LILY, ROSEMARY AND THE JACK OF HEARTS
da "Blood on the tracks"


LILY, ROSEMARY ED IL FANTE DI CUORI
parole e musica Bob Dylan

Il festival era finito, i ragazzi stavano tutti facendo progetti per l'autunno (1)
Il teatro era silenzioso tranne che per il trapanare nel muro
Il coprifuoco era cessato e la roulette taceva
chiunque con un minimo di testa aveva già lasciato la città
Lui stava in piedi sulla porta e sembrava il Fante di cuori

Si mosse attraverso la stanza piena di specchi, "Preparate per tutti" disse
poi tutti ricominciarono a fare quello che stavano facendo prima che lui li distraesse
Poi camminò verso uno straniero e gli chiese con un ghigno
"Potresti gentilmente dirmi, amico, a che ora comincia lo show?"
Poi andò nell'angolo con la faccia in giù come il Fante di cuori

Dietro il palcoscenico le ragazze stavano giocando a poker sulle scale
Lily aveva due donne e sperava in una terza per combinarla con la sua coppia
Di fuori le strade si andavano riempiendo la finestra era spalancata
soffiava una leggera brezza, potevi sentirla dal di dentro
Lily chiese un'altra carta e pescò il Fante di cuori

Big Jim non era lo zimbello di nessuno, possedeva l'unica miniera di diamanti della città
Fece la sua solita entrata da grazioso damerino
Con i suoi scagnozzi, il bastone d'argento ed ogni capello al suo posto
prendeva tutto quello che voleva e lo buttava al vento
Ma i suoi scagnozzi ed il bastone d'argento non si combinavano con il Fante di cuori

Rosemary mise a posto i suoi capelli e prese una diligenza per la città
Apparve attraverso la porta laterale che pareva una regina senza la corona
Sbattè le sue ciglia finte e gli sussurrò in un orecchio
"Mi dispiace, caro, di aver tardato" ma lui non sembrò ascoltarla
Il suo sguardo era perso nel vuoto in direzione del Fante di cuori

"So di aver già visto quella faccia prima d'ora" pensò tra sè Big Jim
"Forse giù in Messico o in una foto sulla mensola di qualcuno"
Ma poi la folla cominciò a battere i piedi e le luci si abbassarono
e nel buio della stanza rimasero solo Jim e lui
entrambi con gli occhi fissi sulla "farfalla" (2) che aveva pescato il Fante di cuori

Lily era una principessa delicata e preziosa come una bambina
tutto quello che aveva dovuto fare lo aveva fatto ogni volta con quel certo lampo nel sorriso
Usciva da una famiglia distrutta aveva avuto un mucchio di strane storie
con uomini in ogni angolo che la seguivano dovunque
Ma non aveva mai incontrato uno come il Fante di cuori

Il giudice della forca era entrato non visto e gli avevano dato da mangiare e da bere
Il suono del trapano nel muro continuava ma nessuno sembrava badargli
Era noto in giro che Lily aveva l'anello di Jim
e che niente avrebbe potuto mai intromettersi tra Lily ed il Re
No niente mai avrebbe potuto, tranne forse il Fante di cuori

Rosemary iniziò a bere forte ed a guardare il suo riflesso nel coltello
Era stanca di attenzioni, stanca di recitare il ruolo della moglie di Big Jim
Aveva fatto un mucchio di sciocchezze, persino una volta aveva tentato il suicidio
Cercava solo di fare un bel gesto prima di morire
E guardava al futuro contando sul Fante di cuori

Lily si lavò il viso tolse il vestito e lo buttò via
"La tua fortuna è corsa via?" lei gli disse ridendo
"Bene credo che avresti dovuto sapere che sarebbe successo un giorno.
Stà attento a non toccare il muro c'è un nuovo strato di vernice.
Sono contenta di vedere che sei ancora vivo sembri un santo".
Lungo il corridoio dei passi venivano per il Fante di cuori

Il direttore di scena girava tutt'attorno alla sua sedia
"Sta per succedere qualcosa di strano" disse "lo sento nell'aria"
Andò a cercare il giudice della forca ma il giudice era ubriaco
mentre il primattore arrivava correndo in costume da monaco
Non c'era alcun attore in alcun posto migliore del Fante di cuori

Le braccia di Lily si stringevano attorno all'uomo che amava toccare tanto
Lei dimenticò tutto dell'uomo che non poteva sopportare e che le dava tanto tormento
"Mi sei mancato tanto" gli disse e lui sentì che era sincera
ma proprio al di là della porta egli sentì gelosia e paura
Solo un'altra notte nella vita del Fante di cuori

Nessuno conosce le circostanze ma dicono che accadde molto in fretta
La porta del camerino si aprì ed un freddo revolver scattò a vuoto
E Big Jim stava lì non avresti potuto dirlo sorpreso
Rosemary proprio al suo fianco guardava dritto nei suoi occhi
Era con Big Jim ma stava per propendere per il Fante di cuori

Due porte più giù i ragazzi bucarono finalmente il muro
e ripulirono il caveau della banca; dissero che se ne andarono con un grosso bottino
Nell'oscurità aspettarono sulla riva del fiume
un membro che aveva ancora degli affari in città
Ma non potevano proseguire oltre senza il Fante di cuori

Il giorno seguente era il giorno dell'impiccagione, il cielo era nuvoloso e scuro
Big Jim giaceva coperto ucciso da un coltello nella schiena
E Rosemary sul patibolo non battè ciglio.
Il giudice era sobrio, non aveva bevuto un solo bicchiere
La sola persona sparita dalla scena era il Fante di cuori

Il teatro era vuoto ora, un cartello diceva "Chiuso per riparazioni"
Lily aveva già tolto tutta la tintura dai suoi capelli
Stava pensando a suo padre che aveva visto poche volte
stava pensando a Rosemary ed alla Legge
Ma più di ogni altra cosa stava pensando al Fante di cuori

(1) Non è chiaro se in questo caso "fall" stia per autunno. Alessandro Carrera interpreta la parola come in riferimento ai "ragazzi" che stanno per svaligiare il caveau della banca e la rende con "gran colpo" con riferimento all'imminente rapina

(2) Nel testo originale: "butterfly". Con questo termine in inglese si indica anche una persona frivola. Probabile quindi il riferimento a Lily che nei versi precedenti "chiese un'altra carta e pescò il Fante di cuori"


traduzione di Michele Murino
 

LILY, ROSEMARY AND THE JACK OF HEARTS
words and music Bob Dylan

The festival was over,
the boys were all plannin' for a fall,
The cabaret was quiet
except for the drillin' in the wall.
The curfew had been lifted
and the gamblin' wheel shut down,
Anyone with any sense
had already left town.
He was standin' in the doorway
lookin' like the Jack of Hearts.

He moved across the mirrored room,
"Set it up for everyone," he said,
Then everyone commenced to do
what they were doin' before he turned their heads.
Then he walked up to a stranger
and he asked him with a grin,
"Could you kindly tell me, friend,
what time the show begins?"
Then he moved into the corner,
face down like the Jack of Hearts.

Backstage the girls were playin'
five-card stud by the stairs,
Lily had two queens,
she was hopin' for a third to match her pair.
Outside the streets were fillin' up,
the window was open wide,
A gentle breeze was blowin',
you could feel it from inside.
Lily called another bet
and drew up the Jack of Hearts.

Big Jim was no one's fool,
he owned the town's only diamond mine,
He made his usual entrance
lookin' so dandy and so fine.
With his bodyguards and silver cane
and every hair in place,
He took whatever he wanted to
and he laid it all to waste.
But his bodyguards and silver cane
were no match for the Jack of Hearts.

Rosemary combed her hair
and took a carriage into town,
She slipped in through the side door
lookin' like a queen without a crown.
She fluttered her false eyelashes
and whispered in his ear,
"Sorry, darlin', that I'm late,"
but he didn't seem to hear.
He was starin' into space
over at the Jack of Hearts.

"I know I've seen that face before,"
Big Jim was thinkin' to himself,
"Maybe down in Mexico
or a picture up on somebody's shelf."
But then the crowd began to stamp their feet
and the house lights did dim
And in the darkness of the room
there was only Jim and him,
Starin' at the butterfly
who just drew the Jack of Hearts.

Lily was a princess, she was fair-skinned
and precious as a child,
She did whatever she had to do,
she had that certain flash every time she smiled.
She'd come away from a broken home,
had lots of strange affairs
With men in every walk of life
which took her everywhere.
But she'd never met anyone
quite like the Jack of Hearts.

The hangin' judge came in unnoticed
and was being wined and dined,
The drillin' in the wall kept up
but no one seemed to pay it any mind.
It was known all around
that Lily had Jim's ring
And nothing would ever come
between Lily and the king.
No, nothin' ever would
except maybe the Jack of Hearts.

Rosemary started drinkin' hard
and seein' her reflection in the knife,
She was tired of the attention,
tired of playin' the role of Big Jim's wife.
She had done a lot of bad things,
even once tried suicide,
Was lookin' to do just one good deed
before she died.
She was gazin' to the future,
riding on the Jack of Hearts.

Lily washed her face,
took her dress off and buried it away.
"Has your luck run out?" she laughed at him,
"Well, I guess you must have known it would someday.
Be careful not to touch the wall,
there's a brand-new coat of paint,
I'm glad to see you're still alive,
you're lookin' like a saint."
Down the hallway footsteps were comin'
for the Jack of Hearts.
 

The backstage manager
was pacing all around by his chair.
"There's something funny going on," he said,
"I can just feel it in the air."
He went to get the hangin' judge,
but the hangin' judge was drunk,
As the leading actor hurried by
in the costume of a monk.
There was no actor anywhere
better than the Jack of Hearts.

Lily's arms were locked around the man
that she dearly loved to touch,
She forgot all about the man she couldn't stand
who hounded her so much.
"I've missed you so," she said to him,
and he felt she was sincere,
But just beyond the door
he felt jealousy and fear.
Just another night
in the life of the Jack of Hearts.

No one knew the circumstance
but they say that it happened pretty quick,
The door to the dressing room burst open
and a cold revolver clicked.
And Big Jim was standin' there,
ya couldn't say surprised,
Rosemary right beside him,
steady in her eyes.
She was with Big Jim
but she was leanin' to the Jack of Hearts.

Two doors down the boys finally
made it through the wall
And cleaned out the bank safe,
it's said that they got off with quite a haul.
In the darkness by the riverbed
they waited on the ground
For one more member
who had business back in town.
But they couldn't go no further
without the Jack of Hearts.

The next day was hangin' day,
the sky was overcast and black,
Big Jim lay covered up,
killed by a penknife in the back.
And Rosemary on the gallows,
she didn't even blink,
The hangin' judge was sober,
he hadn't had a drink.
The only person on the scene
missin' was the Jack of Hearts.

The cabaret was empty now,
a sign said "Closed for repair,"
Lily had already taken
all of the dye out of her hair.
She was thinkin' 'bout her father,
who she very rarely saw,
Thinkin' 'bout Rosemary
and thinkin' about the law.
But, most of all
she was thinkin' 'bout the Jack of Hearts.