OH! SUSANNA

OH! SUSANNA
parole e musica Stephen Foster

Registrata da Bob Dylan allo Studio A dei Power Station Studios di New York City, New York, il 16 Aprile 1983 nel corso della sesta seduta di registrazione per l'album 'Infidels' prodotta da Mark Knopfler e Bob Dylan (Bob Dylan voce armonica e chitarra), Mark Knopfler (chitarra), Mick Taylor (chitarra), Alan Clark (tastiere), Robbie Shakespeare (basso), Sly Dunbar (batteria).
Scritta nel 1848, questa canzone fu un successo in tutti gli Stati Uniti. Divenne l'inno non ufficiale della Corsa all'Oro in California del 1849.

Sono venuto dall'Alabama
con il mio banjo sulle ginocchia
Me ne vado in Louisiana
per vedere la mia amata
Ha piovuto tutto il giorno quando son partito
Il tempo era secco
Il sole così caldo che gelavo
Susanna non piangere

Oh! Susanna Oh! Non piangere per me
Vengo dall'Alabama con il mio banjo sulle ginocchia

L'altra notte ho sognato
nel silenzio attorno
Ho pensato di vedere Susanna
venire giù dalla collina
con un pezzo di torta di grano nella bocca
lacrime negli occhi
io dicevo 'Vengo per riportarti a casa'
Susanna non piangere

Oh! Susanna Oh! Non piangere per me
Vengo dall'Alabama con il mio banjo sulle ginocchia

Presto arriverò a New Orleans
e allora cercherò dappertutto
e quando troverò Susanna
cadrò al suolo steso
Ma se non la troverò
sicuramente morirò
e quando sarò morto e sepolto
Susanna non piangere

Oh! Susanna Oh! Non piangere per me
Vengo dall'Alabama con il mio banjo sulle ginocchia


traduzione di Michele Murino

OH! SUSANNA
words and music Stephen Foster

I came from Alabama
wid my banjo on my knee,
I'm g'wan to Louisiana,
My true love for to see,
It rain'd all night the day I left
The weather it was dry,
The sun so hot I frose to death
Susanna don't you cry.

Oh! Susanna Oh! Don't you cry for me
I've come from Alabama wid mi banjo on my knee.

I had a dream de odder night,
When ebery ting was still;
I thought I saw Susanna,
A coming down de hill.
The buckwheat cake war in her mouth,
The tear was in her eye,
I said I'd come to take you home
Susanna, don't you cry.

Oh! Susanna Oh! Don't you cry for me
I've come from Alabama wid mi banjo on my knee.

I soon will be in New Orleans,
And den I'll look all round,
And when I find Susanna,
I'll fall upon the ground.
But if I do not find her,
Dis darkie'l surely die,
And when I'm dead and buried,
Susanna, don't you cry.

Oh! Susanna Oh! Don't you cry for me
I've come from Alabama wid mi banjo on my knee.