BORN IN TIME
da "Under The Red Sky"

 

NATI AL TEMPO
parole e musica Bob Dylan

Nella notte solitaria
nella lampeggiante polvere di stelle di una pallida luce azzurra
Vieni verso di me in bianco e nero
Quando eravamo fatti di sogni

Ansimi lungo la strada sconnessa,
senti il mio cuore battere
nel caldo da primato
là dove siamo nati al tempo

Non una notte di più, non un bacio di più,
Non questa volta, bimba, non più.
Ci vuole troppa abilità, ci vuole troppa volontà.
E' una rivelazione.
Sei venuta, hai visto, hai fatto come la legge*
Ti sei sposata giovane, come tua madre,
Hai provato e riprovato, mi hai allontanato
Mi hai lasciato barcollante con questo sentimento

Sulla curva nascente
dove le strade della natura metteranno alla prova ogni nervo,
non riceverai nulla che non meriti
là dove siamo nati al tempo

Mi hai stretto una volta, mi hai stretto due volte,
Hai abbassato la fiamma, pagherai il prezzo.
Oh, bambina, quel fuoco
arde ancora.
Eri neve, eri pioggia,
eri a righe e in tinta unita***
Oh, bambina, le parole più vere
non sono state pronunciate o spezzate

Sulle colline misteriose,
nell'oscura ragnatela del destino
Puoi avere quello che resta di me,
là dove siamo nati al tempo
 

* Gioco di parole sulla celebre frase di Cesare: "Veni, vidi, vici". Sono venuto, ho visto, ho vinto. Qui alla seconda persona: "Sei venuta, hai visto...".
***gioco di parole difficilmente traducibile in italiano perchè un vestito "striped" in inglese è "a righe" e con plain si indica una persona "comune", "modesta", "nè bella nè brutta". Con il riferimento al modo di vestire nel verso di Dylan si potrebbe forse ipotizzare anche un "eri sgargiante, eri sobria"


BORN IN TIME
Words and music by Bob Dylan

In the lonely night
In the blinking stardust of a pale blue light
You're comin' thru to me in black and white
When we were made of dreams.

You're blowing down the shaky street,
You're hearing my heart beat
In the record breaking heat
Where we were born in time.

Not one more night, not one more kiss,
Not this time baby, no more of this.
Takes too much skill, takes too much will.
It's revealing.
You came, you saw, just like the law
You married young, just like your ma,
You tried and tried, you made me slide
You left me reelin' with this feelin'.

On the rising curve
Where the ways of nature will test every nerve,
You won't get anything you don't deserve
Where we were born in time.

You pressed me once, you pressed me twice,
You hang the flame, you'll pay the price.
Oh babe, that fire
Is still smokin'.
You were snow, you were rain
You were striped, you were plain,
Oh babe, truer words
Have not been spoken or broken.

In the hills of mystery,
In the foggy web of destiny,
You can have what's left of me,
Where we were born in time.


traduzione di Michele Murino