SARA

SARA
parole e musica Bob Dylan

Versione alternativa

Da "PLYMOUTH ROCK" - (31 Ottobre 1975)

e da "GET READY! TONIGHT BOB'S STAYING HERE WITH YOU" - (21 Novembre 1975)

Ero disteso su una duna e guardavo verso il cielo,
ai tempi in cui i nostri figli erano piccoli e giocavano sulla spiaggia.
Arrivasti dietro di me, ti vidi passare
Eri sempre così vicina ed a breve distanza

Sara, Sara,
Cosa mai ti ha fatto cambiare idea?
Sara, Sara
così facile da osservare, così difficile da definire

Mi sembra di vederli ancora giocare con i loro secchielli nella sabbia,
Corrono verso l'acqua per riempirli
Mi sembra ancora di vedere le conchiglie cadere dalle loro mani
mentre si seguono l'uno dietro l'altro sulla collina

Sara, Sara,
dolce e casto angelo, dolce amore della mia vita,
Sara, Sara,
gioiello raggiante, mistica sposa

Dormivamo nei boschi accanto ad un fuoco nella notte,
quando tu combattevi per la mia anima e di nuovo nacquero contrasti
Io ero troppo giovane per capire che stavi facendo la cosa giusta
e lo hai fatto con una forza che appartiene agli dei

Sara, Sara,
Dovunque andremo non ci separeremo mai
Sara, Sara,
stupenda signora, carissima al mio cuore

Mi sembra ancora di sentire il suono di quelle campane Metodiste,
mi ero curato e stavo pian piano guarendo
Restai in piedi per giorni al Chelsea Hotel
per scrivere "Sad-Eyed Lady of the Lowlands" per te

Sara, Sara,
E' tutto così chiaro, non potrei mai dimenticare,
Sara, Sara,
amarti è la sola cosa che non rimpiangerò mai

Adesso la spiaggia è deserta tranne che per alcune alghe
ed un pezzo di una vecchia nave che giace sulla riva.
Mi hai sempre risposto quando ho avuto bisogno del tuo aiuto
Mi hai dato una mappa ed una chiave per trovare la tua porta

Sara, oh Sara,
affascinante ninfa con un arco ed uno strale
Sara, oh Sara,
Non lasciarmi mai, non andartene mai


traduzione di Michele Murino
 

SARA
words and music Bob Dylan

I laid on a dune and I looked at the sky
When the children were babies an' played on the beach
You came up behind me, i saw you go by
You were always so close and still within reach.

Sara, Sara
Whatever made you wanna change your mind?
Sara, oh Sara
So easy to look at, so hard to define.

I can still see them playin' with their pails in the sand
They run to the water, their buckets to fill
I can still see the shells fallin' out of their hands
As they follow each other back up the hill.

Sara, Sara
Sweet virgin angel, sweet love of my life.
Sara, Sara
Radiant jewel, mystical wife.

Sleepin' in the woods by a fire in the night
Where you fought for my soul and went up again the odds.
I was too young to know that you were doin' it right
And you did it with a strength that belongs to the gods.

Sara, Sara
Wherever we travel we're never apart.
Sara, oh Sara
Beautiful lady so dear to my heart.

I can still hear the sounds of those methodist bells
I'd taken the cure an' had just gotten thru
Stayin' up for days in the Chelsea hotel
Writin' "Sad-Eyed Lady Of The Lowlands'' for you.

Sara, Sara
It's all so clear, i could never forget.
Sara, oh Sara
Lovin' you is the one thing i'll never regret.

Now the beach is deserted except for some kelp
An' a piece of an old ship that lies on the shore.
You always responded when i needed your help
You gave me a map an' a key to your door.

Sara, oh Sara
Glamorous nymph with an arrow an' bow.
Sara, oh Sara
Don't ever leave me, don't ever go.