IDIOT WIND
da "Blood on the tracks"
 

VENTO IDIOTA
parole e musica Bob Dylan

Qualcuno ce l'ha con me, si inventano storie sui giornali
Chiunque sia vorrei che la piantassero ma quando lo faranno posso solo indovinarlo
Dicono che ho sparato ad un uomo chiamato Gray ed ho portato sua moglie in Italia
Lei ha ereditato un milione di dollari e quando è morta è passato a me
Che posso farci se sono fortunato?

La gente mi vede a tutte le ore e proprio non riescono a ricordare come comportarsi
Le loro menti sono piene di grandi idee, immagini e fatti distorti
Persino tu, ieri, hai dovuto chiedermi il perchè ed il percome,
io non potevo crederci, dopo tutti questi anni non mi conosci meglio di allora,
dolce signora

Vento idiota che soffia ogni volta che muovi la bocca
che soffia sulle strade che portano a Sud
Vento idiota che soffia ogni volta che muovi i denti
sei un'idiota, babe
E' un miracolo che tu sappia ancora come respirare

Mi sono imbattuto nella cartomante che ha detto "Attento ai fulmini che possono colpirti"
Non ho conosciuto pace e quiete per così tanto tempo che non riesco nemmeno a ricordare come sia
C'è un soldato solitario sulla croce, fumo si riversa fuori dalla porta di un vagone
Non lo sapevi, non credevi che sarebbe potuto accadere, alla fine ha vinto la guerra
dopo aver perso tutte le battaglie

Mi sono svegliato sul lato della strada sognando ad occhi aperti del modo in cui le cose vanno alle volte
Visioni della tua cavalla saura balenano nella mia testa e mi stanno facendo vedere le stelle
Tu ferisci gli unici che io amo di più e copri la verità con le menzogne
Un giorno sarai nel fosso con mosche ronzanti intorno ai tuoi occhi, sangue sulla tua sella

Vento idiota che soffia tra i fiori sulla tua tomba
che soffia tra le tende nella tua stanza
Vento idiota che soffia ogni volta che muovi i denti
sei un'idiota, babe
E' un miracolo che tu ancora sappia come respirare

E' stata la gravità che ci ha spinti giù ed il destino che ci ha separati
Tu hai domato il leone nella mia gabbia ma non è stato abbastanza per cambiare il mio cuore
Ora ogni cosa è un po' sottosopra così come è un dato di fatto che le ruote si sono inceppate
Quello che è buono è cattivo, quello che è cattivo è buono
lo scoprirai quando raggiungerai la cima. Ora sei sul fondo.

L'ho notato alla cerimonia, i tuoi modi corrotti alla fine ti hanno resa cieca
Non riesco a ricordare più la tua faccia, la tua bocca è cambiata
i tuoi occhi non guardano più nei miei
Il prete vestiva di nero al settimo giorno e sedeva con il volto impietrito mentre l'edificio bruciava
Ti ho aspettato sulle corsie, vicino ai cipressi, mentre la primavera volgeva lentamente in autunno

Vento idiota che soffia in circolo intorno al mio teschio
dal Grand Coulee Dam al Campidoglio
Vento idiota che soffia ogni volta che muovi i denti
sei un'idiota, babe
è un miracolo che tu ancora sappia come respirare

Non riesco più a sentirti, non riesco persino più a toccare i libri che hai letto
Ogni volta che strisciavo oltre la tua porta speravo di essere qualcosa di diverso
Giù sull'autostrada, sui binari, sulla strada per l'estasi, ti ho seguito sotto le stelle
ossessionato dal tuo ricordo e da tutta la tua gloria rabbiosa

Ora sono stato ingannato col doppio gioco per l'ultima volta e sono libero finalmente
Ho dato il bacio di addio alla bestia urlante sul confine che ti separa da me
Non saprai mai il dolore che ho sofferto nè la pena che devo sopportare
ed io non saprò mai lo stesso di te, della tua santità o del tuo amore,
e questo mi dispiace

Vento idiota che soffia tra i bottoni dei nostri cappotti
che soffia tra le lettere che abbiamo scritto
Vento idiota che soffia tra la polvere sui nostri scaffali
Siamo degli idioti, babe
E' un miracolo persino che riusciamo a nutrirci da soli.


traduzione di Michele Murino
 

IDIOT WIND
words and music Bob Dylan

Someone's got it in for me, they're planting stories in the press
Whoever it is I wish they'd cut it out but when they will I can only guess.
They say I shot a man named Gray and took his wife to Italy,
She inherited a million bucks and when she died it came to me.
I can't help it if I'm lucky.

People see me all the time and they just can't remember how to act
Their minds are filled with big ideas, images and distorted facts.
Even you, yesterday you had to ask me where it was at,
I couldn't believe after all these years, you didn't know me better than that
Sweet lady.

Idiot wind, blowing every time you move your mouth,
Blowing down the backroads headin' south.
Idiot wind, blowing every time you move your teeth,
You're an idiot, babe.
It's a wonder that you still know how to breathe.

I ran into the fortune-teller, who said beware of lightning that might strike
I haven't known peace and quiet for so long I can't remember what it's like.
There's a lone soldier on the cross, smoke pourin' out of a boxcar door,
You didn't know it, you didn't think it could be done, in the final end he won
the wars
After losin' every battle.

I woke up on the roadside, daydreamin' 'bout the way things sometimes are
Visions of your chestnut mare shoot through my head and are makin' me see
stars.
You hurt the ones that I love best and cover up the truth with lies.
One day you'll be in the ditch, flies buzzin' around your eyes,
Blood on your saddle.

Idiot wind, blowing through the flowers on your tomb,
Blowing through the curtains in your room.
Idiot wind, blowing every time you move your teeth,
You're an idiot, babe.
It's a wonder that you still know how to breathe.

It was gravity which pulled us down and destiny which broke us apart
You tamed the lion in my cage but it just wasn't enough to change my heart.
Now everything's a little upside down, as a matter of fact the wheels have
stopped,
What's good is bad, what's bad is good, you'll find out when you reach the top
You're on the bottom.

I noticed at the ceremony, your corrupt ways had finally made you blind
I can't remember your face anymore, your mouth has changed, your eyes
don't look into mine.
The priest wore black on the seventh day and sat stone-faced while the
building burned.
I waited for you on the running boards, near the cypress trees, while the
springtime turned
Slowly into autumn.

Idiot wind, blowing like a circle around my skull,
From the Grand Coulee Dam to the Capitol.
Idiot wind, blowing every time you move your teeth,
You're an idiot, babe.
It's a wonder that you still know how to breathe.

I can't feel you anymore, I can't even touch the books you've read
Every time I crawl past your door, I been wishin' I was somebody else instead.
Down the highway, down the tracks, down the road to ecstasy,
I followed you beneath the stars, hounded by your memory
And all your ragin' glory.

I been double-crossed now for the very last time and now I'm finally free,
I kissed goodbye the howling beast on the borderline which separated you
from me.
You'll never know the hurt I suffered nor the pain I rise above,
And I'll never know the same about you, your holiness or your kind of love,
And it makes me feel so sorry.

Idiot wind, blowing through the buttons of our coats,
Blowing through the letters that we wrote.
Idiot wind, blowing through the dust upon our shelves,
We're idiots, babe.
It's a wonder we can even feed ourselves.