MAN ON THE STREET
da "The Bootleg Series vol. 1/3"





UOMO SULLA STRADA
parole e musica Bob Dylan

Vi canto una canzone, non e' molto lunga,
Su un vecchio che non aveva mai fatto del male
Come morì nessuno lo può dire
Lo trovarono morto per la strada un giorno.

Dunque, la folla si raccolse un bel mattino,
Vicino quell'uomo coi vestiti e le scarpe rotte.
Là sul marciapiede giaceva,
Si fermavano, guardavano e proseguivano per la loro strada.
 

Allora, il poliziotto arrivò e diede un occhiata,
"Alzati vecchio, o ti tiro sù io."
Lo colpì una volta col suo manganello
E il vecchio allora rotolò dal marciapiede.

Lo colpì ancora e ad alta voce disse:
"Chiamate il furgone; quest'uomo e' morto."
Arrivò il furgone, lo caricarono,
Non ho mai più rivisto quell'uomo.

Vi ho cantato la mia canzone, non e' molto lunga,
Su un vecchio che non aveva mai fatto del male
Come morì nessuno lo può dire
Lo trovarono morto per la strada un giorno


MAN ON THE STREET
words and music Bob Dylan

I'll sing you a song, ain't very long,
'Bout an old man who never done wrong.
How he died nobody can say,
They found him dead in the street one day.

Well, the crowd, they gathered one fine morn,
At the man whose clothes 'n' shoes were torn.
There on the sidewalk he did lay,
They stopped 'n' stared 'n' walked their way.

Well, the p'liceman come and he looked around,
"Get up, old man, or I'm a-takin' you down."
He jabbed him once with his billy club
And the old man then rolled off the curb.

Well, he jabbed him again and loudly said,
"Call the wagon; this man is dead."
The wagon come, they loaded him in,
I never saw the man again.

I've sung you my song, it ain't very long,
'Bout an old man who never done wrong.
How he died no one can say,
They found him dead in the street one day.

Copyright © 1962; renewed 1990 MCA


traduzione di Michele Murino