GRAND COULEE DAM

GRAND COULEE DAM*
parole e musica Woody Guthrie

Al mondo ci sono sette meraviglie come i viaggiatori raccontano sempre
Giardini e torri, credo li conosciate bene
Ma adesso la più grande delle meraviglie si trova nella bella terra dello Zio Sam
Il Re fiume Columbia e la grande Grand Coulee Dam

Nasce dalle Canadian Rockies dove scorrono acque cristalline
Vien giù rombando lungo il canyon fino alla salata marea
Dal grande Oceano Pacifico fin dove il sole tramonta ad ovest
Quel grande paese della Grand Coulee nella terra che più amo

Nel nebbioso scintillio di quei selvaggi spruzzi controvento
uomini hanno combattuto le martellanti acque
Una volta riduceva in schegge le barche degli uomini ma ha dato agli uomini sogni da sognare
Quel giorno che la Grand Coulee Dam attraversò la selvaggia ed irrequieta corrente

Oh Zio Sam ha raccolto il concetto nel 1933
Per la fabbrica e per l'agricoltore e per tutti quanti voi e me
Egli disse: scorri Columbia, tu puoi scorrere fino al mare
Ma fiume mentre scorri puoi fare del lavoro per me

Ora da Washington e dall'Oregon puoi sentire quelle fabbriche ronzare
Producendo grano e ??? lungo il terreno
Sempre una fortezza volante da maledire per Zio Sam
Quel Re fiume Columbia e la grande Grand Coulee Dam

Al mondo ci sono sette meraviglie come i viaggiatori raccontano sempre
Giardini e torri, credo li conosciate bene
Ma adesso la più grande delle meraviglie si trova nella bella terra dello Zio Sam
Il fiume Re Columbia e la grande Grand Coulee Dam

* L'imponente Grand Coulee Dam è la maggiore tra le numerose dighe costruite sul Colorado. Ha dato origine a un bacino artificiale di oltre 100 km lungo le strette valli fluviali.
Lo sviluppo industriale dello stato del Washington degli ultimi anni deve probabilmente molto ai lavori compiuti prima e durante la guerra per aprire l'interno e le sue immense risorse idriche e forestali; in particolare la celebre Grand Coulee Dam (sette milioni di metri cubi di cemento). Trasferitosi dalla California a New York, nel 1940 Guthrie venne contattato dall'etnomusicologo Alan Lomax che registrò ore di sue canzoni e cronache per la Library of Congress. Sebbene non avesse ancora trent'anni, era un punto di riferimento nel campo del moderno folk americano e nel 1941 gli vennero commissionate una serie di canzoni per celebrare la costruzione di dighe idroelettriche nel nord-ovest degli Stati Uniti; fra i brani composti per l'occasione, Grand Coulee Dam e Pastures Of Plenty


GRAND COULEE DAM
words and music Woody Guthrie

Well the world owns seven wonders as the travellers always tell.
Some gardens and some towers, I guess you know them well.
But now the greatest wonder is in Uncle Sam's fair land.
That King Columbia river and the great Grand Coulee Dam.

She come up the Canadian Rockies where the crystal waters glide,
Comes a-roaring down the canyon to meet that salty tide
From the great Pacific Ocean to where the sun sets in the west,
That big Grand Coulee country in that land I love the best.

In the misty glitter of that wild and windward spray,
Men have fought the pounding waters and met a watery grave.
Once she tore men's boats to splinters but she gave men dreams to dream,
That day that Grand Coulee dam went across that wild and restless stream.

Oh Uncle Sam took up the notion in the year of thirty three,
For the factory and the farmer and for all of you and me.
He said: roll it on Columbia, you can roll out to the sea
But river, while you're rolling you can do some work for me.

Now from Washington and Oregon you can hear them factories a-hum,
Making corn and making mangonies lying all over the ground.
Always a flying fortress to blast for Uncle Sam,
That King Columbia river and the great Grand Coulee dam.

Well the world owns seven wonders as the travellers always tell.
Some gardens and some towers, I guess you know them well.
But now the greatest wonder is in Uncle Sam's fair land.
That King Columbia river and the great Grand Coulee Dam.


traduzione di Michele Murino