SPANISH IS THE
LOVING TONGUE

LO SPAGNOLO E' LA LINGUA DELL'AMORE
tradizionale, rielaborazione di Bob Dylan

Versione dal bootleg "Acoustic Thunder"
Eseguita da Bob Dylan al Municipal Auditorium di San Antonio, Texas, il 5/11/1976

Lo Spagnolo è la lingua dell'amore
Dolce come musica, leggero come uno spruzzo
Fu una ragazza che me lo insegnò
Una che viveva dalle parti di Sonora.

Non somiglio molto ad un'innamorato
Ma ancora sento quelle parole d'amore
Soprattutto quando sono solo
"Mi amor, mi corazon."

Nelle notti in cui cavalcavo
Lei restava in ascolto per sentire il suono dei miei speroni
Spalancava quella grande porta
Sollevava lo sguardo di quei suoi occhi sorridenti.

Oh, le ore volavano
Troppo presto la sentii sospirare
Nella sua dolce e tranquilla lingua
"Mi amor, mi corazon."

Ma un giorno ho dovuto scappar via
E tutto a causa di una stupida rissa al tavolo da gioco
E così ci siamo detti un dolce addio
In quella notte scura e sfortunata.

Quante volte lei mi si stringeva.
E nelle mie orecchie risuonava il rumore degli zoccoli
Mentre galoppavo da solo verso nord
"Adios, mi corazon."

Non l'ho più rivista da quella notte
Non posso attraversare il confine, sapete
Lei era Messicana ed io ero bianco
Forse è meglio così.

Lei mi è sempre mancata
Fin da quell'ultima tempestosa notte in cui la baciai
Le ho spezzato il cuore, ho perduto il mio
"Adios, mi corazon."


traduzione di Michele Murino

Note:

Mi amor, mi corazon = Amor mio, cuore mio
Adios, mi corazon =Addio, cuore mio

SPANISH IS THE LOVING TONGUE
traditional, arranged by Bob Dylan

Spanish is the loving tongue
Soft as music, light as spray
'Twas a girl I learned it from
Livin' down Sonora way.

I don't look much like a lover
Still I hear those loved words over
Mostly when I'm all alone
"Mi amor, mi corazon."

On the nights that I was riding
She would listen for my spurs
Throw that big door open wide
Raise those laughing eyes of her.

Oh, how the hours would go a-flyin'
All too soon I'd hear her sighin'
In her sweet and quiet tongue
Mi amor, mi corazon.

But I had to fly one time
All 'cause of a stupid gambling fight
And so we said a sweet goodbye
On that dark, unlucky night.

How oftentimes to me she's clingin'
And in my ears the hoofsbeats ringin',
As I gallop north alone
"Adios, mi corazon."

Haven't seen her since that night
I can't cross the line, you know
She was Mex and I was white
Like as not it's better so.

Still I always kind of missed her
Since that last wild night I kissed her
I broke her heart, lost my own
"Adios, mi corazon."