BELLE ISLE
da "Self Portrait"

 


BELLE ISLE
traditional, arrangiamento di Bob Dylan

Una sera piacevolmente
gironzolavo ad osservare gli splendidi campi tutto solo
sulle rive del Lago Erin
di cui son rinomati la bellezza e lo splendore
Guardai di nascosto una bella ragazza al lavoro
la cui vista mi fece trattenere alquanto
E pensai ad una dea della bellezza
Stella fiorente di luce di luminosa isola

Mi umiliai di fronte alla sua bellezza
"Chiara fanciulla da dove vieni?"
Sei forse discesa dal cielo
dove dimori nello splendido trono di Cupido?"
"Giovanotto ti rivelerò un segreto
La verità è che sono una povera fanciulla
e venir meno ai miei voti ed ai miei giuramenti
è più di quel che il mio cuore possa sopportare
Dunque rimarrò alla mia occupazione
tra privazioni e fatiche
ed attenderò quel che mi resta da vivere
sola sulle rive di Belle Isle"

"Virginea fanciulla non mi faccio beffe di te
La verità è che son qui sotto mentite spoglie
Son venuto per adempiere al nostro giuramento finale
ed ho sperato di suscitar la tua meraviglia
Confesso che sei la fanciulla che io amo dolcemente
e che da sempre sei stata nel mio cuore
Non esiste altra damigella per me
che la mia stella fiorente di luce di Belle Isle" 



 

BELLE ISLE
traditional, arranged by Bob Dylan

                     One evenin' for pleasure
                     I rambled to view the fair fields all alone
                     Down by the banks of Loch Erin
                     Where beauty an' pleasure were known
                     I spied a fair maid at her labor
                     Which caused me to stay for a while
                     An' i thought of a goddess of beauty
                     Bloomin' bright star of bright isle.

                     I humbled myself to her beauty
                     "Fair maiden where do you belong?
                     Are you from heaven descended
                     Abidin' in Cupid's fair throne.''
                     "Young man i will tell you a secret
                     It's true i'm a maid that is poor
                     And to part from my vows and my promise
                     Is more that my heart can endure.
                     Therefore i'll remain at my service
                     And go through all my hardship and toil
                     And wait for the life that has left me
                     All alone on the banks of Belle Isle.''

                     "Young maiden i which not to banter
                     'T'is true i've come here in disguise
                     I came here to fulfill our last promise
                     An' hoped to give you a surprise
                     I own you're a maid i love gently
                     An' you've been in my heart all the while
                     For me there is no other damsel
                     Than my bloomin' bright star of Belle Isle'' 


traduzione di Michele Murino