JOHN BROWN
da "MTV Unplugged"



JOHN BROWN
parole e musica Bob Dylan

John Brown andò in guerra
per combattere su una spiaggia straniera
Sua mamma era davvero orgogliosa di lui
John stava dritto ed impettito nella sua uniforme
Il viso di sua mamma si distese
in un largo sorriso

"Oh figlio, sembri così bello, sono felice
che tu sia mio figlio
Sono orgogliosa di sapere che
imbracci un fucile
Fà quello che dice il comandante
e riceverai un sacco di medaglie
Le metteremo sul muro quando
tornerai a casa"

Appena il vecchio treno si allontanò
la mamma di John cominciò a gridare
rivolta a tutte le persone nel vicinato
"E' mio figlio quello che sta partendo,
è un soldato ora, sapete?"
E si assicurò che i suoi vicini
sentissero bene

Ricevette una lettera un giorno ed il suo viso
si irradiò con un sorriso
mentre la mostrava ai propri vicini di casa
con i quali si vantò di suo figlio
in uniforme e fucile
E tutto ciò era chiamato "una buona
guerra vecchio stile"

Oh! Una buona guerra vecchio stile!

Poi le lettere smisero di arrivare
per moltissimo tempo
Smisero di arrivare per oltre dieci mesi
Finchè ne arrivò finalmente una che diceva
"Vai incontro al treno.
Tuo figlio torna dalla guerra!"

La donna sorrise e corse al treno, si guardò intorno
da tutte le parti
ma non riuscì a scorgere suo figlio soldato
Ma poi, quando tutti i passeggeri furono passati,
finalmente vide suo figlio
e quando lo fece non potè credere ai propri occhi

Oh il suo volto era deturpato ed aveva perso una mano
Portava un sostegno di metallo intorno alla vita
Sussurrava lentamente con una voce che lei
non riconobbe
mentre non riusciva nemmeno a riconoscere
il suo viso

Oh! Signore! Nemmeno a riconoscere il suo viso

"Oh dimmi, figlio adorato, ti supplico dimmi
cosa ti hanno fatto
Come hai fatto a ridurti in questo modo?
Lui fece del suo meglio per rispondere
ma la sua bocca si muoveva a stento
e la madre dovette voltare il viso
dall'altra parte

"Non ti ricordi, mamma, quando partii per la guerra?
Tu pensavi fosse la cosa migliore
che potevo fare.
Io ero sul campo di battaglia,
tu eri a casa... orgogliosa.
Non eri lì nei miei panni"

"Oh! Ed io pensavo, mentre ero lì,
Dio, cosa ci faccio qui?
Sto cercando di uccidere qualcuno
o di morire nel tentativo
Ma la cosa che più mi sgomentò
fu quando il mio nemico si avvicinò
ed io vidi che il suo viso era proprio come il mio"

Oh! Signore! Proprio come il mio

"E non potei fare a meno di pensare,
nel rumore e nel fetore delle cannonate,
che ero solo una marionetta in un gioco
Ed attraverso il rombo ed il fumo
alla fine il filo si è spezzato
e un colpo di cannone mi fece saltare gli occhi"

Mentre si voltò per camminare
sua mamma era ancora in stato di shock
nel vedere i sostegni metallici che lo
aiutavano a stare in piedi
Ma mentre stava per andarsene
chiamò sua madre vicino
e fece cadere le medaglie nella sua mano



 

JOHN BROWN
words and music Bob Dylan

John Brown went off to war
to fight on a foreign shore.
His mama sure was proud of him!
He stood straight and tall in his uniform and all.
His mama's face broke out all in a grin.

"Oh son, you look so fine,
I'm glad you're a son of mine,
You make me proud to know you hold a gun.
Do what the captain says,
lots of medals you will get,
And we'll put them on the wall
when you come home."

As that old train pulled out,
John's ma began to shout,
Tellin' ev'ryone in the neighborhood:
"That's my son that's about to go,
he's a soldier now, you know."
She made well sure her neighbors understood.

She got a letter once in a while
and her face broke into a smile
As she showed them to the people from next door.
And she bragged about her son
with his uniform and gun,
And these things you called
a good old-fashioned war.

Oh! Good old-fashioned war!

Then the letters ceased to come,
for a long time they did not come.
They ceased to come for about ten months or more.
Then a letter finally came saying,
"Go down and meet the train.
Your son's a-coming home from the war."

She smiled and went right down,
she looked everywhere around
But she could not see her soldier son in sight.
But as all the people passed,
she saw her son at last,
When she did she could hardly believe her eyes.

Oh his face was all shot up
and his hand was all blown off
And he wore a metal brace around his waist.
He whispered kind of slow,
in a voice she did not know,
While she couldn't even recognize his face!

Oh! Lord! Not even recognize his face.

"Oh tell me, my darling son,
pray tell me what they done.
How is it you come to be this way?"
He tried his best to talk
but his mouth could hardly move
And the mother had to turn her face away.

"Don't you remember, Ma, when I went off to war
You thought it was the best thing I could do?
I was on the battleground,
you were home . . . acting proud.
You wasn't there standing in my shoes."

"Oh, and I thought when I was there,
God, what am I doing here?
I'm a-tryin' to kill somebody or die tryin'.
But the thing that scared me most
was when my enemy came close
And I saw that his face looked just like mine."

Oh! Lord! Just like mine!

"And I couldn't help but think,
through the thunder rolling and stink,
That I was just a puppet in a play.
And through the roar and smoke,
this string is finally broke,
And a cannon ball blew my eyes away."

As he turned away to walk, his Ma was still in shock
At seein' the metal brace that helped him stand.
But as he turned to go, he called his mother close
And he dropped his medals down into her hand.


traduzione di Michele Murino