LAWDY MISS CLAWDY

OH DIO, SIGNORINA CLAWDY
parole e musica Lloyd Price

Eseguita da Bob Dylan ai Sony Music Studios di New York City, New York, il 30 Settembre 1994 - Bob Dylan (chitarra e voce) accompagnato da musicisti non identificati - Brano non circolante.

Oh, Dio, Dio, Dio, Signorina Clawdy,
ragazza, che per me tu sia bella questo è sicuro.
Beh, ti prego non farmi eccitare, baby,
lo sai che non posso essere libero.

Ti ho dato tutti i miei soldi,
ragazza, e tu non ti comporti bene con me.
Ti piace andare a ballare al mattino,
e non torni fino a sera.

Lo dirò a tua mamma
le dirò quello che mi stai facendo.
Racconterò a tutti quanti
la mia sofferenza.

Beh, Dio, Dio, Dio, Signorina Clawdy,
ragazza, che per me tu sia bella questo è sicuro.
Volteggi ed ondeggi, baby,
sei bella come non mai.

Beh, allora addio, addio, addio, addio, baby
ragazza, basta con i problemi.
Addio, Clawdy, oh cara,
me ne andrò via lungo la strada.


traduzione di Michele Murino

LAWDY MISS CLAWDY
words and music Lloyd Price

Oh, now lawdy lawdy lawdy, Miss Clawdy,
girl, you sure look good to me.
Well, please don't excite me, baby,
you know I can't be free.

Because I give you all my money,
girl, you just won't treat me right.
You like to ball in the morning,
don't come back until the night.

I'm gonna tell, gonna tell your mama
I'm gonna tell her what you been doing to me.
I'm gonna tell everybody that I'm
down in misery.

Well, now lawdy lawdy lawdy, Miss Clawdy,
girl, you sure look good to me.
You just wheeling and rocking, baby,
you're just as fine as you can be.

Well, so bye bye bye bye, baby,
girl, I won't be trouble no more.
Goodbye, Clawdy, oh darling,
down the road I'll go.