THE VERY THOUGHT OF YOU

IL PENSIERO STESSO DI TE
parole e musica Bob Dylan

da OUTSIDE THE EMPIRE

Il pensiero stesso di te, oh cosa può fare
Così in profondità nel mio animo, sono talmente attorcigliato
al pensiero stesso di te

Il pensiero stesso di te, oh cosa può fare
Non riesco a reprimerlo, perchè sono diretto
al pensiero stesso di te

Non vedi quel grosso .......... ? dal libro da cui è stato strappato
Nella strada in fiamme dove hai gridato il mio nome
proprio appena son nato

Il pensiero stesso di te, oh cosa può fare
Sto cambiando forma ma non riesco a fuggire
dal pensiero stesso di te

Non vedi quel grosso .......... ? dal libro da cui è stato strappato
Nella strada in fiamme dove hai gridato il mio nome
appena son nato

Il pensiero stesso di te, oh cosa può fare
Sto cambiando forma ma non riesco a fuggire
dal pensiero stesso di te 


THE VERY THOUGHT OF YOU
words and music Bob Dylan

The very thought of you, oh what it can do
So deep in my mind, i'm so intertwined with
The very thought of you.

The very thought of you, oh what it can do
Can't put it down, for i am bound to
The very thought of you.

Don't you see that big ..........? from the book from which it's torn
In the street of flame where you call my name
Just as soon as i am born.

The very thought of you, oh what it can do
I'm changing shape, but i can't escape from
The very thought of you.

Don't you see that big ..........? from the book from which it's torn
In the street of flame where you call my name
Just as soon as i am born.

The very thought of you, oh what it can do
I change shape, but i can't escape from
The very thought of you. 


traduzione di Michele Murino