I WANT YOU
da "Blonde on blonde"

 

TI VOGLIO
parole e musica Bob Dylan

Il becchino colpevole singhiozza
il solitario suonatore di organo piange
i sassofoni d'argento mi dicono che dovrei rifiutarti
Le campane rotte ed i corni stinti
soffiano sul mio viso con scherno
Ma non è quello il modo
Non sono nato per perderti
Ti voglio, ti voglio
ti voglio da morire,
dolcezza, ti voglio

Il politicante ubriaco salta
sulla strada dove madri si lamentano
ed i salvatori dal sonno facile
ti aspettano
Ed io li aspetto per smettere
di bere dalla mia coppa rotta
e che mi si chieda
di aprirti il cancello
Ti voglio, ti voglio
ti voglio da morire,
dolcezza, ti voglio

Adesso tutti i miei padri sono caduti
Hanno fatto a meno del vero amore
Ma tutte le loro figlie mi gettano a terra
perchè non me ne curo

Bè, ritorno dalla Regina di Picche
e parlo con la mia cameriera
Lei sa che non temo di guardarla
E' buona con me
e non c'è nulla che ella non veda
Lei sa bene dove mi piacerebbe essere
Ma non importa
Ti voglio, ti voglio,
ti voglio da morire
dolcezza, ti voglio

Adesso il tuo ragazzo ballerino con il suo vestito cinese
mi ha parlato, io gli ho preso il flauto
No, non sono stato molto cortese,
non è vero?
Ma, tuttavia, l'ho fatto perchè mi ha mentito
perchè ti ha preso in giro
e perchè il tempo era dalla sua
E perchè io...
Ti voglio, ti voglio,
ti voglio da morire,
dolcezza, ti voglio


I WANT YOU
words and music Bob Dylan

The guilty undertaker sighs,
The lonesome organ grinder cries,
The silver saxophones say I should refuse you.
The cracked bells and washed-out horns
Blow into my face with scorn,
But it's not that way,
I wasn't born to lose you.
I want you, I want you
I want you so bad,
Honey, I want you.

The drunken politician leaps
Upon the street where mothers weep
And the saviors who are fast asleep,
They wait for you.
And I wait for them to interrupt
Me drinkin' from my broken cup
And ask me to
Open up the gate for you.
I want you, I want you,
I want you so bad,
Honey, I want you.

Now all my fathers, they've gone down
True love they've been without it.
But all their daughters put me down
'Cause I don't think about it.

Well, I return to the Queen of Spades
And talk with my chambermaid.
She knows that I'm not afraid
To look at her.
She is good to me
And there's nothing she doesn't see.
She knows where I'd like to be
But it doesn't matter.
I want you, I want you,
I want you so bad,
Honey, I want you.

Now your dancing child with his Chinese suit,
He spoke to me, I took his flute.
No, I wasn't very cute to him,
Was I?
But I did it, though, because he lied
Because he took you for a ride
And because time was on his side
And because I . . .
I want you, I want you,
I want you so bad,
Honey, I want you.