HOOCHIE COOCHIE MAN

HOOCHIE COOCHIE MAN (1)
parole e musica Willie Dixon

Eseguita da Bob Dylan in concerto nel 1999 e nel 2000

Una zingara disse a mia mamma,
il giorno in cui nacqui,
"Oh, sta per arrivare un maschietto.
Oh Signore, sarà un vero diavolo.
Sai, tutte le belle donne,
le farà saltare e gridare.
Il mondo intero si domanderà
di che si tratta."

Proprio così, sai, e ora sono qui,
e tutti lo sapranno che sono qui.
Sono il tuo hoochie coochie man (1).
Oh, Signore, tutti lo sapranno che sono qui.

Ho un osso di gatto nero (2).
Signore, ho anche un mojo (3).
Ho una piccola John the Conqueror (4).
Oh, baby, voglio far l'amore con te.
Afferrerò quelle belle donne,
le prenderò per mano.
Sai, tutto il mondo lo saprà.
Oh Signore, sono il tuo hoochie coochie man.
Sì, lo sai che sono qui.
Tutti lo sapranno che sono qui.

Oh Signore, alla settima ora,
del settimo giorno,
il settimo mese,
sette dottori dissero
che ero nato per sorte.
Baby, non lo vedi?
Ho settecento dollari, cara.
Non vuoi far l'amore con me?

Perchè ora sono qui.
Lo sapranno tutti, tutti che sono qui.
Sono il tuo hoochie coochie man.
Ehi, ti ripeto, tutti lo sapranno che sono qui.

(1) Nel linguaggio del blues con il termine "Hoochie Coochie Man" si indica un uomo ossessionato dall'alcol (hootch) e dalle donne (il termine cootch indica i genitali femminili). Indica anche un uomo che pratica il voodoo da cui alcuni versi di questo brano (vedi note sottostanti).

(4) "Black cat bone" - L'osso di gatto nero, stando alla tradizione tribale africana, avrebbe il potere di concedere l'invisibilità se messo sotto la lingua.

(3) "Mojo" - Si tratta di un talismano afro-americano legato spesso alla sfera sessuale (utilizzato cioè per avere fortuna con le donne a livello sessuale), in genere un sacchetto con all'interno oggetti magici, polveri, unghie, capelli, frammenti di biancheria intima femminile con tracce mestruali, pezzi di pelle.

(4) Con il termine John the Conqueror (o anche Johnny the Concheroe/Conqueroo/Conqueror), si indica la radice di un tubero, la Ipomoea jalapa, della stessa famiglia delle patate dolci. Viene utilizzato nelle pratiche magiche e contenuto nel "mojo bag" (vedi nota 2). Dà fortuna in amore/sesso, al gioco e negli affari.


traduzione e note di Michele Murino
 

HOOCHIE COOCHIE MAN
words and music Willie Dixon

The gypsy woman told my mama
On the day I was born
Oh, you got a boy child comin'
Oh Lord, he's gonna be a sun of a gun
He's gonna make those pretty women
You know, he's gonna make 'em jump and shout
The whole wide world gonna wonder
What it's all about

Yeah, you know I'm here
And everybody knows I'm here
I'm your Hoochie Coochie man
Oh Lord, Everybody knows I'm here

I got a black cat bone
Lord I got a mojo too
I got little John, the conqueror
Oh baby, I'm gonna mess with you
I'm gonna grab those pretty women
I'm gonna grab 'em by the hand
You know, the whole wide world gonna know
Oh Lord, I'm your Hoochie Coochie man
Yes, you know I'm here
Everybody knows I'm here

On the seventh hour
Oh Lord, on the seventh day
I tell you on the seventh month, child
Hey, the seven doctors say
Now he was born for luck
I said, baby, don't you see
I got seven hundred dollars darlin'
Don't you mess with me

Because I'm here
Everybody, everybody knows I'm here
I'm you Hoochie Coochie man
Hey, I tell you, everybody knows I'm here