A HAZY SHADE OF WINTER

UNA NEBBIOSA OMBRA INVERNALE
di Paul Simon

Belfort, Francia, 2 Luglio 1992

Tempo, tempo
tempo, guarda cosa è stato di me
mentre cercavo intorno le mie possibilità

Son stato così difficile da accontentare
Guardo intorno
le foglie son marroni
ed il cielo è una nebbiosa ombra invernale

Sento la banda dell'Esercito della Salvezza
lungo il fiume
verso un viaggio migliore
di quel che tu abbia mai progettato

Prendi il tuo bicchiere
e guarda intorno
le foglie son marroni
ed il cielo è una nebbiosa ombra invernale

Aggrappati alle tue speranze, amico mio
facile a dirsi
Ma se le tue speranze dovessero svanire
fingi semplicemente che le potrai ricostruire
guarda intorno
l'erba è alta
i campi son maturi
E' la primavera della mia vita

Le stagioni mutano col paesaggio
intrecciando il tempo in un arazzo
Non vuoi fermarti a ricordarmi
quando serve?
Buffo come la mia memoria salti
Lo sguardo su manoscritti
di inedite rime

Bevo la mia vodka di cedro
e guardo intorno
le foglie son marroni
ed il cielo è una nebbiosa ombra invernale


A HAZY SHADE OF WINTER
by Paul Simon

Time, time
time, see what's become of me
while I looked around for my possibilities

I was so hard to please
Look around
leaves are brown
And the sky is a hazy shade of winter

Hear the Salvation Army band
down by the riverside's
bound to be a better ride
than what you've got planned

Carry your cup in your hand
and look around
Leaves are brown
and the sky is a hazy shade of winter

Hang on to your hopes, my friend
that's an easy thing to say
But if your hopes should pass away
simply pretend that you can build them again
look around
the grass is high
the fields are ripe
it's the springtime of my life

Seasons change with the scenery
Weaving time in a tapestry
Won't you stop and remember me
at any convenient time?
Funny how my memory skips
Looking over manuscripts
of unpublished ryhme

Drinking my vodka and lime,
I look around
leaves are brown
and the sky is a hazy shade of winter 


traduzione di Michele Murino