TESTI VARI
pagina tre


singolo

RITA MAY
words Bob Dylan and Jacques Levy
music Bob Dylan

Rita May, Rita May,
You got your body in the way.
You're so damn nonchalant
But it's your mind that I want.
You got me huffin' and a-puffin',
Next to you I feel like nothin',
Rita May.

Rita May, Rita May,
How'd you ever get that way?
When do you ever see the light?
Don't you ever feel a fright?
You got me burnin' and I'm turnin'
But I know I must be learnin',
Rita May.

All my friends have told me
If I hang around with you
That I'll go blind
But I know that when you hold me
That there really must be somethin'
On your mind.

Rita May, Rita May,
Laying in a stack of hay,
Do you remember where you been?
What's that crazy place you're in?
I'm gonna have to go to college
'Cause you are the book of knowledge,
Rita May.

RITA MAY
parole Bob Dylan e Jacques Levy
musica Bob Dylan

Rita May, Rita May
il tuo corpo crea guai
sei così dannatamente disinvolta
ma è la tua mente che io voglio
Sto ansimando e sbuffando
vicino a te mi sento una nullità
Rita May

Rita May, Rita May
come fai a comportarti così?
Quando infine vedrai la luce?
Non ti spaventi mai?
Sto girando e rosolando
ma so che ho bisogno di una lezione
Rita May

Tutti i miei amici mi hanno detto
che se ti ronzo intorno
diventerò cieco
Ma so che quando mi abbracci
significa che deve esserci qualcosa
nella tua mente

Rita May, Rita May,
distesa in un mucchio di fieno
Ti ricordi dove sei stata?
In quale folle posto?
Devo andare al College
perchè tu sei il libro della conoscenza
Rita May



da "Bootleg Series Vol. 1/3"

SEVEN DAYS
words and music Bob Dylan

Seven days, seven more days she'll be comin'
I'll be waiting at the station for her to arrive
Seven more days, all I gotta do is survive.

She been gone ever since I been a child
Ever since I seen her smile, I ain't forgotten her eyes.
She had a face that could outshine the sun in the skies.

I been good, I been good while I been waitin'
Maybe guilty of hesitatin', I just been holdin' on
Seven more days, all that'll be gone.

There's kissing in the valley,
Thieving in the alley,
Fighting every inch of the way.
Trying to be tender
With somebody I remember
In a night that's always brighter'n the day.

Seven days, seven more days that are connected
Just like I expected, she'll be comin' on forth,
My beautiful comrade from the north.

There's kissing in the valley,
Thieving in the alley,
Fighting every inch of the way.
Trying to be tender
With somebody I remember
In a night that's always brighter'n the day.
 

SETTE GIORNI
parole e musica Bob Dylan

Sette giorni, ancora sette giorni e lei verrà
Aspetterò il suo arrivo alla stazione
Ancora sette giorni, tutto quello che devo fare è sopravvivere

Se n'è andata via che ero un ragazzino
Da quando vidi il suo sorriso non ho mai dimenticato i suoi occhi
Aveva un viso che avrebbe eclissato il sole nel cielo

Sono stato buono, sono stato buono ad aspettare
con la sola colpa forse di esitare, non ho ceduto
Ancora sette giorni e tutto questo sarà passato

Ci si bacia nella valle,
ci son furti nel vicolo,
si combatte ad ogni passo
Provo ad esser tenero
con qualcuno che ricordo
in una notte che è sempre più luminosa del giorno

Sette giorni, ancora sette giorni in fila
Proprio come mi aspettavo, lei arriverà
La mia bella compagna del Nord

Ci si bacia nella valle,
ci son furti nel vicolo,
si combatte ad ogni passo
Provo ad esser tenero
con qualcuno che ricordo
in una notte che è sempre più luminosa del giorno



inedita

SIGN LANGUAGE
words and music Bob Dylan

You speak to me
In sign language
As I'm eating a sandwich
In a small cafe
At a quarter to three
But I can't respond
To your sign language.
You're taking advantage,
Bringing me down.
Can't you make any sound?

'Twas there by the bakery
Surrounded by fakery
Tell her my story
Still I'm still there.
Does she know I still care?

Link Wray was playin'
On a jukebox I was payin'
For the words I was sayin'
So misunderstood
He didn't do me no good.

You speak to me
In sign language
As I'm eating a sandwich
In a small cafe
At a quarter to three
But I can't respond
To your sign language.
You're taking advantage,
Bringing me down.
Can't you make any sound?
 

LINGUAGGIO DEI SEGNI
parole e musica Bob Dylan

Mi parli
col linguaggio dei segni
mentre mangio un sandwich
in un piccolo caffè
Manca un quarto alle tre
ma non riesco a rispondere
al tuo linguaggio dei segni
Ti prendi vantaggio
e mi uccidi
Non puoi usare la voce?

E' accaduto vicino al forno
Ero circondato da falsità
Le raccontavo la mia storia
e sono ancora qua
Avrà capito che ancora mi sta a cuore?

Da un jukebox
suonava Link Wray
ed io pagavo
per le parole che dicevo
talmente frainteso
Non mi ha fatto sentire affatto bene

Mi parli
col linguaggio dei segni
mentre mangio un sandwich
in un piccolo caffè
Manca un quarto alle tre
ma non riesco a rispondere
al tuo linguaggio dei segni
Ti prendi vantaggio
e mi uccidi
Non puoi usare la voce?



inedita

MONEY BLUES
words Bob Dylan and Jacques Levy
music Bob Dylan

Sittin' here thinkin'
Where does the money go
Sittin' here thinkin'
Where does the money go
Well, I give it to my woman
She ain't got it no more

Went out last night
Bought two eggs and a slice of ham
Went out last night
Bought two eggs and a slice of ham
Bill came to three dollars and ten cents
And I didn't even get no jam

Man came around
Askin' for the rent
Man came around
Askin' for the rent
Well, I looked into the drawer
But the money's all been spent

Well, well
Ain't got no bank account
Went down to start one
But I didn't have the right amount

Everything's inflated
Like a tire on a car
Everything's inflated
Like a tire on a car
Well, the man came and took my Chevy back
I'm glad I hid my old guitar

Come to me, mama
Ease my money crisis now
Come to me, mama
Ease my money crisis now
I need something to support me.
 

BLUES DEL DENARO
parole Bob Dylan e Jacques Levy
musica Bob Dylan

Me ne sto qua seduto e penso
a dove se ne va il denaro
Me ne sto qua seduto e penso
a dove se ne va il denaro
Beh, lo dò alla mia donna
che non ne ha più

Sono uscito ieri sera
per comprare due uova e qualche fetta di prosciutto
Sono uscito ieri sera
per comprare due uova e qualche fetta di prosciutto
Il conto era di tre dollari e dieci cents
E non ho nemmeno comprato la marmellata

Arriva quello
e mi chiede l'affitto
Arriva quello
e mi chiede l'affitto
Beh, ho guardato nel cassetto
Ma avevo speso tutto

Bene, bene
non ho un conto in banca
Bene, bene
non ho un conto in banca
Sono andato per aprirne uno
ma non avevo la somma necessaria

Tutto è aumentato
gonfiato come il pneumatico di un'auto
Tutto è aumentato
gonfiato come il pneumatico di un'auto
Beh, è arrivato il tizio è si è ripreso la mia Chevrolet
Son contento di aver salvato almeno la mia vecchia chitarra

Vieni qua, cara
alleviami questa crisi finanziaria
Vieni qua, cara
alleviami questa crisi finanziaria
Ho bisogno di qualcosa che mi sostenga
e solo tu sai come farlo



inedita

COMING FROM THE HEART
(THE ROAD IS LONG)
words and music Bob Dylan and Helena Springs

We have got to come together
How long can we stay apart?
You may get it maybe never
But it's coming from the heart.

Your life is full of indecision
You can't make up your mind.
We must get it in position
And move it on down the line.

'Cause the road is long, it's a long hard climb
I been on that road too long of a time
Yes the road is long, and it winds and winds
When I think of the love that I left behind.

Make me up a bed of roses
And hang them down from the vine
Of all my loves you've been the closest
That's ever been on my mind.

Please don't talk about tomorrow
I'm really not one to care
This world is filled with too much sorrow
That nobody's heart should bear.

'Cause the road is long, it's a long hard climb
I been on that road too long of a time
Yes the road is long, and it winds and winds
When I think of the love that I left behind.

Please, please give me indication
Stop and talk to me
Like a river that is flowing
My love will never cease to be.

You will always be my honey
No one could take your part
Our love can't be bought with money
'Cause it's coming from the heart.

'Cause the road is long, it's a long hard climb
I been on that road too long of a time
Yes the road is long, and it winds and winds
When I think of the love that I left behind.
 

VIENE DAL CUORE
(LA STRADA E' LUNGA)
parole e musica Bob Dylan ed Helena Springs

Dobbiamo ritornare insieme
Per quanto tempo possiamo restare divisi?
Forse lo capisci o forse no
ma viene dal cuore

La tua vita è piena di indecisione
non puoi mascherare le tue intenzioni
Bisogna prendere posizione
e seguire una linea

Perchè la strada è lunga, è una lunga e dura scalata
Sono stato su quella strada per troppo tempo
Già, la strada è lunga, e sale e gira
Quando penso all'amore che ho lasciato alle mie spalle

Fammi un letto di rose
e falle pendere giù dai rampicanti
Di tutti i miei amori tu sei stata la più vicina
che mai abbia avuto in mente

Ti prego, non parlarmi del domani
Non sono affatto uno che se ne preoccupa
Questo mondo è pieno di troppo dolore
che nessun cuore dovrebbe sopportare

Perchè la strada è lunga, è una lunga e dura scalata
Sono stato su quella strada per troppo tempo
Già, la strada è lunga, e sale e gira
Quando penso all'amore che ho lasciato alle mie spalle

Ti prego, dammi un'indicazione
Fermati e parlami
Come un fiume che scorre
il mio amore non cesserà mai di esistere

Sarai sempre il mio tesoro
Nessuna potrebbe prendere il tuo posto
Il nostro amore non può essere comprato
perchè viene dal cuore

Perchè la strada è lunga, è una lunga e dura scalata
Sono stato su quella strada per troppo tempo
Già, la strada è lunga, e sale e gira
Quando penso all'amore che ho lasciato alle mie spalle



inedita

IF I DON'T BE THERE BY MORNING
words and music Bob Dylan and Helena Springs

Blue sky upon the horizon,
Private eye on my trail,
And if I don't be there by morning
She'll know that I must've spent the night in jail.

I been runnin' from Memphis to L.A.,
Had an appointment set sometime for today
And if I don't be there by morning
She'll know that I must have gone the other way.

Finding my way home to you, girl, lonely and blue,
mistreated too,
Sometimes I think about you, girl, is it true that
you think of me too?

I got a woman living in L.A.,
I got a woman waiting for my pay,
And if I don't be there by morning
Pack my clothes, get down on your knees and pray.

I left my woman with a twenty-dollar bill,
Left her waiting, hope she's waiting for me still.
But if I don't be there by morning
I guess that I never will.

Finding my way home to you, girl, lonely and blue,
mistreated too,
Sometimes I think about you, girl, is it true that
you think of me too?

I left my woman with a twenty-dollar bill,
Left her waiting, hope she's waiting for me still.
Well, if I don't be there by morning
I guess that I never will.
 

SE NON SARO' LI' DOMATTINA
parole e musica Bob Dylan ed Helena Springs

Cielo azzurro sull'orizzonte
l'investigatore privato sulle mie tracce
E se non sarò lì domattina
lei saprà che ho passato la notte in prigione

Me la son fatta di corsa da Memphis a Los Angeles
Avevo un appuntamento ad una certa ora per oggi
E se non sarò lì domattina
lei saprà che devo aver preso un'altra strada

Cerco di tornare a casa da te, ragazza, solo, triste
e pure maltrattato
A volte penso a te, ragazza,
è vero che anche tu mi pensi?

Ho una donna che vive a Los Angeles
ho una donna che aspetta il mio denaro
E se non sarò lì domattina
preparami i vestiti, mettiti in ginocchio e prega

Ho lasciato la mia donna con un biglietto da venti dollari,
l'ho lasciata che aspettava, spero mi aspetti ancora
ma se non sarò lì domattina
ho il sospetto che non ci sarò affatto

Cerco di tornare a casa da te, ragazza, solo, triste
e pure maltrattato
A volte penso a te, ragazza,
è vero che anche tu mi pensi?

Ho lasciato la mia donna con un biglietto da venti dollari,
l'ho lasciata che aspettava, spero mi aspetti ancora
Beh, se non sarò lì domattina
ho il sospetto che non ci sarò affatto


da "Bootleg Series Vol. 1/3"

GOLDEN LOOM
words and music Bob Dylan

Smoky autumn night, stars up in the sky,
I see the sailin' boats across the bay go by.
Eucalyptus trees hang above the street
And then I turn my head, for you're approachin' me.
Moonlight on the water, fisherman's daughter,
floatin' in to my room
With a golden loom.

First we wash our feet near the immortal shrine
And then our shadows meet and then we drink the wine.
I see the hungry clouds up above your face
And then the tears roll down, what a bitter taste.
And then you drift away on a summer's day
where the wildflowers bloom
With your golden loom.

I walk across the bridge in the dismal light
Where all the cars are stripped between the gates of night.
I see the trembling lion with the lotus flower tail
And then I kiss your lips as I lift your veil.
But you're gone and then all I seem to recall
is the smell of perfume
And your golden loom.

Copyright © 1975 Ram's Horn Music
 

LUCE DORATA
parole e musica Bob Dylan

Notte fumosa d'autunno, stelle alte nel cielo,
vedo le barche a vela navigare attraverso la baia
alberi di eucalipto pendono sulla strada
ed allora io giro la testa perchè ti stai avvicinando
luce della luna sull'acqua, la figlia del
pescatore galleggiando nella mia stanza
con una luce dorata

Per prima cosa laviamo i nostri piedi vicino all'urna immortale
e poi le nostre ombre si incontrano e beviamo il vino
vedo le nuvole affamate in alto sul tuo viso
e poi le lacrime scorrono, che sapore amaro
e poi tu vai alla deriva in un giorno
d'estate dove i fiori selvatici sbocciano
con la tua luce dorata

Attraverso il ponte nella luce opaca
dove tutte le macchine sono allineate tra le porte della notte
vedo il leone tremante con la coda di fior di loto
e poi bacio le tue labbra mentre sollevi il tuo velo
ma te ne sei andata via e tutto quello
che ricordo è l'odore del tuo profumo
e la tua luce dorata


inedita

LEGIONNAIRE'S DISEASE
words and music Bob Dylan

Some say it was radiation,
some say there was acid on the microphone,
Some say a combination
that turned their hearts to stone,
But whatever it was,
it drove them to their knees.
Oh, Legionnaire's disease.

I wish I had a dollar for everyone
that died within that year,
Got 'em hot by the collar,
plenty an old maid shed a tear,
Now within my heart,
it sure put on a squeeze.
Oh, that Legionnaire's disease.

Granddad fought in a revolutionary war,
father in the War of 1812,
Uncle fought in Vietnam and then
he fought a war all by himself,
But whatever it was,
it came out of the trees.
Oh, that Legionnaire's disease.

Copyright © 1981 Special Rider Music
 

LA MALATTIA DEL LEGIONARIO
parole e musica Bob Dylan

C'è chi dice furono le radiazioni
chi parla di acido sul microfono
chi parla di una combinazione
che trasformò i loro cuori in pietra
ma qualunque cosa fosse
li mise in ginocchio
Oh la malattia del legionario

Vorrei aver guadagnato un dollaro
per ognuno di quelli che morirono quell'anno
furono presi per il collo,
un mucchio di vecchiette piansero
ora l'interno del mio cuore
è come stretto in una morsa
Oh la malattia del legionario

Mio nonno combattè durante la rivoluzione
mio padre nella guerra del 1812
mio zio combattè in Vietnam
e poi fece una guerra tutta da solo
ma qualunque cosa fosse
venne fuori dagli alberi
Oh quella malattia del legionario



inedita

LOVE YOU TOO MUCH
words and music Bob Dylan and Helena Springs

My momma told me you were bad news, honey,
she said you're gonna ruin my life
'Cause I love you too much,
Yeah, I love you too much

I wanna leave you, there's no denying,
I must have tried a million times
But I love you too much
I just love you too much

I stand convicted behind the bars of love,
for me there is no escape, not even mercy from heaven above

You've got me fallin' this way and that way,
anyway you just ain't here
And I love you too much
Yeah, I love you too much

Well you can take me honey,
you can steal my money,
you can step on my blue suede shoes
'Cause I love you too much
Yeah, I love you too much

I've been neglected, but I feel no pain
'Cause my line's been connected and I can
ring it again and again

So think of what you're doing, leading me to ruin
Don't be cruel baby, can't you see
that I love you too much?
You know I love you too much

Well, even if you hurt me, abuse me and desert me,
you know that I would go down in flames
'Cause I love you too much,
Yeah, I love you too much

I'm declaring a state of emergency baby,
dial 999
You gotta help me, I'm falling, I just don't know
if I can make it this time
'Cause I love you too much
You know I love you too much

So baby, why do you hate me and humiliate me?
I wish you'd get out of my life
'Cause I love you too much
You know I love you too much

I feel frustrated like a tiger in a cage
You gotta release me before I fly into a screaming rage

You know I really ought to put you down
Before you make a fool out of me
But I love you too much
Yeah, I love you too much

So think of what you're doing, leading me to ruin
Don't be cruel baby, can't you see
that I love you too much?
You know I love you too much

You've got me fallin' this way and that way,
anyway you just ain't here
And I love you too much
Yeah, I love you too much

Well you can take me honey,
you can steal my money,
you can step on my blue suede shoes
'Cause I love you too much
Yeah, I love you too much

Well, and even if you hurt me, abuse me and desert me,
Baby, I'd go down in flames
'Cause I love you too much,
Yeah, I love you too much
 

TI AMO TROPPO
parole e musica Bob Dylan ed Helena Springs

Mia mamma mi disse che eri una catastrofe, dolcezza
mi disse che avresti rovinato la mia vita
Perchè ti amo troppo,
sì ti amo troppo

Ti vorrei lasciare, non lo nego,
devo averci provato un milione di volte
Ma ti amo troppo
Ti amo proprio troppo

Sono condannato dietro le sbarre dell'amore,
per me non c'è via di fuga, nemmeno misericordia
dal paradiso

Mi hai fatto cadere da una parte all'altra
e ad ogni modo tu non ci sei qui
Ed io ti amo troppo
sì ti amo troppo

Beh, puoi prendermi dolcezza,
puoi rubare il mio denaro
puoi camminarmi sulle scarpe blu di pelle scamosciata
Perchè ti amo troppo
Sai che ti amo troppo

Sono stato trascurato, ma non mi fa male
perchè la mia linea è attivata e posso farla
suonare in continuazione

Perciò pensa a quello che stai facendo, conducendomi alla rovina,
non essere crudele, bimba, non ti rendi conto
che ti amo troppo?
Sì, ti amo troppo

Bè, anche se mi ferisci, abusi di me e mi abbandoni
lo sai che scenderei all'inferno
Perchè ti amo troppo
sì ti amo troppo

Dichiaro lo stato di emergenza, bimba,
chiama il 999
Mi devi aiutare, sto per cadere, e non so affatto
se potrò farcela stavolta
Perchè ti amo troppo
lo sai che ti amo troppo

Dunque, bimba, perchè mi detesti e mi umilii?
Vorrei che tu uscissi dalla mia vita
Perchè ti amo troppo
lo sai che ti amo troppo

Mi sento impotente come una tigre in gabbia
Liberami prima che io prenda il volo
urlante di rabbia

Lo sai che dovrei davvero lasciarti
prima che tu ti faccia beffe di me
Ma ti amo troppo
sì ti amo troppo

Perciò pensa a quello che stai facendo, conducendomi alla rovina,
non essere crudele, bimba, non ti rendi conto
che ti amo troppo?
Sì, ti amo troppo

Mi hai fatto cadere da una parte all'altra
e ad ogni modo tu non ci sei qui
Ed io ti amo troppo
sì ti amo troppo

Beh, puoi prendermi dolcezza,
puoi rubare il mio denaro
puoi camminarmi sulle scarpe blu di pelle scamosciata
Perchè ti amo troppo
Sai che ti amo troppo

Bè, ed anche se mi ferisci, abusi di me e mi abbandoni
bimba, io scenderei all'inferno
Perchè ti amo troppo
sì ti amo troppo



inedita
 

WALK OUT IN THE RAIN
words and music Bob Dylan and Helena Springs

Walk out if it doesn't feel right,
I can tell you're only lying.
If you got something better tonight,
Don't mess up my mind with your crying.

Walk out in the rain,
Walk out with your dreams,
Walk out of my life
If it doesn't feel right
And catch the next train.
Oh, darling, walk out in the rain.

I have come from so far away
Just to put a ring on your finger.
You've said all that you've got to say,
So please don't feel the need to linger.

Walk out in the rain,
Walk out with your dreams,
Walk out of my life
If it doesn't feel right
And catch the next train.
Oh, darling, walk out in the rain.

It's rainin' inside of the city,
My poor feet have walked 'til they're sore.
If you don't want my love, it's a pity,
I guess I can't see you no more.

Walk out in the rain,
Walk out with your dreams,
Walk out of my life
If it doesn't feel right
And catch the next train.
Oh, darling, walk out in the rain.
 

ESCI SOTTO LA PIOGGIA
parole e musica Bob Dylan ed Helena Springs

Esci se non ti senti bene
Posso dirti che stai solo mentendo
Se hai di meglio da fare stanotte
non mandarmi in confusione con le tue lacrime

Esci sotto la pioggia
esci con i tuoi sogni
esci dalla mia vita
se non stai bene
E sali sul primo treno
Oh, cara, esci sotto la pioggia

Sono venuto da così lontano
solo per mettere un anello al tuo dito
Tu hai detto tutto quello che dovevi dire
perciò non sentirti obbligata a rimanere

Esci sotto la pioggia
esci con i tuoi sogni
esci dalla mia vita
se non stai bene
E sali sul primo treno
Oh, cara, esci sotto la pioggia

Sta piovendo in città
i miei poveri piedi hanno camminato
fino a sanguinare
Se non vuoi il mio amore, è un peccato,
ma non credo di poterti più vedere

Esci sotto la pioggia
esci con i tuoi sogni
esci dalla mia vita
se non stai bene
E sali sul primo treno
Oh, cara, esci sotto la pioggia



inedita

AIN'T NO MAN RIGHTEOUS (NO NOT ONE)
words and music Bob Dylan

When a man he serves the Lord, it makes his life worthwhile.
It don't matter 'bout his position, it don't matter 'bout his lifestyle.
Talk about perfection, I ain't never seen none
And there ain't no man righteous, no not one.

Sometimes the devil likes to drive you from the neighborhood.
He'll even work his ways through those whose intentions are good.
Some like to worship on the moon, others are worshipping the sun
And there ain't no man righteous, no not one.

Look around, ya see so many social hypocrites
Like to make rules for others while they do just the opposite.

You can't get to glory by the raising and the lowering of no flag.
Put your goodness next to God's and it comes out like a filthy rag.
In a city of darkness there's no need of the sun
And there ain't no man righteous, no not one.

Done so many evil things in the name of love, it's a crying shame
I never did see no fire that could put out a flame.

Pull your hat down, baby, pull the wool down over your eyes,
Keep a-talking, baby, 'til you run right out of alibis.
Someday you'll account for all the deeds that you done.
Well, there ain't no man righteous, no not one.

God got the power, man has got his vanity,
Man gotta choose before God can set him free.
Don't you know there's nothing new that's under the sun?
Well, there ain't no man righteous, no not one.

When I'm gone don't wonder where I be.
Just say that I trusted in God and that Christ was in me.
Say He defeated the devil, He was God's chosen Son
And that there ain't no man righteous, no not one.
 

NON ESISTE UOMO GIUSTO,
(NEANCHE UNO)
parole e musica Bob Dylan

Quando un uomo serve il Signore fa sì che la sua vita
valga la pena di essere vissuta
Non ha importanza la sua posizione, non ha importanza
il suo stile di vita
A proposito di perfezione, non ne ho mai vista,
e non esiste uomo giusto, neanche uno

A volte il diavolo ama allontanarti dal tuo prossimo
Riesce persino a plagiare quelli che hanno buone intenzioni
Ad alcuni piace adorare la luna, altri adorano il sole
e non esiste uomo giusto, neanche uno

Guardati attorno e vedrai un sacco di ipocrisia sociale
come ad esempio fare leggi per gli altri e poi comportarsi esattamente
nella maniera opposta

Non ottieni la gloria alzando o abbassando alcuna bandiera
Se paragoni la tua virtù a quella di Dio fa la fine di uno straccio sporco
In una città di tenebra non c'è bisogno di sole
e non esiste uomo giusto, neanche uno

Sono state commesse così tante malvagità in nome dell'amore,
è una vergogna che grida vendetta
Non ho mai visto un fuoco che potesse spegnere una fiamma

Abbassa il tuo berretto, tiratene la lana fin sopra gli occhi
Parla in continuazione finchè non avrai più alibi
Un giorno pagherai per tutte le azioni che hai commesso
e non esiste uomo giusto, neanche uno

Dio ha la potenza, l'uomo ha la vanità,
l'uomo deve scegliere prima che Dio lo renda libero
Non sai che non c'è niente di nuovo sotto il sole?
E non esiste uomo giusto, neanche uno

Quando sarò andato non chiedermi dove sarò
Dì soltanto che confidavo in Dio e che Cristo era in me
Dì che Egli sconfisse il diavolo, dì che Egli era il figlio eletto di Dio
e che non esiste uomo giusto, neanche uno



singolo

TROUBLE IN MIND
words and music Bob Dylan

I got to know, Lord, when to pull back on the reins,
Death can be the result of the most underrated pain.
Satan whispers to ya, "Well, I don't want to bore ya,
But when ya get tired of the Miss So-and-so I got another woman for ya."

Trouble in mind, Lord, trouble in mind,
Lord, take away this trouble in mind.

When the deeds that you do don't add up to zero,
It's what's inside that counts, ask any war hero.
You think you can hide but you're never alone,
Ask Lot what he thought when his wife turned to stone.

Trouble in mind, Lord, trouble in mind,
Lord, take away this trouble in mind.

Here comes Satan, prince of the power of the air,
He's gonna make you a law unto yourself, gonna build a bird's nest in your hair.
He's gonna deaden your conscience 'til you worship the work of your own hands,
You'll be serving strangers in a strange, forsaken land.

Trouble in mind, Lord, trouble in mind,
Lord, take away this trouble in mind.

Well, your true love has caught you where you don't belong,
You say, "Baby, everybody's doing it so I guess it can't be wrong."
The truth is far from you, so you know you got to lie,
Then you're all the time defending what you can never justify.

Trouble in mind, Lord, trouble in mind,
Lord, take away this trouble in mind.

So many of my brothers, they still want to be the boss,
They can't relate to the Lord's kingdom, they can't relate to the cross.
They self-inflict punishment on their own broken lives,
Put their faith in their possessions, in their jobs or their wives.

Trouble in mind, Lord, trouble in mind,
Lord, take away this trouble in mind.

When my life is over, it'll be like a puff of smoke,
How long must I suffer, Lord, how long must I be provoked?
Satan will give you a little taste, then he'll move in with rapid speed,
Lord keep my blind side covered and see that I don't bleed.
 

PROBLEMI NELLA TESTA
parole e musica Bob Dylan

Devo capire, Signore, quando tirare le redini
La morte può essere il risultato del più sottovalutato dolore
Satana ti sussurra: "Beh, non voglio annoiarti
ma quando sei stufo della signorina xyz
ho un'altra donna per te"

Problemi nella testa, Signore, problemi nella testa,
Signore, toglimi questi problemi che ho nella testa

Quando le tue azioni non approdano a nulla,
è quello che si trova dentro di te che vale,
chiedilo ad un qualsiasi eroe di guerra.
Credi di poterti nascondere ma non sei mai solo,
Domandalo a Lot quel che ha pensato quando sua moglie
fu trasformata in pietra

Problemi nella testa, Signore, problemi nella testa,
Signore, toglimi questi problemi che ho nella testa

Ecco Satana, il principe del potere dell'aria,
Egli farà in modo che tu abbia una legge personale,
costruirà un nido nei tuoi capelli
Renderà insensibile la tua coscienza fino a quando
adorerai il lavoro delle tue stesse mani
Servirai degli stranieri in una terra straniera ed abbandonata

Problemi nella testa, Signore, problemi nella testa,
Signore, toglimi questi problemi che ho nella testa

Beh, la tua sincera innamorata ti ha colto in flagrante,
tu le dici: "Cara, lo fanno tutti, perciò credo che non ci sia nulla di male"
La verità è lontana da te, quindi sai che devi mentire,
poi difendi senza posa quello che non puoi giustificare

Problemi nella testa, Signore, problemi nella testa,
Signore, toglimi questi problemi che ho nella testa

Così tanti tra i miei fratelli, ancora vogliono comandare,
non riescono a confrontarsi con il regno del Signore,
non riescono a confrontarsi con la croce
Si autopuniscono nelle loro stesse esistenze spezzate,
ripongono la loro fede nelle cose che posseggono, nel lavoro che hanno
o nelle proprie mogli

Problemi nella testa, Signore, problemi nella testa,
Signore, toglimi questi problemi che ho nella testa

Quando la mia vita sarà finita, sarà come una nuvola di fumo
Quanto a lungo dovrò ancora soffrire, Signore, per quanto tempo ancora
sarò provocato?
Satana ti offrirà un assaggio gratis, poi si muoverà con estrema velocità
Signore, coprimi il fianco sguarnito ed assicurati che io non venga ferito 



inedita

LET'S KEEP IT BETWEEN US
words and music Bob Dylan

Let's keep it between us.
These people meddlin' in our affairs, they're not our friends.
Let's keep it between us
Before doors close and our togetherness comes to an end.
They'll turn you against me and me against you 'til we don't know who to trust.
Oh, darlin', can we keep it between us?

Let's keep it between us.
We've been through too much tough times that they never shared.
They've had nothing to say to us before,
Now all of a sudden it's as if they've always cared.
All we need is honesty, a little humility and trust.
Oh, darlin', can we keep it between us?

I know we're not perfect
Then again, neither are they
They act like we got to live for them as if there just ain't no other way
And it's makin' me kind of tired.

Can we just lay back for a moment
Before we wake up and find ourselves in a daze that's got us out of our minds?
There must be something we're overlooking here,
We better drop down now and get back behind the lines.
There's some things not fit for human ears, some things don't need to be discussed.
Oh, darlin', can we keep it between us?

They'll tell you one thing and me another
'Til we don't know who to trust.
Oh, darlin', can we keep it between us?

Let's keep it between us
Before it all snaps and goes too far.
If we can't deal with this by ourselves,
Tell me we ain't worse off than they think we are.
Backseat drivers don't know the feel of the wheel, but they sure know how to make a fuss.
Oh, darlin', can we keep it between us?
Can we keep it between us?
 

CHE RIMANGA TRA NOI
parole e musica Bob Dylan

Che rimanga tra noi
Queste persone che si mettono in mezzo non sono amici nostri
Che rimanga tra noi
prima che le porte si chiudano ed il nostro affiatamento abbia fine
Ti mettono contro di me, e mettono me contro di te
finchè non sai più a chi credere
Oh, cara, non può restare tra noi?

Che rimanga tra noi
Abbiamo passato troppi momenti duri che loro non hanno mai condiviso
Non hanno mai avuto nulla da dirci prima
Ora tutto ad un tratto sembra che si sono sempre preoccupati per noi
Tutto quello di cui abbiamo bisogno è solo onestà, un pò di umiltà e di fiducia
Oh, cara, non può restare tra noi?

Lo so che non siamo perfetti
ma nemmeno loro lo sono
Si comportano come se noi dovessimo vivere per loro e come se non ci fosse altro modo
E tutto questo comincia a stancarmi

Non possiamo per un momento rilassarci
prima di svegliarci e ritrovarci in uno sbalordimento che ci faccia perdere il senno?
Dev'esserci qualcosa che ci sta sfuggendo qui
Faremmo meglio a levare il campo e ritornare in trincea
Ci sono cose che non sono adatte ad orecchie umane,
cose che non possono essere discusse
Oh, cara, non può restare tra noi?

Diranno una cosa a te, e a me diranno la cosa opposta
finchè non sapremo più di chi fidarci
Oh, cara, non può restare tra noi?

Che rimanga tra noi
prima che tutto si spezzi e vada troppo oltre
Se non possiamo occuparci della cosa in prima persona
dimmi se siamo peggio di quello che loro pensano che noi siamo
I passeggeri dei sedili posteriori non hanno il senso della guida
ma di sicuro sanno come far chiasso
Oh, cara, non può restare tra noi?
Non può restare tra noi?



da Biograph

CARIBBEAN WIND
words and music Bob Dylan

She was the rose of Sharon from paradise lost
From the city of seven hills near the place of the cross.
I was playing a show in Miami in the theater of divine comedy.
Told about Jesus, told about the rain,
She told me about the jungle where her brothers were slain
By a man who danced on the roof of the embassy.

Was she a child or a woman, I can't say which
From one to another she could to easily switch
We went into the wall to where the long arm of the law could not reach.
Could I been used and played as a pawn?
It certainly was possible as the gay night wore on
Where men bathed in perfume and celebrated free speech.

And them Caribbean winds still blow from Nassau to Mexico
Fanning the flames in the furnace of desire
And them distant ships of liberty on them iron waves so bold and free,
Bringing everything that's near to me nearer to the fire.

She looked into my soul through the clothes that I wore
She said, "We got a mutual friend over by the door,
And you know he's got our best interest in mind."
He was well connected but her heart was a snare
And she had left him to die in there,
There were payments due and he was a little behind.

The cry of the peacock, flies buzz my head,
Ceiling fan broken, there's a heat in my bed,
Street band playing "Nearer My God to Thee."
We met at the steeple where the mission bells ring,
She said, "I know what you're thinking, but there ain't a thing
You can do about it, so let us just agree to agree."

And them Caribbean winds still blow from Nassau to Mexico
Fanning the flames in the furnace of desire
And them distant ships of liberty on them iron waves so bold and free,
Bringing everything that's near to me nearer to the fire.

Atlantic City by the cold grey sea
I hear a voice crying, "Daddy," I always think it's for me,
But it's only the silence in the buttermilk hills that call.
Every new messenger brings evil report
'Bout armies on the march and time that is short
And famines and earthquakes and hatred written upon walls.

Would I have married her? I don't know, I suppose.
She had bells in her braids and they hung to her toes
But I kept hearing my name and I had to be movin' on.
I saw screws break loose, saw the devil pound tin,
I saw a house in the country being torn from within.
I heard my ancestors calling from the land far beyond.

And them Caribbean winds still blow from Nassau to Mexico
Fanning the flames in the furnace of desire
And them distant ships of liberty on them iron waves so bold and free,
Bringing everything that's near to me nearer to the fire.
 

VENTO DEI CARAIBI
parole e musica Bob Dylan

Lei era la rosa di Sharon dal paradiso perduto
Dalla città dei sette colli vicino al luogo della croce
Io stavo facendo uno spettacolo a Miami nel teatro della divina commedia
Le parlai di Gesù, le parlai della pioggia.
Lei mi parlò della giungla dove i suoi fratelli furono assassinati
dall'uomo che aveva inventato il ferro ed era scomparso così misteriosamente

Era una ragazzina o un angelo? Ci siamo spinti troppo lontano?
Abbiamo abboccato all'amo, abbiamo seguito una stella
attraverso il buco nel muro in cui il lungo braccio della legge non poteva raggiungerci?
Forse sono stato usato e manipolato come una pedina?
Certo può essere che sia avvenuto ciò mentre la notte allegra si consumava
Quando uomini facevano il bagno nel profumo e praticavano la burla della libertà di parola

Ed i venti dei Caraibi soffiano ancora da Nassau al Messico
soffiano sulle fiamme nella fornace del desiderio
E le lontane navi della libertà sulle loro onde d'acciaio
così sfrontate e libere
portano tutto quello che mi è vicino più vicino al fuoco

Soffia una brezza marina, un segugio infernale è libero,
Arabi scampati al cappio
predicano fede e salvezza ed aspettano che arrivi la notte
Lui era ben imparentato ma il cuore di lei era una trappola
E lo aveva abbandonato lì a morire
Lui affondava lentamente, sopravvivendo a stento

Il verso del pavone, mosche che mi ronzano in testa,
il ventilatore rotto, calore nel mio letto
La banda in strada che suona "Nearer My God to Thee"
Ci incontrammo al campanile dove suonano le campane della missione
Lei disse: "So a cosa stai pensando, ma non c'è niente
che tu possa fare, perciò cerchiamo di intenderci"

Ed i venti dei Caraibi soffiano ancora da Nassau al Messico
soffiano sulle fiamme nella fornace del desiderio
E le lontane navi della libertà sulle loro onde d'acciaio
così sfrontate e libere
portano tutto quello che mi è vicino più vicino al fuoco

Atlantic City sul freddo mare grigio
Sento una voce che grida "Caro", e credo sempre che chiami me
Ma è solo il silenzio che chiama nelle colline bianche come il latte
Ogni nuovo messaggero annuncia cattive notizie
a proposito di eserciti in marcia e del tempo che comincia a scarseggiare
e carestie e terremoti e deragliamenti di treni e crolli di mura

Hai mai avuto un sogno che non riuscivi a spiegare?
Hai mai incontrato i tuoi accusatori faccia a faccia nella pioggia?
Lei aveva scuri e tristi occhi che non dimenticherò fin quando sarà lontana
Vedo le viti che si spezzano, vedo il diavolo che picchia sulla latta
vedo una casa di campagna lacerata dall'interno
Sento i miei antenati che chiamano dalla lontana terra dell'aldilà

Ed i venti dei Caraibi soffiano ancora da Nassau al Messico
soffiano sulle fiamme nella fornace del desiderio
E le lontane navi della libertà sulle loro onde d'acciaio
così sfrontate e libere
portano tutto quello che mi è vicino più vicino al fuoco


da "Bootleg Series Vol. 1/3"

ANGELINA
words and music Bob Dylan

Well, it's always been my nature to take chances
My right hand drawing back while my left hand advances
Where the current is strong and the monkey dances
To the tune of a concertina

Blood dryin' in my yellow hair as I go from shore to shore
I know what it is that has drawn me to your door
But whatever it could be, makes you think you've seen me before
Angelina

Oh, Angelina. Oh, Angelina

His eyes were two slits that would make a snake proud
With a face that any painter would paint as he walked through the crowd
Worshipping a god with the body of a woman well endowed
And the head of a hyena

Do I need your permission to turn the other cheek?
If you can read my mind, why must I speak?
No, I have heard nothing about the man that you seek
Angelina

Oh, Angelina. Oh, Angelina

In the valley of the giants where the stars and stripes explode
The peaches they were sweet and the milk and honey flowed
I was only following instructions when the judge sent me down the road
With your subpoena

When you cease to exist, then who will you blame?
I've tried my best to love you, but I cannot play this game
Your best friend and my worst enemy is one and the same
Angelina

Oh, Angelina. Oh, Angelina

There's a black Mercedes rollin' through the combat zone
Your servants are half dead; you're down to the bone
Tell me, tall man, where would you like to be overthrown
Maybe down in Jerusalem or Argentina?

She was stolen from her mother when she was three days old
Now her vengeance has been satisfied and her possessions have been sold
He's surrounded by God's angels and she's wearin' a blindfold
And so are you, Angelina

Oh, Angelina. Oh, Angelina

I see pieces of men marching; trying to take heaven by force
I can see the unknown rider, I can see the pale white horse
In God's truth tell me what you want, and you'll have it of course
Just step into the arena

Beat a path of retreat up them spiral staircases
Pass the tree of smoke, pass the angel with four faces
Begging God for mercy and weepin' in unholy places
Angelina

Oh, Angelina. Oh, Angelina

Copyright © 1981 Special Rider Music
 

ANGELINA
parole e musica Bob Dylan

Beh, e' sempre stato nella mia natura cogliere le occasioni
La mano destra che si tira indietro, mentre la sinistra va avanti
Quando la corrente e' forte e la scimmia balla sul motivo di una concertina,

Del sangue si secca sui miei capelli gialli, mentre vado da una sponda all'altra,
Lo so che cos'e' che mi ha spinto alla tua porta
Ma qualsiasi cosa sia, ti fa pensare che mi hai già visto prima,
Angelina
Oh, Angelina. Oh, Angelina

I suoi occhi erano due fessure che avrebbero reso fiero un serpente
Con una faccia che ogni pittore avrebbe voluto dipingere mentre procedeva attraverso la folla,
Adorando un dio col corpo di una donna ben dotata,
E la testa di una iena

Ho bisogno del tuo permesso per porgere l'altra guancia?
Se sai leggere nella mia mente, perché devo parlare?
No, non ho sentito nulla sull'uomo che cerchi,
Angelina
Oh, Angelina. Oh, Angelina

Nella valle dei giganti, dove le stelle e strisce esplodono
Le pesche erano dolci e scorreva il latte e il miele,
Stavo solo seguendo le istruzioni, quando il giudice mi spedì giù in strada
con il tuo ordine di comparizione,

Quando smetterai di esistere, a chi darai la colpa ?
Ho fatto del mio meglio per amarti, ma non posso giocare a questo gioco
Il tuo migliore amico e il mio peggior nemico sono la stessa persona,
Angelina,
Oh, Angelina. Oh, Angelina

C'e' una mercedes nera che avanza nella "combat zone",
I tuoi servi sono mezzo morti; tu sei ridotta all'osso
Dimmi, uomo alto, dove ti piacerebbe essere abbattuto,
forse giù a Gerusalemme, o in Argentina?

La rubarono a sua madre quando aveva tre giorni,
Ora la sua vendetta e' stata soddisfatta ed i suoi possedimenti sono stati venduti,
Lui e' circondato dagli angeli di Dio e lei porta la benda agli occhi,
Ma anche tu, Angelina,
Oh, Angelina. Oh, Angelina

Vedo pezzi di uomini marciare; cercando di prendere il paradiso con la forza,
Vedo il cavaliere sconosciuto, vedo il pallido cavallo bianco,
Nella verità di Dio dimmi cosa vuoi, e naturalmente lo avrai,
Basta entrare nell'arena,
Batti un sentiero di rifugio sulle scale a chiocciola,
Oltrepassa l'albero di fumo, supera l'angelo dalle quattro facce,
Elemosinando Dio per la sua pietà e piangendo in luoghi sconsacrati,
Angelina,
Oh, Angelina. Oh, Angelina


da "Bootleg Series Vol. 1/3"

YE SHALL BE CHANGED
words and music Bob Dylan

You harbor resentment
You know there ain't too much of a thrill
You wish for contentment
But you got an emptiness that can't be filled
You've had enough hatred
Your bones are breaking (and you) can't find nothing sacred, (but)

Ye shall be changed, ye shall be changed
In a twinkling of an eye, when the last trumpet blows
The dead will arise and burst out of your cloths
And ye shall be changed

Everything you've gotten
You've gotten by sweat, blood and muscle
From early in the morning 'til way past dark
All you ever do is hustle
All your loved ones have walked out the door
You're not even sure 'bout your wife and kids no more, but

Ye shall be changed, ye shall be changed
In a twinkling of an eye, when the last trumpet blows
The dead will arise and burst out of your cloths
And ye shall be changed

(Now) the past don't control you
But the future's like a roulette wheel spinning
(And) deep down inside
You know you need a whole new beginning
Don't have to go to Russia or Iran
Just surrender to God and He'll move you right here where you stand, and

Ye shall be changed, ye shall be changed
In a twinkling of an eye, when the last trumpet blows
The dead will arise and burst out of your cloths
And ye shall be changed

You drink bitter water
And you been eating the bread of sorrow
You can't live for today
When all you're ever thinking of is tomorrow
The path you've endured has been rough
And when you've decided that you've had enough, then

Ye shall be changed, ye shall be changed
In a twinkling of an eye, when the last trumpet blows
The dead will arise and burst out of your cloths
And ye shall be changed

Copyright © 1979 Special Rider Music
 

SARAI CAMBIATO
parole e musica Bob Dylan

Nutri del risentimento
Sai che non e' un granché d'emozione
Vorresti appagamento
Ma hai un vuoto che non si può riempire
Hai avuto abbastanza odio,
Le tue ossa si stanno spezzando, e non riesci a trovare nulla di sacro

Sarai cambiato, sarai cambiato
In un batter d'occhi, quando l'ultima tromba suonerà
I morti risorgeranno e si precipiteranno fuori dai tuoi cenci
E tu sarai cambiato

Tutto ciò che hai ottenuto
Lo hai ottenuto con sudore, sangue e muscoli
Dalla mattina presto fino a ben oltre il buio
Non fai che correre
Tutti quelli che una volta amavi ti hanno lasciato solo
Non sei nemmeno più sicuro di tua moglie e dei tuoi figli, ma

Sarai cambiato, sarai cambiato
In un batter d'occhi, quando l'ultima tromba suonerà
I morti risorgeranno e si precipiteranno fuori dai tuoi cenci
E tu sarai cambiato

Ora, il passato non ti controlla
Ma il futuro e' come la ruota di una roulette che gira
E nel profondo di te stesso
Tu sai che ti serve un inizio completamente nuovo
Non devi andare in Russia o Iran
Basta che ti arrendi a Dio e Lui ti muoverà proprio qui dove sei e

Sarai cambiato, sarai cambiato
In un batter d'occhi, quando l'ultima tromba suonerà
I morti risorgeranno e si precipiteranno fuori dai tuoi cenci
E tu sarai cambiato

Bevi acqua amara
E hai mangiato il pane del dolore
Non puoi vivere per l'oggi
Quando tutto ciò a cui pensi è il domani
Il cammino che hai sopportato e' stato aspro
E quando avrai deciso di averne avuto abbastanza, allora

Sarai cambiato, sarai cambiato
In un batter d'occhi, quando l'ultima tromba suonerà
I morti risorgeranno e si precipiteranno fuori dai tuoi cenci
E tu sarai cambiato



 
MAGGIE'S FARM

sito italiano di Bob Dylan

HOME PAGE
Clicca qui

 

--------------------
è  una produzione
TIGHT CONNECTION
--------------------