A HOUSE OF GOLD

UNA CASA D'ORO
parole e musica Hank Williams

cantata da Bob Dylan il 28 giugno 1989 al Panathenaíkos Stadio di Atene

La gente ruba, inganna e mente
per ottenere ricchezza e quel che essa compra
Non lo sanno che nel giorno del giudizio
il loro oro si scioglierà come neve, e così il loro argento?

Preferirei essere in una profonda ed oscura tomba
e sapere che la mia povera anima è salva
piuttosto che vivere in questo mondo in una casa d'oro
e rinnegare il mio Dio perdendo la mia anima

A che serve l'oro, a che serve anche l'argento
quando il tuo cuore non è sincero e buono?
Peccatore, ascolta quando ti dico
Mettiti in ginocchio e prega

Preferirei essere in una profonda ed oscura tomba
e sapere che la mia povera anima è salva
piuttosto che vivere in questo mondo in una casa d'oro
e rinnegare il mio Dio dannando la mia anima
e rinnegare il mio Dio dannando la mia anima


traduzione di Michele Murino
 

A HOUSE OF GOLD
words and music Hank Williams

People steal, they cheat and lie
For wealth and what it will buy
Don't they know on the judgement day
That their gold and silver will melt away

I'd rather be in a deep, dark grave
And know that my poor soul was saved
Than to live in this world in a house of gold
And deny my God and lose my soul

What good is gold and silver, too
When your heart's not good and true
Sinner hear me when I say
Fall down on your knees and pray

I'd rather be a deep, dark grave
And to know that my poor soul was saved
Than to live in this world in a house of gold
And deny my God and doom my soul
And deny my God and doom my soul