MOONSHINER

DISTILLATORE CLANDESTINO
(La canzone della bottiglia/ Il blues del liquore di contrabbando/ Il distillatore clandestino del Kentucky)

traditional, arrangiato da Bob Dylan

da "THE BOOTLEG SERIES Vol. 1/3"

Sono stato un distillatore clandestino per diciasette lunghi anni
Ho speso tutto il mio denaro in whisky e birra
Vado in qualche fossato e preparo il mio alambicco
E se il whisky non mi uccide allora non so cosa lo farà

Andrò in qualche bar a bere con i miei amici
Dove le donne non possono seguirmi per vedere quel che spendo
Dio le benedica quelle belle donne, vorrei fossero mie
Il loro respiro è dolce come la rugiada sui grappoli d'uva

Fatemi mangiare quando ho fame, fatemi bere quando ho sete
Hmmm, dollari quando sono al verde, religione quando morirò
Il mondo intero è una bottiglia e la vita nient'altro che un bicchierino di whisky
Quando una bottiglia è vuota state certi che non vale più un fico secco 


MOONSHINER
(The Bottle song / Moonshine blues / Kentucky Moonshiner)

traditional, arranged by Bob Dylan

I've been a moonshiner for seventeen long years
I've spent all my money on whiskey an' beer
I go to some hollow and set up my still
And if whiskey don't kill me then i don't know what will.

I'd go to some bar room and drink with my friends
Where the women can't follow an' see what i've spent
God bless them pretty women, i wish they was mine
Their breath is as sweet as the dew on the vine.

Let me eat when i'm hungry, let me drink when i'm dry
Hmm, dollars when i'm hard up, religion when i die
The whole world's a bottle an' life's but a dram
When a bottle gets empty, it sure ain't worth a damn. 


versione da The Gaslight Tapes

DISTILLATORE CLANDESTINO
(La canzone della bottiglia/ Il blues del liquore di contrabbando/ Il distillatore clandestino del Kentucky)

traditional, arrangiato da Bob Dylan

Sono stato un distillatore clandestino per diciasette lunghi anni
Ho speso tutto il mio denaro in whisky e birra
Vado in qualche fossato e preparo il mio alambicco
E se il whisky non mi uccide allora non so cosa lo farà

Andrò in qulache bar a bere con i miei amici
Dove le donne non possono seguirmi per vedere quel che spendo
Do le benedica quelle belle donne, vorrei fossero mie
Il loro respiro è così dolce come la rugiada sulle piante

Fatemi mangiare quando ho fame, fatemi bere whisky clandestino quando ho sete
verdoni quando sono senza una lira, religione quando morirò
Il mondo intero è una bottiglia e la vita nient'altro che un bicchierino di whisky
Quando una bottiglia è vuota state certi che non vale più un fico secco

Sono stato un distillatore clandestino per diciasette lunghi anni
Ho speso tutto il mio denaro in whisky e birra
Vado in qualche fossato e preparo il mio alambicco
E se il whisky non mi uccide allora non so cosa lo farà


MOONSHINER
(The Bottle song / Moonshine blues / Kentucky Moonshiner)

traditional, arranged by Bob Dylan

I've been a moonshiner for seventeen long years
I've spent all my money on whiskey an' beer
I go to some hollow and set up my still
If whiskey don't kill me then i don't know what will.

I'd go to some bar room and drink with my friends
Where the women can't follow an' see what i've spent
God bless those pretty women, i wish they was mine
Their breath is as sweet as the dew on the vine.

Let me eat when i'm hungry, moonshine when i'm dry
Greenbacks when i'm hard up, religion when i die
The whole world is a bottle an' life's but a dram
When a bottle gets empty, god it ain't worth a damn.

I've been a moonshiner for seventeen long years
I spent all my money on whiskey an' beer
I'd go to some hollow and set up my still
And if whiskey don't kill me then i don't know what will. 



traduzione di Michele Murino