OH, SISTER
da "Desire"

 

OH, SORELLA
parole Bob Dylan e Jacques Levy
musica Bob Dylan

Oh sorella, quando vengo a riposarmi nelle tue braccia
non dovresti trattarmi come uno straniero
a Nostro Padre non piacerebbe il modo in cui ti comporti
e devi capire il pericolo

Oh sorella, non sono forse un fratello per te
ed uno meritevole di affetto?
Non è il nostro scopo lo stesso su questa terra
amare e seguire la Sua direzione?

Siamo cresciuti insieme
dalla culla alla tomba
Siamo morti e siamo rinati
e poi misteriosamente salvati

Oh sorella, quando vengo a bussare alla tua porta
non voltarmi le spalle, creeresti dolore
Il tempo è un oceano ma termina alla spiaggia
Potresti non rivedermi domani


OH, SISTER
words Bob Dylan and Jacques Levy
music Bob Dylan

               Oh, sister, when I come to lie in your arms
                You should not treat me like a stranger.
                Our Father would not like the way that you act
                And you must realize the danger.

                Oh, sister, am I not a brother to you
                And one deserving of affection?
                And is our purpose not the same on this earth,
                To love and follow
                His direction?

                We grew up together
                From the cradle to the grave
                We died and were reborn
                And then mysteriously saved.

                Oh, sister, when I come to knock on your door,
                Don't turn away, you'll create sorrow.
                Time is an ocean but it ends at the shore
                You may not see me tomorrow.


traduzione di Michele Murino