COOL DRY PLACE

UN POSTO FRESCO E ASCIUTTO (1)
parole e musica Traveling Wilburys

Aprile-Luglio 1990
da "TRAVELING WILBURYS Vol. 3"

Mi sono alzato stamattina
Il posto era un disastro
Non riuscivo a raggiungere il bagno
Ho pensato che fosse meglio pulire il pontile (2)
Ho provato a chiamare l'avvocato
per chiedergli cosa dovevo fare
Lui mi ha mandato dal suo dottore
che mi ha mandato di nuovo da te
e quando tu hai consultato il manuale
lo hai chiuso nella scatola (3)
Diceva "Mettile in un posto fresco e asciutto"

Ho guidato per tutta la città
in cerca di una camera
che fosse al di sopra del livello dell'acqua
dove le mie cose potessero star bene
Non c'era nessuno che potesse aiutarmi
A nessuno importava minimamente
Ho fatto una fatica d'inferno
per allestire le mie cose lassù
Ho pagato la mia prima rata
Poi mi sono iscritto all'inutile corsa
e mi hanno detto "Depositale in un posto fresco e asciutto"

Ho chitarre, bassi
amplificatori e batteria
fisarmoniche e mandolini
e cose che a volte ronzano
Cembali ed armoniche
Capotasti quanti ne vuoi
ed un sacco di cose nelle scatole
tutte sistemate sul pavimento

Alcuni posti fanno la muffa
altri son troppo caldi
Alcuni posti sono così umidi che
tutto quel che ci metti marcisce
Tutti i tipi di condensazioni
direzioni della pioggia
Non c'è molta compensazione (4)
quando tutto si è macchiato
Alcune cose hanno un valore sentimentale che
non può essere cancellato
Vado a metterle in un posto fresco e asciutto

Abbiamo "solids" ed acustici
ed altre cose della consolle
Ed alcune sono decorate in pelle
ed altre sono come zucche (5)
Ci sono organi e tromboni
ed effetti di riverbero che possiamo utilizzare (6)
Un sacco di DX7 (7)
e vecchie scarpe da atletica
Ho acquistato un vecchio enorme edificio
Che occupa un intero isolato
Ho fatto un inventario
di tutte le cose in magazzino
La sistemazione ha preso un sacco di tempo
sono stato sveglio tutta la notte
Ho consumato tutte le mie matite
ma sono andato avanti
anche se mi si appannava la vista
grondavo sudore
Devo metter via questa roba
Non devo lasciare tracce
Ho il fiato del padrone di casa sul collo
Dice che è una disgrazia
Così ho detto "Mettile in un posto fresco e asciutto"

(1) Cool dry place: "Un posto fresco e asciutto" e' una frase che si trova sulle etichette delle confezioni di merce varia, come ad esempio le medicine, quindi sta per tutto quello che si deve mettere via o che e' meglio mettere via, letteralmente e metaforicamente parlando.

(2) Espressione del gergo marinaro qui usata in senso metaforico

(3) Qui potrebbe esserci un errore di trascrizione. Invece che "You kept in side the case" potrebbe essere "You kept it inside the case" anche se il significato non sarebbe chiarissimo ("lo hai chiuso nella scatola"). "Case" sta anche per "copertina" o "custodia" quindi il verso potrebbe al limite riferirsi all'azione di chiudere il manuale o riporlo nella custodia

(4) Nel senso di "Non ci si puo' apettare un gran rimborso"

(5) In questa strofa ci sono termini gergali propri del linguaggio dei musicisti che potrebbero essere "British" più che "American". I "solids" ad esempio possono essere gli strumenti elettrici. Il "flowered board" e' la consolle. Gli strumenti fatti con zucche sono le chitarre "etniche" (nel caso di George Harrison, membro dei Traveling Wilburys, ovviamente si tratta dei sitar, le chitarre indiane)

(6) Effetti di riverbero realizzati con pedali

(7) Sono tastiere Yamaha con molti effetti speciali 


COOL DRY PLACE
words and music Traveling Wilburys

Well I woke up this morning
The place was such a wreck
I couldn't reach the bathroom
Thought I'd better clear the deck.
I tried to call the lawyer
And ask him what to do
He referred me to his doctor
Who referred me back to you
And when you checked the manual
You kept in side the case
It said, "Put it in a cool dry place.''

I drove around the city
Looking for a room
That was high above the water
Where my things could be in tune
There was noone to help me
Nobody even cared
I had to got through hell
To get those things up there
I paid my first subscription
Then I joined the idle race
And they said, "Store it in a cool dry place.''

I got guitar, basses
Amplifiers and drums
Accordions and mandolins
And things that sometimes hum
Cymbals and harmonicas
Capos by the score
And lots of things in boxes
Laying all around the floor.

Some places they get mildew
And others get too hot.
Some places are so damp that
Everything you got just rots
All kinds of condensation
Directories of the rain
There's not much compensation
When everything's been stained.
Some have sentimental value that
Cannot be erased
Go store it in a cool dry place

We got solids and acoustics
And some from flowered board
And some are trimmed in leather
And some are made with gourds
There's organs and trombones
And reverbs we can use
Lots of DX7s
And old athletic shoes
I bought a great big building
It took up one whole block
I made an inventory
Of all the things in stock
The place was getting longer
I was up all night
I used up all my pencils
But I went on despite
that they blurred my vision
The sweat upon my face
I've got to put this stuff away
I mustn't leave a trace
The landlord's breathing down my neck
He say's it's a disgrace
So i said, ``Put it in a cool dry place''. 



traduzione e note di Michele Murino ed Alessandro Carrera