MARGARITA

MARGARITA
Traveling Wilburys

da TRAVELING WILBURYS Vol. 1
 

E' stato a Pittsburgh una notte sul tardi
Ho perduto il mio cappello, mi son ritrovato in una rissa
Son rotolato e ruzzolato finchè ho visto la luce
Sono andato nella Grande Mela e le ho dato un morso

Il sole scese nella tua direzione
Dal blu al grigio
Da dove stavo io ti vidi andar via
E tu continuavi a ballare

Le chiesi "Che facciamo stasera?"
Lei rispose: "Cahuenga langa-langa-shoe cassa per sapone''
Meglio continuare a provare finchè è giusto
"Tala mala sheela jaipur dhoop''

Lei scrisse una lunga lettera su un pezzettino di carta
Oh Margarita non star via troppo a lungo
Torna a casa
Oh Margarita non dire che lo farai quando sai che poi non lo farai
Margarita


MARGARITA
Traveling Wilburys

It was in Pittsburgh late one night
I lost my hat, got into a fight
I rolled and tumbled till I saw the light
Went to the Big Apple, took a bite.

Still the sun went down your way
Down from the blue into the gray
Where I stood, I saw you walk away
You danced away.

I asked her what we're gonna do tonight
She said, "Cahuenga langa-langa-shoe box soap''
We better keep tryin' till we get it right
"Tala mala sheela jaipur dhoop.''

She wrote a long letter on a short piece of paper
Oh Margarita don't stay away too long
Come on home
Oh Margarita don't say you will when you won't
Margarita


traduzione di Michele Murino