are seventy women
And it took all of them where i'd like to dwell.
And that auld triangle would go jingle-jangle
All along the banks of the Royal Canal.

Oh the day was dyin' and the loike lay syin'
As i lay cryin' in my prison cell.
And that auld triangle went jingle-jangle
All along the banks of the Royal Canal. 



traduzione di Michele Murino
nota di Alessandro Carrera