GIRL ON THE GREENBRIAR SHORE

LA RAGAZZA SULLA RIVA DELL' ERICA VERDE
traditional

da "Golden Vanity"

Fu nel 1892
nel dolce mese di Giugno
Lasciai mia madre e la mia adorata casa
per la ragazza che amai sulla riva dell'erica verde

La mia amata madre venne da me
e mi disse "Oh figlio non andare"
"Non lasciare tua madre e la tua adorata casa
fidandoti di una ragazza sulla riva dell'erica verde"

Ma ero giovane ed imprudente
e desideravo una vita avventurosa
Lasciai mia madre col cuore spezzato
e scelsi quella ragazza come moglie

Aveva i capelli scuri e ricci
e bellissimi occhi azurri
Le sue guance erano rosse come le rose
La ragazza che amai sulla riva dell'erica verde

Son passati anni e mesi
e lei mi ha abbandonato
Ora ricordo quello che disse mia madre
Mai fidarsi di una ragazza sulla riva dell'erica verde


GIRL ON THE GREENBRIAR SHORE
traditional

'Twas in the year of '92
In the merry month of June
I left my mother and a home so dear
For the girl I loved on the greenbriar shore

My mother dear, she came to me
and said "Oh son, don't go"
"Don't leave your mother and a home so dear
To trust a girl on the greenbriar shore"

But I was young and reckless too
and I craved a reckless life
I left my mother with a broken heart
and I choosed that girl to be m'wife

Her hair was dark and curly too
and her loving eyes was blue
Her cheeks were like the red red rose
The girl I loved on the greenbriar shore

The years rolled on and the months rolled by
She left me all alone
Now I remember what mother said
Never trust a girl on the greenbriar shore 


traduzione di Michele Murino