TO RAMONA
da "Another side of Bob Dylan"

A RAMONA
parole e musica Bob Dylan

Ramona, vieni vicino,
chiudi dolcemente i tuoi occhi lacrimanti.
La sofferenza della tua tristezza
potrebbe passare mentre i tuoi sensi si risvegliano.
I fiori della città
anche se respirano, a volte diventano morti.
E non serve provare
a trattare con la morte,
anche se non riesco a spiegarlo in versi.

Le tue screpolate labbra di campagna,
spero ancora di poterle baciare,
come vorrei addosso la tua pelle.
I tuoi movimenti magnetici
ancora catturano i minuti.
Ma addolora il mio cuore, amore,
vederti tentare di appartenere
ad un mondo che semplicemente non esiste.
È tutto solo un sogno,
un vuoto, un imbroglio,
che ti costringe a sentirti così.

Posso vedere che la tua mente
è stata distorta e nutrita
da un'inutile schiuma di bocca.
Posso dire che sei combattuta
tra restare e ritornare
indietro, a Sud.
Sei stata ingannata nel pensare
che la fine è molto vicina.
E tuttavia non c'è nessuno che possa batterti,
che possa sconfiggerti,
eccetto il pensiero di te stessa che stai male.

Ti ho sentita dire così tante volte
che non sei migliore di nessuno
e che nessuno è migliore di te.
Se davvero lo credi,
sai di non avere niente da vincere e niente da perdere.
Da situazioni e costrizioni e dagli amici,
ha origine la tua sofferenza,
che ti droga e ti costringe a farti credere
che devi essere esattamente come loro.

Ti parlerei all'infinito,
ma presto le mie parole,
si trasformerebbero in un suono senza senso.
Perché nel profondo del mio cuore
so che non c'è nessun aiuto che io possa portarti.
Tutto passa,
tutto cambia,
fai solo quello che pensi dovresti fare.
ed un giorno forse,
chissà,
verrò io a piangere da te.


traduzione di Michele Murino
 

TO RAMONA
words and music Bob Dylan

Ramona, come closer,
Shut softly your watery eyes.
The pangs of your sadness
Shall pass as your senses will rise.
The flowers of the city
Though breathlike, get deathlike at times.
And there's no use in tryin'
T' deal with the dyin',
Though I cannot explain that in lines.

Your cracked country lips,
I still wish to kiss,
As to be under the strength of your skin.
Your magnetic movements
Still capture the minutes I'm in.
But it grieves my heart, love,
To see you tryin' to be a part of
A world that just don't exist.
It's all just a dream, babe,
A vacuum, a scheme, babe,
That sucks you into feelin' like this.

I can see that your head
Has been twisted and fed
By worthless foam from the mouth.
I can tell you are torn
Between stayin' and returnin'
On back to the South.
You've been fooled into thinking
That the finishin' end is at hand.
Yet there's no one to beat you,
No one t' defeat you,
'Cept the thoughts of yourself feeling bad.

I've heard you say many times
That you're better 'n no one
And no one is better 'n you.
If you really believe that,
You know you got
Nothing to win and nothing to lose.
From fixtures and forces and friends,
Your sorrow does stem,
That hype you and type you,
Making you feel
That you must be exactly like them.

I'd forever talk to you,
But soon my words,
They would turn into a meaningless ring.
For deep in my heart
I know there is no help I can bring.
Everything passes,
Everything changes,
Just do what you think you should do.
And someday maybe,
Who knows, baby,
I'll come and be cryin' to you.