I DON'T BELIEVE YOU 
(SHE ACTS LIKE WE' NEVER HAVE MET)
da "Another side of Bob Dylan"

 

NON TI CREDO
(LEI SI COMPORTA COME SE NON CI FOSSIMO MAI INCONTRATI)

Non riesco a capire,
Si defila dalle mie mani
E mi lascia di fronte al muro.
Vorrei proprio sapere perché se ne è andata,
ma non mi posso neanche avvicinare.
Sebbene ci siamo baciati nella folle e bruciante notte,
che lei diceva non avrebbe mai dimenticato.
Ma adesso si è fatto giorno,
ed è come se non ci fossi,
si comporta come se non ci fossimo mai incontrati.

È tutto nuovo per me,
come un mistero,
potrebbe anche essere come un mito.
Ma è difficile continuare a pensare,
che lei sia la stessa
con la quale sono stato la scorsa notte.
Dal buio, i sogni sono abbandonati,
sto ancora sognando?
Vorrei che lei schiudesse
la sua voce una volta e parlasse,
invece di fare come se non ci fossimo mai incontrati.

Se c'è qualcosa che la turba,
allora perché non lo dice
invece di voltarmi la schiena?
Senza alcun dubbio,
sembra troppo lontana
perché io ritorni ad inseguirla.
Sebbene la notte ondeggiasse e turbinasse
la ricordo ancora mentre sussurrava.
Ma evidentemente lei no,
evidentemente lei non vuole,
si comporta come se non ci fossimo mai incontrati
 

Se non fosse che una supposizione,
io confesserei volentieri
qualsiasi cosa io abbia tentato.
Se sono stato con lei troppo a lungo
O ho fatto qualcosa di sbagliato,
vorrei che lo dicesse, ed io scapperei a nascondermi.
Sebbene la sua gonna ondeggiasse
mentre una chitarra suonava,
la sua bocca era fresca ed umida.
Ma adesso qualcosa è cambiato
Perché lei non è più la stessa
si comporta come se non ci fossimo mai incontrati.

Me ne vado via oggi,
andrò per la mia strada
e di questo non posso dire molto.
Ma se è questo che vuoi,
posso essere proprio come te
e fare finta di non esserci mai toccati.
E se qualcuno mi chiederà, "E' facile dimenticare ?"
Dirò, "E' facile farlo,
basta prendere uno qualsiasi
e far finta di non averlo mai incontrato!"


I DON'T BELIEVE YOU (SHE ACTS LIKE WE NEVER HAVE MET)
words and music Bob Dylan

I can't understand,
She let go of my hand
An' left me here facing the wall.
I'd sure like t' know
Why she did go,
But I can't get close t' her at all.
Though we kissed through the wild blazing nighttime,
She said she would never forget.
But now mornin's clear,
It's like I ain't here,
She just acts like we never have met.

It's all new t' me,
Like some mystery,
It could even be like a myth.
Yet it's hard t' think on,
That she's the same one
That last night I was with.
From darkness, dreams're deserted,
Am I still dreamin' yet?
I wish she'd unlock
Her voice once an' talk,
'Stead of acting like we never have met.

If she ain't feelin' well,
Then why don't she tell
'Stead of turnin' her back t' my face?
Without any doubt,
She seems too far out
For me t' return t' her chase.
Though the night ran swirling an' whirling,
I remember her whispering yet.
But evidently she don't
An' evidently she won't,
She just acts like we never have met.

If I didn't have t' guess,
I'd gladly confess
T' anything I might've tried.
If I was with 'er too long
Or have done something wrong,
I wish she'd tell me what it is, I'll run an' hide.
Though her skirt it swayed as a guitar played,
Her mouth was watery and wet.
But now something has changed
For she ain't the same,
She just acts like we never have met.

I'm leavin' today,
I'll be on my way
Of this I can't say very much.
But if you want me to,
I can be just like you
An' pretend that we never have touched.
An' if anybody asks me, "Is it easy to forget?"
I'll say, "It's easily done,
You just pick anyone,
An' pretend that you never have met!"

Copyright © 1964; renewed 1992 Special Rider Music