INEDITI

 
 
 

GUESS I'M DOIN' FINE
words and music Bob Dylan

                           Well, I ain't got my childhood
                           Or friends I once did know.
                           No, I ain't got my childhood
                           Or friends I once did know.
                           But I still got my voice left,
                           I can take it anywhere I go.
                           Hey, hey, so I guess I'm doin' fine.

                           And I've never had much money
                           But I'm still around somehow.
                           No, I've never had much money
                           But I'm still around somehow.
                           Many times I've bended
                           But I ain't never yet bowed.
                           Hey, hey, so I guess I'm doin' fine.

                           Trouble, oh trouble,
                           I've trouble on my mind
                           Trouble, oh trouble,
                           Trouble on my mind.
                           But the trouble in the world, Lord,
                           Is much more bigger than mine.
                           Hey, hey, so I guess I'm doin' fine.

                           And I never had no armies
                           To jump at my command.
                           No, I ain't got no armies
                           To jump at my command.
                           But I don't need no armies,
                           I got me one good friend.
                           Hey, hey, so I guess I'm doin' fine.

                           I been kicked and whipped and trampled on,
                           I been shot at just like you.
                           I been kicked and whipped and trampled on,
                           I been shot at just like you.
                           But as long as the world keeps a-turnin',
                           I just keep a-turnin' too.
                           Hey, hey, so I guess I'm doin' fine.

                           Well, my road might be rocky,
                           The stones might cut my face.
                           My road it might be rocky,
                           The stones might cut my face.
                           But as some folks ain't got no road at all,
                           They gotta stand in the same old place.
                           Hey, hey, so I guess I'm doin' fine.


CREDO CHE MI VA BENE COSI'
parole e musica Bob Dylan

Beh, non ho più la mia infanzia
o gli amici che un tempo conoscevo
No, non ho più la mia infanzia
o gli amici che un tempo conoscevo
Ma mi è rimasta ancora la voce
Posso portarla dovunque vado
Hey, hey, quindi credo che mi va bene così

E non ho mai avuto molto denaro
ma in qualche maniera sono ancora in giro
No, non ho mai avuto molto denaro
ma in qualche maniera sono ancora in giro
Molte volte mi son curvato
ma non mi sono mai inchinato
Hey, hey, quindi credo che mi va bene così

Problemi, oh problemi,
Ho problemi nella testa
Problemi, oh problemi,
Ho problemi nella testa
Ma i problemi del mondo, Signore,
sono molto più gravi dei miei
Hey, hey, quindi credo che mi va bene così

E non ho mai avuto eserciti
pronti a scattare ai miei ordini
No, non ho mai avuto eserciti
pronti a scattare ai miei ordini
Ma non ho bisogno di eserciti
ho un buon amico
Hey, hey, quindi credo che mi va bene così

Mi hanno preso a calci e picchiato e calpestato
Mi han sparato proprio come è successo a voi
Mi hanno preso a calci e picchiato e calpestato
Mi han sparato proprio come è successo a voi
Ma fin quando il mondo gira
girerò pure io
Hey, hey, quindi credo che mi va bene così

Beh, la mia strada potrà essere rocciosa
Le pietre possono tagliarmi il viso
Beh, la mia strada potrà essere rocciosa
Le pietre possono tagliarmi il viso
Ma alcuni non hanno nemmeno una strada
e devono restarsene sempre nel solito posto
Hey, hey, quindi credo che mi va bene così


STANDING ON THE HIGHWAY
words and music Bob Dylan

                          Well, I'm standin' on the highway
                          Tryin' to bum a ride, tryin' to bum a ride,
                          Tryin' to bum a ride.
                          Well, I'm standin' on the highway
                          Tryin' to bum a ride, tryin' to bum a ride,
                          Tryin' to bum a ride.
                          Nobody seem to know me,
                          Everybody pass me by.

                          Well, I'm standin' on the highway
                          Tryin' to hold up, tryin' to hold up,
                          Tryin to hold up and be brave.
                          Well, I'm standin' on the highway
                          Tryin' to hold up, tryin to hold up and be brave.
                          One roads goin' to the bright lights,
                          The others goin' down to my grave.

                          Well, I'm lookin' down at two card,
                          They seem to be handmade.
                          Well, I'm lookin' down at two card,
                          They seem to be handmade.
                          One looks like it's the ace of diamonds,
                          The other looks like it is the ace of spades.

                          Well, I'm standin' on the highway
                          Watchin' my life roll by.
                          Well, I'm standin' on the highway
                          Watchin' my life roll by.
                          Well, I'm standin' on the highway
                          Tryin' to bum a ride.

                          Well, I'm standin' on the highway
                          Wonderin' where everybody went, wonderin' where
                          everybody went,
                          Wonderin' where everybody went.
                          Well, I'm standin' on the highway
                          Wonderin' where everybody went, wonderin' where
                          everybody went,
                          Wonderin' where everybody went.
                          Please mister, pick me up,
                          I swear I ain't gonna kill nobody's kids.

                          I wonder if my good gal,
                          I wonder if she knows I'm here,
                          Nobody else seems to know I'm here.
                          I wonder if my good gal,
                          I wonder if she knows I'm here,
                          Nobody else seems to know I'm here.
                          If she knows I'm here, Lawd,
                          I wonder if she said a prayer.


   SULL'AUTOSTRADA
   parole e musica Bob Dylan

   Bè, sto sull'autostrada
   cerco di scroccare un passaggio
   cerco di scroccare un passaggio
   cerco di scroccare un passaggio
   sto sull'autostrada
   cerco di scroccare un passaggio
   cerco di scroccare un passaggio
   cerco di scroccare un passaggio
   Nessuno sembra vedermi
   mi passano tutti oltre

   Bè, sto sull'autostrada
   provo a resistere, provo a resistere
   provo a resistere ed essere coraggioso
   Bè, sto sull'autostrada
   provo a resistere, provo a resistere
   provo a resistere ed essere coraggioso
   Una strada porta alle luci sfavillanti
   l'altra alla mia tomba

   Bè, guardo giù verso le due carte
   mi sembrano familiari
   Bè, guardo giù verso le due carte
   mi sembrano familiari
   Una mi sembra l'asso di quadri
   l'altra l'asso di picche

   Bè, sto sull'autostrada
   e guardo la mia vita trascorrere
   Bè, sto sull'autostrada
   e guardo la mia vita trascorrere
   Bè, sto sull'autostrada
   provo a scroccare un passaggio

   Bè, sto sull'autostrada
   e mi chiedo dove se ne sono andati tutti
   e mi chiedo dove se ne sono andati tutti
   e mi chiedo dove se ne sono andati tutti
   Bè, sto sull'autostrada
   e mi chiedo dove se ne sono andati tutti
   e mi chiedo dove se ne sono andati tutti
   e mi chiedo dove se ne sono andati tutti
   Per piacere, signore, mi tiri sù,
   giuro che non ammazzerò i bambini di nessuno

   Mi chiedo se la mia ragazza
   sa che sono qui
   Nessun altro sembra sapere che sono qui
   Mi chiedo se la mia ragazza
   sa che sono qui
   Nessun altro sembra sapere che sono qui
   Se lei sa che sono qui, Dio,
   mi chiedo se ha recitato una preghiera


POOR BOY BLUES
words and music Bob Dylan

                           Mm, tell mama,
                           Where'd ya sleep last night?
                           Cain't ya hear me cryin'?
                           Hm, hm, hm.

                           Hey, tell me baby,
                           What's the matter here?
                           Cain't ya hear me cryin'?
                           Hm, hm, hm.

                           Hey, stop you ol' train,
                           Let a poor boy ride.
                           Cain't ya hear me cryin'?
                           Hm, hm, hm.

                           Hey, Mister Bartender,
                           I swear I'm not too young.
                           Cain't ya hear me cryin'?
                           Hm, hm, hm.

                           Blow your whistle, policeman,
                           My poor feet are trained to run.
                           Cain't ya hear me cryin'?
                           Hm, hm, hm.

                           Long-distance operator,
                           I hear this poor call is on the house.
                           Cain't ya hear me cryin'?
                           Hm, hm, hm.

                           Ashes and diamonds,
                           The diff'rence I cain't see.
                           Cain't ya hear me cryin'?
                           Hm, hm, hm.

                           Mister Judge and Jury,
                           Cain't you see the shape I'm in?
                           Don't ya hear me cryin'?
                           Hm, hm, hm.

                           Mississippi River,
                           You a-runnin' too fast for me.
                           Cain't ya hear me cryin'?
                           Hm, hm, hm.


   BLUES DEL POVERO RAGAZZO
   parole e musica Bob Dylan

   Mm, dimmi cara,
   dove hai dormito la scorsa notte?
   Non senti che piango?
   Hm, hm, hm

   Ehi, dimmi bambina,
   Che sta succedendo?
   Non senti che piango?
   Hm, hm, hm

   Ehi, fermati vecchio treno,
   fai viaggiare un povero ragazzo.
   Non senti che piango?
   Hm, hm, hm

   Ehi, signor barista,
   giuro che sono maggiorenne.
   Non senti che piango?
   Hm, hm, hm

   Soffia nel tuo fischietto, poliziotto,
   i miei poveri piedi sono abituati alla corsa
   Non senti che piango?
   Hm, hm, hm

   Centralino interurbano,
   ho sentito che questa telefonata la offre la ditta
   Non senti che piango?
   Hm, hm, hm

   Cenere e diamanti,
   non vedo la differenza
   Non senti che piango?
   Hm, hm, hm

   Signori della Corte,
   non vi rendete conto in che condizione mi trovo?
   Non senti che piango?
   Hm, hm, hm

   Fiume Mississippi,
   corri troppo veloce per me
   Non senti che piango?
   Hm, hm, hm



 
 

BALLAD FOR A FRIEND
words and music Bob Dylan

                           Sad I'm sittin' on the railroad track,
                           Watchin' that old smokestack.
                           Train is a-leavin' bit it won't be back.

                           Years ago we hung around,
                           Watchin' trains roll through the town.
                           Now that train is a-graveyard bound.

                           Where we go up in that North Country,
                           Lakes and streams and mines so free,
                           I had no better friend than he.

                           Something happened to him that day,
                           I thought I heard a stranger say,
                           I hung my head and stole away.

                           A diesel truck was rollin' slow,
                           Pullin' down a heavy load.
                           It left him on a Utah road.

                           They carried him back to his home town,
                           His mother cried, his sister moaned,
                           Listin' to them church bells tone.


   BALLATA PER UN AMICO
   parole e musica Bob Dylan

   Triste me ne sto seduto sul binario della ferrovia
   e guardo quella vecchia ciminiera
   Un treno parte ma non torna indietro

   Anni fa gironzolavamo intorno,
   guardavamo i treni attraversare la città
   Ora quel treno è diretto al cimitero

   Dove siamo saliti in quel Paese del Nord,
   c'erano laghi e fiumi e miniere in libertà
   Non avevo avuto mai miglior amico di lui

   Gli successe qualcosa quel giorno
   Mi sembra di ricordare di aver sentito quello straniero dirlo,
   me ne andai via triste e silenzioso

   Un camion diesel stava arrancando lentamente
   trasportando un carico pesante
   Lo lasciò morto su una strada dello Utah
 

   Lo riportarono nella sua città natale
   Sua mamma gridò, sua sorella pianse
   nel sentire le campane della chiesa che suonavano


THE DEATH OF EMMETT TILL
words and music Bob Dylan

                           "Twas down in Mississippi no so long ago,
                           When a young boy from Chicago town stepped through a
                           Southern door.
                           This boy's dreadful tragedy I can still remember
                           well,
                           The color of his skin was black and his name was
                           Emmett Till.

                           Some men they dragged him to a barn and there they
                           beat him up.
                           They said they had a reason, but I can't remember
                           what.
                           They tortured him and did some evil things too evil
                           to repeat.
                           There was screaming sounds inside the barn, there
                           was laughing sounds out on the street.

                           Then they rolled his body down a gulf amidst a
                           bloody red rain
                           And they threw him in the waters wide to cease his
                           screaming pain.
                           The reason that they killed him there, and I'm sure
                           it ain't no lie,
                           Was just for the fun of killin' him and to watch him
                           slowly die.

                           And then to stop the United States of yelling for a
                           trial,
                           Two brothers they confessed that they had killed
                           poor Emmett Till.
                           But on the jury there were men who helped the
                           brothers commit this awful crime,
                           And so this trial was a mockery, but nobody seemed
                           to mind.

                           I saw the morning papers but I could not bear to see
                           The smiling brothers walkin' down the courthouse
                           stairs.
                           For the jury found them innocent and the brothers
                           they went free,
                           While Emmett's body floats the foam of a Jim Crow
                           southern sea.

                           If you can't speak out against this kind of thing, a
                           crime that's so unjust,
                           Your eyes are filled with dead men's dirt, your mind
                           is filled with dust.
                           Your arms and legs they must be in shackles and
                           chains, and your blood it must refuse to flow,
                           For you let this human race fall down so God-awful
                           low!

                           This song is just a reminder to remind your fellow
                           man
                           That this kind of thing still lives today in that
                           ghost-robed Ku Klux Klan.
                           But if all of us folks that thinks alike, if we gave
                           all we could give,
                           We could make this great land of ours a greater
                           place to live.


   LA MORTE DI EMMETT TILL
   parole e musica Bob Dylan

   Avvenne giù nel Mississippi non molto tempo fa,
   quando un ragazzo di Chicago
   passò una frontiera a Sud.
   La spaventosa tragedia di questo ragazzo me la ricordo ancora bene,
   il colore della sua pelle era nero
   ed il suo nome era Emmett Till

   Dei tipi lo portarono in una baracca
   e cominciarono a picchiarlo.
   Dissero di avere una buona ragione per farlo, ma non mi ricordo qual era.
   Lo torturarono e gli fecero delle cose troppo malvagie per essere menzionate.
   Ci furono urla che provenivano dalla baracca,
   ci furono risa nella strada.

   Poi fecero rotolare il suo corpo giù in una baia
   sotto una pioggia rosso sangue
   E lo buttarono nelle acque profonde
   perchè smettesse di gridare il proprio dolore.
   Il motivo per cui lo uccisero,
   e sono sicuro che è la verità,
   fu solo per il divertimento di farlo
   e di vederlo lentamente morire.

   Poi perchè gli Stati Uniti cessassero di reclamare un processo
   due fratelli confessarono di aver ucciso il povero Emmett Till.
   Ma nella giuria ci furono uomini che avevano aiutato i due fratelli
   a commettere il loro orribile delitto
   E così il processo fu una messinscena
   anche se a nessuno sembrò importare

   Lessi i giornali del mattino ma non sopportai di vedere
   i due fratelli sorridenti mentre scendevano le scale del tribunale.
   La giuria li giudicò innocenti ed i fratelli furono messi in libertà,
   mentre il corpo di Emmett Till galleggia nella corrente di un mare del sud.

   Se non siete in grado di protestare contro una cosa simile,
   un delitto così odioso,
   i vostri occhi sono pieni di terra sepolcrale
   la vostra mente è coperta di polvere.
   Le vostre braccia e le vostre gambe devono essere in ceppi e catene
   ed il vostro sangue si rifiuta di scorrere
   Perchè avete lasciato che questa razza umana
   degenerasse in maniera così orribile!

   Questa canzone è solo un monito per ricordare al vostro prossimo
   che questo genere di cose ancora avvengono nello spettrale costume del Ku-Klux-Klan
   Ma se tutti noi che la pensiamo allo stesso modo
   diamo tutto quello che possiamo
   faremo di questa grande nostra terra
   un posto migliore per vivere


LONG AGO FAR AWAY
words and music Bob Dylan

                           To preach of peace and brotherhood,
                           Oh, what might be the cost!
                           A man he did it long ago
                           And they hung him on a cross.
                           Long ago, far away;
                           These things don't happen
                           No more, nowadays.

                           The chains of slaves
                           They dragged the ground
                           With heads and hearts hung low.
                           But it was during Lincoln's time
                           And it was long ago.
                           Long ago, far away;
                           Things like that don't happen
                           No more, nowadays.

                           The war guns they went off wild,
                           The whole world bled its blood.
                           Men's bodies floated on the edge
                           Of oceans made of mud.
                           Long ago, far away;
                           Those kind of things don't happen
                           No more, nowadays.

                           One man had much money,
                           One man had not enough to eat,
                           One man lived just like a king,
                           The other man begged on the street.
                           Long ago, far away;
                           These things don't happen
                           No more, nowadays.

                           One man died of a knife so sharp,
                           One man died from the bullet of a gun,
                           One man died of a broken heart
                           To see the lynchin' of his son.
                           Long ago, far away;
                           Things like that don't happen
                           No more, nowadays.

                           Gladiators killed themselves,
                           It was during the Roman times.
                           People cheered with bloodshot grins
                           As eye and minds went blind.
                           Long ago, far away;
                           Things like that don't happen
                           No more, nowadays.

                           And to talk of peace and brotherhood,
                           Oh, what might be the cost!
                           A man he did it long ago
                           And they hung him on a cross.
                           Long ago, far away;
                           Things like that don't happen
                           No more, nowadays, do they?


   TANTO TEMPO FA IN UN POSTO LONTANO
   parole e musica Bob Dylan

   A parlare di pace e fratellanza
   Oh, quale poteva essere il costo!
   Un uomo lo fece tanto tempo fa
   e lo hanno appeso ad una croce.
   Tanto tempo fa, in un posto lontano;
   cose del genere non avvengono più
   ai giorni nostri

   Le catene degli schiavi
   scavavano la terra
   Con teste e cuori sottomessi
   Ma avvenne ai tempi di Lincoln
   ed era un mucchio di tempo fa
   Tanto tempo fa, in un posto lontano;
   cose del genere non avvengono più
   ai giorni nostri

   I cannoni di guerra esplodevano con furia,
   il mondo intero era insanguinato
   I corpi degli uomini galleggiavano sull'orlo
   di fangosi oceani
   Tanto tempo fa, in un posto lontano;
   cose del genere non avvengono più
   ai giorni nostri

   Un uomo aveva un sacco di denaro
   ed un altro nemmeno di che mangiare
   Un uomo viveva come un re
   ed un altro elemosinava nella strada
   Tanto tempo fa, in un posto lontano;
   cose del genere non avvengono più
   ai giorni nostri

   Un uomo è morto per il colpo di un coltello affilato
   Un uomo è morto per il proiettile di una pistola
   Un uomo è morto di crepacuore
   a vedere il linciaggio di suo figlio
   Tanto tempo fa, in un posto lontano;
   cose del genere non avvengono più
   ai giorni nostri

   I gladiatori si ammazzavano
   ma avveniva ai tempi dei Romani
   La gente esultava con ghigne sanguinarie
   con gli occhi e la mente accecati
   Tanto tempo fa, in un posto lontano;
   cose del genere non avvengono più
   ai giorni nostri

   Ed a parlare di pace e fratellanza
   Oh, quale poteva essere il costo!
   Un uomo lo fece tanto tempo fa
   e lo hanno appeso ad una croce.
   Tanto tempo fa, in un posto lontano;
   cose del genere non avvengono più
   ai giorni nostri



 
 

AIN'T A-GONNA GRIEVE
words and music Bob Dylan

                           Well, I ain't a-gonna grieve no more, no more
                           Ain't a-gonna grieve no more, no more
                           Ain't a-gonna grieve no more, no more
                           And ain't a-gonna grieve no more.

                           Come on brother, join the band,
                           Come on sisters, clap your hands,
                           Tell everybody that's in the land,
                           You ain't a-gonna grieve no more.

                           Well, I ain't a-gonna grieve no more, no more
                           Ain't a-gonna grieve no more, no more
                           Ain't a-gonna grieve no more, no more
                           And ain't a-gonna grieve no more.

                           Brown and blue and white and black,
                           All one color on the one-way track,
                           We got this far and ain't a-goin' back
                           And ain't a-gonna grieve no more.

                           Well, I ain't a-gonna grieve no more, no more
                           Ain't a-gonna grieve no more, no more
                           Ain't a-gonna grieve no more, no more
                           I ain't a-gonna grieve no more.

                           We're gonna notify your next of kin,
                           You're gonna raise the roof until the house falls
                           in.
                           If you get knocked down get up again,
                           We ain't a-gonna grieve no more.

                           Well, I ain't a-gonna grieve no more, no more
                           Ain't a-gonna grieve no more, no more
                           Ain't a-gonna grieve no more, no more
                           I ain't a-gonna grieve no more.

                           We'll sing this song all night long,
                           Sing it to my baby from midnight on.
                           She'll sing it to you when I'm dead and gone,
                           Ain't a-gonna grieve no more.

                           Well, I ain't a-gonna grieve no more, no more
                           Ain't a-gonna grieve no more, no more
                           Ain't a-gonna grieve no more, no more
                           I ain't a-gonna grieve no more.


   NON SARO' PIU' AFFLITTO
   parole e musica Bob Dylan

   Bè, non sarò più afflitto
   non sarò più afflitto
   non sarò più afflitto
   non sarò più afflitto

   Venite fratelli ed unitevi alla banda
   venite sorelle e battete le vostre mani
   Dite a tutti
   che non sarete più afflitti

   Bè, non sarò più afflitto
   non sarò più afflitto
   non sarò più afflitto
   non sarò più afflitto

   Marrone ed azzurro e bianco e nero
   un colore unico su un'unica strada
   siamo giunti fin qui e non torneremo più indietro
   e non sarò più afflitto

   Bè, non sarò più afflitto
   non sarò più afflitto
   non sarò più afflitto
   non sarò più afflitto

   Andiamo a dire al nostro prossimo
   che voi solleverete il tetto se la casa crolla
   Se vi buttano giù vi rimetterete in piedi
   e non sarete più afflitti

   Bè, non sarò più afflitto
   non sarò più afflitto
   non sarò più afflitto
   non sarò più afflitto

   Canteremo questa canzone per tutta la notte
   la canterò alla mia bambina da mezzanotte in poi
   Lei la canterà a te quando sarò morto
   e non sarò più afflitto

   Bè, non sarò più afflitto
   non sarò più afflitto
   non sarò più afflitto
   non sarò più afflitto



 
 

GIPSY LOU
words and music Bob Dylan

                           If you getcha one girl, better get two
                           Case you run into Gypsy Lou
                           She's a ramblin' woman with a ramblin' mind
                           Always leavin' somebody behind.
                           Hey, 'round the bend
                           Gypsy Lou's gone again
                           Gypsy Lou's gone again.

                           Well, I seen the whole country through
                           Just to find Gypsy Lou
                           Seen it up, seen it down
                           Followin' Gypsy Lou around.
                           Hey, 'round the bend
                           Gypsy Lou's gone again
                           Gypsy Lou's gone again.

                           Well, I gotta stop and take some rest
                           My poor feet are second best
                           My poor feet are wearin' thin
                           Gypsy Lou's gone again.
                           Hey, gone again
                           Gypsy Lou's 'round the bend
                           Gypsy Lou's 'round the bend.

                           Well, seen her up in old Cheyenne
                           Turned my head and away she ran
                           From Denver Town to Wichita
                           Last I heard she's in Arkansas.
                           Hey, 'round the bend
                           Gypsy Lou's gone again
                           Gypsy Lou's gone again

                           Well, I tell you what if you what if you want to do
                           Tell you what, you'll wear out your shoes
                           If you want to wear out your shoes
                           Try and follow Gypsy Lou.
                           Hey, gone again
                           Gypsy Lou's 'round the bend
                           Gypsy Lou's 'round the bend.

                           Well, Gypsy Lou, I been told
                           Livin' down on Gallus Road
                           Gallus Road, Arlington
                           Moved away to Washington.
                           Hey, 'round the bend
                           Gypsy Lou's gone again
                           Gypsy Lou's gone again

                           Well, I went down to Washington
                           Then she went to Oregon
                           I skipped the ground and hopped a train
                           She's back in Gallus Road again.
                           Hey, I can't win
                           Gypsy Lou's gone again
                           Gypsy Lou's gone again

                           Well, the last I heard of Gypsy Lou
                           She's in a Memphis calaboose
                           She left one too many a boy behind
                           He committed suicide.
                           Hey, you can't win
                           Gypsy Lou's gone again
                           Gypsy Lou's gone again


   LOU LA ZINGARA
   parole e musica Bob Dylan

   Se ti prendi una ragazza, meglio prenderne due
   nel caso ti imbatta in Lou la zingara
   una donna vagabonda
   con una mente vagabonda
   che si lascia sempre qualcuno alle spalle
   Ehi, dietro la curva
   la zingara Lou se nè di nuovo andata
   la zingara Lou se nè di nuovo andata

   Bè, ho setacciato in lungo ed in largo tutto il paese
   solo per trovare Lou la zingara
   ho guardato a destra e manca
   seguendo Lou la zingara dappertutto
   Ehi, dietro la curva
   la zingara Lou se nè di nuovo andata
   la zingara Lou se nè di nuovo andata

   Bè, mi devo fermare per riposarmi un pò
   lo stesso per i miei poveri piedi
   i miei poveri piedi sono a pezzi
   Ehi, dietro la curva
   la zingara Lou se nè di nuovo andata
   la zingara Lou se nè di nuovo andata

   Bè, l'ho avvistata nella vecchia Cheyenne
   volto un attimo la testa e lei se la fila
   da Denver a Wichita
   l'ultima volta che ho sentito di lei è stato in Arkansas
   Ehi, dietro la curva
   la zingara Lou se nè di nuovo andata
   la zingara Lou se nè di nuovo andata

   Bè, se vi fa piacere ve lo dico
   ve lo dico, indossate le scarpe
   se volete indossare le vostre scarpe
   provate a seguire Lou la zingara
   Ehi, dietro la curva
   la zingara Lou se nè di nuovo andata
   la zingara Lou se nè di nuovo andata

   Bè, mi hanno detto che Lou la zingara
   vive in Gallus Road
   Gallus Road, Arlington
   Si è trasferita a Washington
   Ehi, dietro la curva
   la zingara Lou se nè di nuovo andata
   la zingara Lou se nè di nuovo andata

   Bè, sono andato a Washington
   e lei se n'era andata in Oregon
   Salto al volo su di un treno
   e lei è tornata in Gallus Road
   Ehi, non puoi averla vinta
   la zingara Lou se nè di nuovo andata
   la zingara Lou se nè di nuovo andata

   Bè, le ultime notizie che ho di Lou la zingara
   sono che è finita in prigione giù a Memphis
   Ha piantato un ragazzo di troppo
   e lui si è suicidato
   Ehi, dietro la curva
   la zingara Lou se nè di nuovo andata
   la zingara Lou se nè di nuovo andata



 
 

LONG TIME GONE
words and music Bob Dylan

                          My parents raised me tenderly,
                           I was their only son.
                           My mind got mixed with ramblin'
                           When I was all so young,
                           And I left my home the first time
                           When I was twelve and one.
                           I'm a long time a-comin', Maw,
                           An' I'll be a long time gone.

                           On the western side of Texas,
                           On the Texas plains,
                           I tried to find a job o'work
                           But they said I's young of age.
                           My eyes they burned when I heard,
                           "Go home where you belong!"
                           I'm a long time a-comin',
                           An' I'll be a long time gone.

                           I remember when I's ramblin'
                           Around with the carnival trains,
                           Different towns, different people,
                           Somehow they're all the same.
                           I remember children's faces best,
                           I remember travelin' on.
                           I'm a long time a-comin',
                           I'll be a long time gone.

                           I once loved a fair young maid
                           An' I ain't too big to tell,
                           If she broke my heart a single time,
                           She broke it ten or twelve.
                           I walked and talked all by myself,
                           I did not tell no one.
                           I'm a long time a-comin', babe,
                           An' I'll be a long time gone.

                           Many times by the highwayside,
                           I tried to flag a ride.
                           With bloodshot eyes and gritting teeth,
                           I'd watch the cars roll by.
                           The empty air hung in my head
                           I's thinkin' all day long.
                           I'm a long time a-comin',
                           An' I'll be a long time gone.

                           You might see me on your crossroads
                           When I'm a-passin' through.
                           Remember me how you wished to
                           As I'm a-driftin' from your view.
                           I ain't got the time to think about it,
                           I got too much to get done.
                           Well, I'm a long time comin'
                           An' I'll be a long time gone.

                           If I can't help somebody
                           With a word or song,
                           If I can't show somebody
                           They are travelin' wrong.
                           But I know I ain't no prophet
                           An' I ain't no prophet's son.
                           I'm just a long time a-comin'
                           An' I'll be a long time gone.

                           So you can have your beauty,
                           It's skin deep and it only lies.
                           And you can have your youth,
                           It'll rot before your eyes.
                           Just give to me my gravestone
                           With it clearly carved upon:
                           "I's a long time a-comin',
                           An' I'll be a long time gone."


   MOLTO LONTANO
   parole e musica Bob Dylan

   I miei genitori mi hanno cresciuto con dolcezza
   Ero il loro figlio unico
   La mia mente amava l'idea del viaggiare
   Quando ero ancora un bambino
   Ho lasciato la mia casa per la prima volta
   che avevo dodici anni
   Vengo da molto lontano, cara,
   ed andrò molto lontano

   Nel Texas occidentale,
   nelle pianure texane,
   ho provato a trovare un lavoro
   ma dicevano che ero troppo giovane
   Avevo gli occhi che mi bruciavano quando sentii
   "Torna da dove sei venuto!"
   Vengo da molto lontano,
   ed andrò molto lontano

   Mi ricordo quando vagabondavo
   con i baracconi degli zingari
   Città diverse, gente diversa,
   ma in qualche modo uguale
   Ricordo più di tutto le facce dei bambini
   Ricordo i viaggi
   Vengo da molto lontano,
   ed andrò molto lontano

   Una volta ho amato una giovane ed onesta ragazza
   non sono troppo grande per raccontarlo
   se ha spezzato il mio cuore una volta sola
   lo ha spezzato dieci o dodici volte
   Non l'ho raccontato a nessuno
   Vengo da molto lontano, bambina,
   ed andrò molto lontano

   Più di una volta lungo l'autostrada
   ho provato a scroccare un passaggio
   Con gli occhi pieni di sangue ed a denti stretti
   Osservavo le macchine passare
   Aria vuota era sospesa nella mia testa
   Pensavo per tutto il giorno
   Vengo da molto lontano,
   ed andrò molto lontano

   Potresti vedermi al tuo incrocio
   quando passo da quelle parti
   Ricordati di me nel modo che vuoi
   mentre scompaio dalla tua vista
   Non ho il tempo per pensarci
   ho troppe cose da fare
   Vengo da molto lontano,
   ed andrò molto lontano

   Se non posso aiutare nessuno
   con una parola o con una canzone
   Se non posso mostrare a nessuno
   che stanno sbagliando strada
   Ma so che non sono un profeta
   e non sono nemmeno figlio di un profeta
   Vengo da molto lontano,
   ed andrò molto lontano

   Dunque puoi tenere per te la tua bellezza,
   è solo superficiale e mente soltanto
   E puoi tenere per te la tua giovinezza
   andrà in putrefazione davanti ai tuoi occhi
   Dammi solo la mia lapide
   con su scritto a chiare lettere:
   "Vengo da molto lontano,
   ed andrò molto lontano"


TRAIN A-TRAVELIN'
words and music Bob Dylan

                           There's an iron train a-travelin' that's been
                           a-rollin' through the years,
                           With a firebox of hatred and a furnace full of
                           fears.
                           If you ever heard its sound or seen its blood-red
                           broken frame,
                           Then you heard my voice a-singin' and you know my
                           name.

                           Did you ever stop to wonder 'bout the hatred that it
                           holds?
                           Did you ever see its passengers, its crazy mixed-up
                           souls?
                           Did you ever start a-thinkin' that you gotta stop
                           that train?
                           Then you heard my voice a-singin' and you know my
                           name.

                           Do you ever get tired of the preachin' sounds of
                           fear
                           When they're hammered at your head and pounded in
                           your ear?
                           Have you ever asked about it and not been answered
                           plain?
                           Then you heard my voice a-singin' and you know my
                           name.

                           I'm a-wonderin' if the leaders of the nations
                           understand
                           This murder-minded world that they're leavin' in my
                           hands.
                           Have you ever laid awake at night and wondered 'bout
                           the same?
                           Then you heard my voice a-singin' and you know my
                           name.

                           Have you ever had it on your lips or said it in your
                           head
                           That the person standin' next to you just might be
                           misled?
                           Does the raving of the maniacs make your insides go
                           insane?
                           Then you've heard my voice a-singin' and you know my
                           name.

                           Do the kill-crazy bandits and the haters get you
                           down?
                           Does the preachin' and the politics spin your head
                           around?
                           Does the burning of the buses give your heart a
                           pain?
                           Then you heard my voice a-singin' and you know my
                           name.


   TRENO VIAGGIANTE
   parole e musica Bob Dylan

   C'è un treno di ferro che viaggia da anni ed anni
   con una caldaia di odio ed una fornace di paure
   Se mai avete udito il suo suono o visto
   il suo telaio spezzato color rosso sangue
   Allora avete ascoltato la mia voce cantare
   e conoscete il mio nome

   Vi siete mai fermati per chiedervi in merito all'odio che esso porta?
   Avete mai visto i suoi passeggeri, le sue folli anime confuse?
   Avete mai iniziato a pensare che dovete fermare quel treno?
   Allora avete ascoltato la mia voce cantare
   e conoscete il mio nome

   Non vi siete mai sentiti stanchi delle prediche di paura
   quando vi martellano nella testa
   e vi percuotono le orecchie?
   Vi siete mai domandati di ciò
   e non avete mai ottenuto una risposta chiara?
   Allora avete ascoltato la mia voce cantare
   e conoscete il mio nome

   Mi domando se i leaders delle nazioni capiscono
   questo mondo dalla mentalità omicida
   che ci stanno lasciando nelle mani
   Vi siete mai chiesto le stesse cose distesi di notte?
   Allora avete ascoltato la mia voce cantare
   e conoscete il mio nome

   Vi è mai venuto in mente o alle labbra
   che il vostro prossimo è solo traviato?
   Non vi hanno mai fatto diventare pazzi
   i deliri dei folli?
   Allora avete ascoltato la mia voce cantare
   e conoscete il mio nome

   Vi abbattono i criminali folli e pieni di odio?
   Le prediche e la politica vi fanno a pezzi la testa?
   L'incendio degli autobus vi ha dato un dolore al cuore?
   Allora avete ascoltato la mia voce cantare
   e conoscete il mio nome



 
 

BALLAD OF DONALD WHITE
words and music Bob Dylan

                           My name is Donald White, you see,
                           I stand before you all.
                           I was judged by you a murderer
                           And the hangman's knot must fall.
                           I will die upon the gallows pole
                           When the moon is shining clear,
                           And these are my final words
                           That you will ever hear.

                           I left my home in Kansas
                           When I was very young,
                           I landed in the old Northwest,
                           Seattle, Washington
                           Although I'd a-traveled many miles,
                           I never made a friend,
                           For I could never get along in life
                           With people that I met.

                           If I had some education
                           To give me a decent start,
                           I might have been a doctor or
                           A master in the arts.
                           But I used my hands for stealing
                           When I was very young,
                           And they locked me down in jailhouse cells,
                           That's how my life begun.

                           Oh, the inmates and the prisoners,
                           I found they were my kind,
                           And it was there inside the bars
                           I found my peace of mind.
                           But the jails they were too crowded,
                           Institutions overflowed,
                           So they turned me loose to walk upon
                           Life's hurried tangled road.

                           And there's danger on the ocean
                           Where the salt sea waves split high,
                           And there's danger on the battlefield
                           Where the shells of bullets fly,
                           And there's danger in this open world
                           Where men strive to be free,
                           And for me the greatest danger
                           Was in society.

                           So I asked them to send me back
                           To the institution home.
                           But they said they were too crowded,
                           For me they had no room.
                           I got down on my knees and begged,
                           "Oh, please put me away,"
                           But they would not listen to my plea
                           Or nothing I would say.

                           And so it was on Christmas eve
                           In the year of '59,
                           It was on that night I killed a man,
                           I did not try to hide,
                           The jury found me guilty
                           And I won't disagree,
                           For I knew that it would happen
                           If I wasn't put away.

                           And I'm glad I've had no parents
                           To care for me or cry,
                           For now they will never know
                           The horrible death I die.
                           And I'm also glad I've had no friends
                           To see me in disgrace,
                           For they'll never see that hangman's hood
                           Wrap around my face.

                           Farewell unto the old north woods
                           Of which I used to roam,
                           Farewell unto the crowded bars
                           Of which've been my home,
                           Farewell to all you people
                           Who think the worst of me,
                           I guess you'll feel much better when
                           I'm on that hanging tree.

                           But there's just one question
                           Before they kill me dead,
                           I'm wondering just how much
                           To you I really said
                           Concerning all the boys that come
                           Down a road like me,
                           Are they enemies or victims
                           Of your society?


   LA BALLATA DI DONALD WHITE
   parole e musica Bob Dylan

   Il mio nome è Donald White, sapete,
   sto davanti a tutti voi
   Sono stato da voi giudicato un assassino
   ed il cappio della forca sta per arrivare
   Morirò sul patibolo
   appena la luna brillerà
   e queste sono le mie ultime parole
   le ultime che mai mi sentirete pronunciare

   Lasciai la mia casa in Kansas
   quando ero solo un ragazzo
   Giunsi nel vecchio Nord Ovest
   Seattle, Washington,
   Sebbene abbia percorso molte miglia
   non sono mai riuscito ad avere un amico
   perchè non riuscivo mai a vivere la vita
   delle persone che incontravo

   Se avessi avuto una qualche educazione
   che mi desse un avvio decente
   sarei potuto diventare un dottore
   o un maestro delle arti
   Invece ho usato le mie mani per rubare
   quando ero solo un ragazzo
   e mi hanno chiuso in prigione
   La mia vita è iniziata così

   Oh, i ricoverati ed i prigionieri,
   scoprii che erano della mia stessa razza,
   e fu proprio tra le sbarre
   che trovai la mia pace mentale.
   Ma le prigioni erano troppo piene
   Gli istituti sovraffollati
   Così mi lasciarono percorrere
   le aggrovigliate strade della vita

   E c'è pericolo sull'oceano
   dove le salate onde marine si infrangono alte
   E c'è pericolo sul campo di battaglia
   dove volano le schegge di proiettili
   E c'è pericolo nel mondo aperto
   dove gli uomini desiderano essere liberi
   E per me il pericolo maggiore
   era nella società

   Perciò chiesi che mi rispedissero
   al mio istituto di detenzione
   Ma dissero che era troppo affollato
   Non c'era posto per me
   Mi misi in ginocchio e pregai:
   "Oh, per piaacere mettetemi dentro"
   Ma non vollero ascoltare la mia supplica
   O niente di quello che dicevo

   Così avvenne alla vigilia di Natale
   del 1959
   Fu quella notte che uccisi un uomo
   e non provai a nascondermi
   La giuria mi dichiarò colpevole
   e non posso obiettare
   perchè sapevo che sarebbe accaduto
   se non mi avessero imprigionato

   E sono felice di non avere genitori
   a preoccuparsi per me o a piangere
   Perchè essi ora non dovranno conoscere
   l'orribile morte di cui morirò
   E sono anche felice di non aver amici
   che mi vedano in disgrazia
   Perchè non vedranno mai il cappuccio da impiccato
   che mi avvolge il viso

   Addio, vecchi boschi del nord
   dove ero solito vagabondare
   Addio locande affollate
   che furono la mia casa
   Addio a tutti voi,
   gente che pensate tutto il male di me
   Suppongo starete meglio quando
   penzolerò da quel ramo

   Ma c'è solo una domanda
   che voglio farvi prima di esser ucciso
   Mi chedo quanto vi ho
   realmente detto
   circa tutti i ragazzi che
   si ritrovano su una strada come la mia
   Sono nemici o vittime
   della vostra società?


I'D HATE TO BE YOU ON THAT DREADFUL DAY
words and music Bob Dylan

                           Well, your clock is gonna stop
                           At Saint Peter's gate.
                           Ya gonna ask him what time it is,
                           He's gonna say, "It's too late."
                           Hey, hey!
                           I'd sure hate to be you
                           On that dreadful day.

                           You're gonna start to sweat
                           And you ain't gonna stop.
                           You're gonna have a nightmare
                           And never wake up.
                           Hey, hey, hey!
                           I'd sure hate to be you
                           On that dreadful day.

                           You're gonna cry for pills
                           And your head's gonna be in a knot,
                           But the pills are gonna cost more
                           Than what you've got.
                           Hey, hey!
                           I'd sure hate to be you
                           On that dreadful day.

                           You're gonna have to walk naked,
                           Can't ride in no car.
                           You're gonna let ev'rybody see
                           Just what you are.
                           Hey, hey!
                           I'd sure hate to be you
                           On that dreadful day.

                           Well, the good wine's a-flowin'
                           For five cents a quart.
                           You're gonna look in your moneybags
                           And find you're one cent short.
                           Hey, hey, hey!
                           I'd sure hate to be you
                           On that dreadful day.

                           You're gonna yell and scream,
                           "Don't anybody care?"
                           You're gonna hear out a voice say,
                           "Shoulda listened when you heard the word down
                           there."
                           Hey, hey!
                           I'd sure hate to be you
                           On that dreadful day.


   NON VORRI ESSERE NEI TUOI PANNI QUEL TERRIBILE GIORNO
   parole e musica Bob Dylan

   Bè, il tuo orologio si fermerà
   al cancello di San Pietro
   Gli chiederai che ora è
   e ti dirà: "E' troppo tardi"
   Ehi, ehi
   non vorrei essere nei tuoi panni
   quel terribile giorno

   Inizierai a sudare freddo
   e non riuscirai a fermarti
   Avrai un incubo
   e non riuscirai a svegliarti
   Ehi, ehi
   non vorrei essere nei tuoi panni
   quel terribile giorno

   Piangerai per avere delle pillole
   e la tua testa sarà a pezzi
   Ma le pillole costeranno più
   del denaro che tu hai
   Ehi, ehi
   non vorrei essere nei tuoi panni
   quel terribile giorno

   Dovrai andartene in giro nudo
   e non potrai viaggiare in nessuna auto
   Non potrai impedire che tutti
   ti vedano per quello che sei
   Ehi, ehi
   non vorrei essere nei tuoi panni
   quel terribile giorno

   Bè, scorre buon vino
   cinque cents al quarto
   Guarderai nel tuo portafogli
   e scoprirai che non ci arrivi per un cent
   Ehi, ehi
   non vorrei essere nei tuoi panni
   quel terribile giorno

   Griderai ed urlerai
   "Non importa a nessuno?"
   Sentirai una voce che dice
   "Dovevi prestare ascolto a quanto
   sentivi laggiù"
   Ehi, ehi
   non vorrei essere nei tuoi panni
   quel terribile giorno


HERO BLUES
words and music Bob Dylan

                           Yes, the gal I got
                           I swear she's the screaming end
                           She wants me to be a hero
                           So she can tell all her friends

                           Well, she begged, she cried
                           She pleaded with me all last night
                           Well, she begged, she cried
                           She pleaded with me all last night
                           She wants me to go out
                           And find somebody to fight

                           She reads too many books
                           She got new movies inside her head
                           She reads too many books
                           She got movies inside her head
                           She wants me to walk out running
                           She wants me to crawl back dead

                           You need a different kinda man, babe
                           One that can grab and hold your heart
                           Need a different kind of man, babe
                           One that can hold and grab your heart
                           You need a different kind of man, babe
                           You need Napoleon Boneeparte

                           Well, when I'm dead
                           No more good times will I crave
                           When I'm dead
                           No more good times will I crave
                           You can stand and shout hero
                           All over my lonesome grave


   BLUES DELL'EROE
   parole e musica Bob Dylan

   Sì, la mia ragazza
   che giuro che è da urlo
   vorrebbe che io fossi un eroe
   così da potersene vantare con tutti i suoi amici

   Bè, ha implorato e pianto
   mi ha pregato tutta la notte
   Bè, ha implorato e pianto
   mi ha pregato tutta la notte
   Vorrebbe che io uscissi
   e trovassi qualcuno da sfidare

   Legge troppi libri
   ha nuovi film in testa
   Legge troppi libri
   ha nuovi film in testa
   Vorrebbe che andassi fuori di corsa
   Vorrebbe che tornassi indietro strisciando mezzo morto

   Hai bisogno di un differente tipo di uomo, bimba,
   uno che possa afferrarti il cuore
   Hai bisogno di un differente tipo di uomo, bimba,
   uno che possa afferrarti il cuore
   Hai bisogno di un differente tipo di uomo, bimba,
   hai bisogno di Napoleone Bonaparte

   Bè, quando sarò morto
   non aspettero più per tempi migliori
   Bè, quando sarò morto
   non aspettero più per tempi migliori
   Tu starai in piedi sulla mia tomba solitaria
   a gridare "eroe"


BOB DYLAN'S NEW ORLEANS RAG
words and music Bob Dylan

                           I was sittin' on a stump
                           Down in New Orleans,
                           I was feelin' kinda low down,
                           Dirty and mean.
                           Along came a fella
                           And he didn't even ask.
                           He says, "I know of a woman
                           That can fix you up fast."
                           I didn't think twice,
                           I said like I should,
                           "Let's go find this lady
                           That can do me some good."
                           We walked across the river
                           On a sailin' spree
                           And we came to a door
                           Called one-oh-three.

                           I was just about ready
                           To give it a little knock
                           When out comes a fella
                           Who couldn't even walk.
                           He's linkin' and a-slinkin',
                           Couldn't stand on his feet,
                           And he moaned and he groaned
                           And he shuffled down the street.
                           Well, out of the door
                           There comes another man.
                           He wiggled and he wobbled,
                           He couldn't hardly stand.
                           He had this frightened
                           Look in his eyes,
                           Like he just fought a bear,
                           He was ready to die.

                           Well, I peeked through the key crack,
                           Comin' down the hall
                           Was a long-legged man
                           Who couldn't hardly crawl.
                           He muttered and he uttered
                           In broken French,
                           And he looked like he'd been through
                           A monkey wrench.

                           Well, by this time
                           I was a-scared to knock,
                           I was a-scared to move,
                           I's in a state of shock.
                           I hummed a little tune
                           And I shuffled my feet
                           And I started walkin' backwards
                           Down that broad street.
                           Well, I got to the corner,
                           I tried my best to smile.
                           I turned around the corner
                           And I ran a bloody mile.
                           Man, I wasn't runnin'
                           'Cause I was sick,
                           I was just a-runnin'
                           To get out of there quick.

                           Well, I tripped right along
                           And I'm a-wheezin' in my chest.
                           I musta run a mile
                           In a minute or less.
                           I walked on a log
                           And I tripped on a stump,
                           I caught a fast freight
                           With a one-arm jump.
                           So, if you're travelin' down
                           Louisiana way,
                           And you feel kinda lonesome
                           And you need a place to stay,
                           Man, you're better off
                           In your misery
                           Than to tackle that lady
                           At one-oh-three.


   IL RAG DI NEW ORLEANS DI BOB DYLAN
   parole e musica Bob Dylan

   Ero seduto su un ceppo d'albero
   giù a New Orleans
   Ero triste
   sporco e cattivo
   Arriva un tale
   e senza nemmeno chiedere
   dice: "Conosco una donna
   che ti mette a posto alla svelta"
   Non ci penso su due volte
   ed ho risposto come era d'obbligo
   "Andiamo a trovare questa signora
   che può farmi stare tanto bene"
   Attraversiamo il fiume
   con allegria veleggiante
   ed arriviamo davanti ad una porta
   col numero uno-zero-tre

   Ero già quasi pronto
   a darci un piccolo colpetto
   quando ne esce un tale
   che nemmeno riusciva a stare in piedi
   Barcollava ed ondeggiava
   non riusciva a star su
   Si lamentava e rantolava
   e strisciava lungo la strada
   Bè, fuori dalla porta
   arriva un altro tizio
   ondeggiante e traballante
   in precario equilibrio
   uno sguardo terrorizzato
   negli occhi
   come se avesse appena combattuto con un orso
   Sembrava sul punto di morire

   Bè, spio dal buco della serratura
   e nella hall arriva un tale
   con le gambe lunghe
   che strisciava a stento
   Bofonchia e borbotta
   mezzo in francese
   e sembrava fosse appena passato
   in un tritacarne

   Bè, a questo punto
   avevo paura a bussare
   ero tentato di andarmene
   ero in stato di shock
   Fischiettai un motivetto
   strascicai i piedi
   ed incominciai a camminare all'indietro
   verso la strada
   Bè, guadagnai l'angolo
   tentai di sorridere meglio che potevo
   poi voltai l'angolo
   e mi misi a correre per un fottuto miglio
   Dio, non correvo
   perchè ero pazzo
   correvo solo
   per togliermi di torno il più velocemente possibile

   Bè, ho corso per un bel pò
   ed ansimavo
   Devo aver corso un miglio
   in meno di un minuto
   Salto a cavalcioni di un tronco
   e viaggio col legname
   ho preso un rapido passaggio
   d'un sol balzo
   Perciò, se state viaggiando
   dalle parti della Louisiana
   e vi sentite soli
   e non avete un posto dove stare
   sarà meglio che ve ne restiate
   nella vostra miseria
   piuttosto che affrontare quella signora
   all'uno-zero-tre



 
 

ALL OVER YOU
words and music Bob Dylan

                           Well, if I had to do it all over again,
                           Babe, I'd do it all over you.
                           And if I had to wait for ten thousand years,
                           Babe, I'd even do that too.
                           Well, a dog's got his bone in the alley,
                           A cat, she's got nine lives,
                           A millionaire's got a million dollars,
                           King Saud's got four hundred wives.
                           Well, ev'rybody's got somethin'
                           That they're lookin' forward to.
                           I'm lookin' forward to when I can do it all again
                           And babe, I'll do it all over you.

                           Well, if I had my way tomorrow or today,
                           Babe, I'd run circles all around.
                           I'd jump up in the wind, do a somersault and spin,
                           I'd even dance a jig on the ground.
                           Well, everybody gets their hour,
                           Everybody gets their time,
                           Little David when he picked up his pebbles,
                           Even Sampson after he went blind.
                           Well, everybody gets the chance
                           To do what they want to do.
                           When my time arrives you better run for your life
                           'Cause babe, I'll do it all over you.

                           Well, I don't need no money, I just need a day
                           that's sunny,
                           Baby, and my days are gonna come.
                           And I grab me a pint, you know that I'm a giant
                           When you hear me yellin', "Fee-fi-fo-fum."
                           Well, you cut me like a jigsaw puzzle,
                           You made me to a walkin' wreck,
                           Then you pushed my heart through my backbone,
                           Then you knocked off my head from my neck.
                           Well, if I'm ever standin' steady
                           A-doin' what I want to do,
                           Well, I tell you little lover that you better run
                           for cover
                           'Cause babe, I'll do it all over you.

                           I'm just restin' at your gate so that I won't be
                           late
                           And, momma, I'm a-just sittin' on the shelf.
                           Look out your window fair and you'll see me
                           squattin' there
                           Just a-fumblin' and a-mumblin' to myself.
                           Well, after my cigarette's been smoked up,
                           After all my liquor's been drunk,
                           After my dreams are dreamed out,
                           After all my thoughts have been thunk,
                           Well, after I do some of these things,
                           I'm gonna do what I have to do.
                           And I tell you on the side, that you better run and
                           hide
                           'Cause babe, I'll do it all over you.



 

   TUTTO DACCAPO CON TE
   parole e musica Bob Dylan

   Bè, se dovessi rifare tutto daccapo,
   bimba, lo rifarei con te
   E se dovessi aspettare per mille anni
   bimba, lo farei
   Bè, un cane ha il suo osso nel vicolo
   un gatto ha nove vite
   un miliardario ha milioni di dollari
   Re Saud ha quattrocento mogli
   Bè, tutti hanno qualcosa
   di cui non vedono l'ora
   Io non vedo l'ora di rifare tutto daccapo
   e bimba lo voglio rifare tutto daccapo con te

   Bè, se avessi strada un giorno o l'altro
   bimba, correrei in circolo tutt'intorno
   salterei nel vento, farei i salti mortali,
   danzerei perfino una giga
   Bè, per tutti
   arriva il proprio momento
   il piccolo Davide quando raccoglie il sasso
   persino Sansone dopo che è diventato cieco
   Bè, tutti hanno una chance
   per fare ciò che vogliono
   Quando arriverà il mio turno sarà meglio che tu corra a metterti in salvo
   perchè, bimba, voglio rifare tutto daccapo con te

   Bè, non ho bisogno di soldi, mi basta un giorno di sole
   bimba, e verrà il mio giorno
   e me ne farò una pinta, sai che sono un gigante
   Quando mi sentirai urlare "Fee-fi-fo-fum"
   Bè, mi hai ridotto ad un puzzle
   mi hai fatto andare in giro a pezzi,
   poi mi hai fatto uscire il cuore dalla cassa toracica
   e mi hai staccato la testa dal collo
   Bè, se mai dovessi restare in piedi
   per fare quello che mi piace
   Bè, ti dico tesoruccio che è meglio che te la fili
   perchè, bimba, lo voglio rifare tutto daccapo con te

   Resterò alla tua porta così da non essere in ritardo
   e, cara, mi sono già appostato sull'uscio
   Guarda fuori dalla tua finestra e mi vedrai rannicchiato lì
   parlottando tra me e me
   Bè, terminata la sigaretta,
   finiti i liquori,
   svaniti i miei sogni,
   pensati i miei pensieri,
   Bè, dopo aver fatto tutte queste cose,
   farò quello che devo fare,
   e, resti tra noi, sarà meglio che tu corra a nasconderti
   perchè, bimba, lo voglio rifare tutto daccapo con te



 
 

FAREWELL
words and music Bob Dylan

                           Oh it's fare thee well my darlin' true,
                           I'm leavin' in the first hour of the morn.
                           I'm bound off for the bay of Mexico
                           Or maybe the coast of Californ.
                           So it's fare thee well my own true love,
                           We'll meet another day, another time.
                           It ain't the leavin'
                           That's a-grievin' me
                           But my true love who's bound to stay behind.

                           Oh the weather is against me and the wind blows hard
                           And the rain she's a-turnin' into hail.
                           I still might strike it lucky on a highway goin'
                           west,
                           Though I'm travelin' on a path beaten trail.
                           So it's fare thee well my own true love,
                           We'll meet another day, another time.
                           It ain't the leavin'
                           That's a-grievin' me
                           But my true love who's bound to stay behind.

                           I will write you a letter from time to time,
                           As I'm ramblin' you can travel with me too.
                           With my head, my heart and my hands, my love,
                           I will send what I learn back home to you.
                           So it's fare thee well my own true love,
                           We'll meet another day, another time.
                           It ain't the leavin'
                           That's a-grievin' me
                           But my true love who's bound to stay behind.

                           I will tell you of the laughter and of troubles,
                           Be them somebody else's or my own.
                           With my hands in my pockets and my coat collar high,
                           I will travel unnoticed and unknown.
                           So it's fare thee well my own true love,
                           We'll meet another day, another time.
                           It ain't the leavin'
                           That's a-grievin' me
                           But my true love who's bound to stay behind.

                           I've heard tell of a town where I might as well be
                           bound,
                           It's down around the old Mexican plains.
                           They say that the people are all friendly there
                           And all they ask of you is your name.
                           So it's fare thee well my own true love,
                           We'll meet another day, another time.
                           It ain't the leavin'
                           That's a-grievin' me
                           But my true love who's bound to stay behind.



 

   ADDIO
   parole e musica Bob Dylan

   Oh addio  mia cara,
   parto alle prime luci dell'alba
   Sono diretto verso il golfo del Messico
   o forse verso la costa della California.
   Perciò addio mio amore
   ci incontreremo di nuovo un giorno, in un altro tempo,
   non è il partire
   che mi fa soffrire
   ma vedere il mio vero amore che rimane.

   Oh il clima mi è sfavorevole
   ed il vento soffia forte
   e la pioggia si sta trasformando in grandine
   Potrei ancora trovare la fortuna su di un autostrada
   che porta ad ovest
   Sebbene io viaggi su di un sentiero battuto
   Perciò addio mio amore
   ci incontreremo di nuovo un giorno, in un altro tempo,
   non è il partire
   che mi fa soffrire
   ma vedere il mio vero amore che rimane.

   Ti scriverò una lettera di tanto in tanto
   mentre viaggio sarai con me.
   Con la mia testa il mio cuore e le mie mani, amore mio,
   ti spedirò quello che imparo
   Perciò addio mio amore
   ci incontreremo di nuovo un giorno, in un altro tempo,
   non è il partire
   che mi fa soffrire
   ma vedere il mio vero amore che rimane.

   Ti parlerò di risa e di guai
   sia che siano i miei o quelli di qualcun altro
   Con le mani nelle tasche
   ed il bavero alzato
   viaggerò ignoto ed inosservato
   Perciò addio mio amore
   ci incontreremo di nuovo un giorno, in un altro tempo,
   non è il partire
   che mi fa soffrire
   ma vedere il mio vero amore che rimane.

   Ho sentito parlare di una città
   dove ben potrei dirigermi
   Si trova a sud verso le pianure del Messico
   Dicono che da quelle parti la gente è amichevole
   e tutto quello che ti chiedono è il tuo nome
   Perciò addio mio amore
   ci incontreremo di nuovo un giorno, in un altro tempo,
   non è il partire
   che mi fa soffrire
   ma vedere il mio vero amore che rimane



 
 

WHATCHA GONNA DO
words and music Bob Dylan

                           Tell me what you're gonna do
                           When the shadow comes under your door.
                           Tell me what you're gonna do
                           When the shadow comes under your door.
                           Tell me what you're gonna do
                           When the shadow comes under your door.
                           O Lord, O Lord,
                           What shall you do?

                           Tell me what you're gonna do
                           When the devil calls your cards.
                           Tell me what you're gonna do
                           When the devil calls your cards.
                           Tell me what you're gonna do
                           When the devil calls your cards.
                           O Lord, O Lord,
                           What shall you do?

                           Tell me what you're gonna do
                           When your water turns to wine.
                           Tell me what you're gonna do
                           When your water turns to wine.
                           Tell me what you're gonna do
                           When your water turns to wine.
                           O Lord, O Lord,
                           What should you do?

                           Tell me what you're gonna do
                           When you can't play God no more.
                           Tell me what you're gonna do
                           When you can't play God no more.
                           Tell me what you're gonna do
                           When you can't play God no more.
                           O Lord, O Lord,
                           What shall you do?

                           Tell me what you're gonna do
                           When the shadow comes creepin' in your room.
                           Tell me what you're gonna do
                           When the shadow comes creepin' in your room.
                           Tell me what you're gonna do
                           When the shadow comes creepin' in your room.
                           O Lord, O Lord,
                           What should you do?


COSA FARAI?
parole e musica Bob Dylan

Dimmi cosa farai
quando l'ombra verrà sotto la tua porta
Dimmi cosa farai
quando l'ombra verrà sotto la tua porta
Dimmi cosa farai
quando l'ombra verrà sotto la tua porta
O Signore, o Signore
cosa farai?

Dimmi cosa farai
quando il diavolo vedrà le tue carte
Dimmi cosa farai
quando il diavolo vedrà le tue carte
Dimmi cosa farai
quando il diavolo vedrà le tue carte
O Signore, o Signore
cosa farai?

Dimmi cosa farai
quando la tua acqua si trasformerà in vino
Dimmi cosa farai
quando la tua acqua si trasformerà in vino
Dimmi cosa farai
quando la tua acqua si trasformerà in vino
O Signore, o Signore
cosa farai?

Dimmi cosa farai
quando non potrai più fare Dio
Dimmi cosa farai
quando non potrai più fare Dio
Dimmi cosa farai
quando non potrai più fare Dio
O Signore, o Signore
cosa farai?

Dimmi cosa farai
quando l'ombra striscerà nella tua stanza
Dimmi cosa farai
quando l'ombra striscerà nella tua stanza
Dimmi cosa farai
quando l'ombra striscerà nella tua stanza
O Signore, o Signore
cosa farai?


DUSTY OLD FAIRGROUNDS
words and music Bob Dylan

Well, it's all up from Florida at the start of the
spring,
The trucks and the trailers will be winding
Like a bullet we'll shoot for the carnival route.
We're following them dusty old fairgrounds
a-calling.

From the Michigan mud past the Wisconsin sun
'Cross that Minnesota border, keep 'em scrambling
Through the clear county lakes and the lumberjack lands,
We're following them dusty old fairgrounds a-calling.

Hit Fargo on the jump and down to Aberdeen
'Cross them old Black Hills, keep 'em rolling
Through the cow country towns and the sands of old Montana.
We're following them fairgrounds a-calling.

As the white line on the highway sails under your wheels,
I've gazed from the trailer window laughing.
Oh, our clothes they was torn but the colors they was bright.
Following them dusty old fairgrounds a-calling.

It's a-many a friend that follows the bend,
The jugglers, the hustlers, the gamblers.
Well, I've spent my time with the fortune-telling kind
Following them fairgrounds a-calling.

Oh, it's pound down the rails and it's tie down the tents,
Get that canvas flag a-flying.
Well, let the caterpillars spin, let the ferris wheel wind
Following them fairgrounds a-calling.

Well, it's roll into town straight to the fairgrounds
Just behind the posters that are hanging
And it's fill up every space with a different kind of face
Following them fairgrounds a-calling.

Gets the dancing girls in front
get the gambling show behind
Hear that old music box
a-hanging
Hear them kids, faces, smiles, up and down
the midway aisles
We're following them fairgrounds a-calling

It's a-drag it on down by the deadline in the town
Hit the old highway by the morning
And it's ride yourself blind for the next town on time
following them fairgrounds a-calling

As the harmonicas whined in the lonesome
nighttime
Drinking red wine as we're rolling
Many a turnin' I turn, many a lesson I learn
from following them fairgrounds a-calling

And it's roll back down to St. Petersburg
Tie down the trailers and camp'em
And the money that we made will pay
for the space
from following them dusty old fairgrounds
a-calling



 

VECCHI E POLVEROSI LUNAPARK
parole e musica Bob Dylan

Bè, inizia tutto dalla Florida all'inizio della primavera
i camion ed i rimorchi saranno messi in moto
come proiettili partiremo per la strada dei baracconi
seguendo il richiamo di quei vecchi e polverosi luna park

Dal fango del Michigan passando al sole del Wisconsin
attraverso i confini del Minnesota
attraverso i laghi di contee luminose
e le terre dei taglialegna
seguendo il richiamo di quei vecchi e polverosi luna park

Raggiungiamo Fargo sulla cascata e poi giù fino ad Aberdeen
attraversiamo le vecchie Colline Nere
tra le città del bestiame e le sabbie del vecchio Montana
seguendo il richiamo di quei vecchi e polverosi luna park

Con la linea bianca dell'autostrada che scorre sotto le tue ruote
spiai dalla finestra della roulotte e risi
Oh, i nostri abiti erano stracciati ma i colori erano vivaci
seguendo il richiamo di quei vecchi e polverosi luna park

Più di un amico ci segue
truffatori, giocatori, imbroglioni
Bè, ho passato il mio tempo
con i chiromanti
seguendo il richiamo di quei vecchi e polverosi luna park

Oh, picchia sui picchetti e fissa le tende
fai sventolare quelle bandiere di tela
Bè, fai girare i cingoli
metti in movimento le giostre
seguendo il richiamo di quei vecchi e polverosi luna park

Bè, arrivati in città dritti al luna park
proprio dietro i manifesti appesi
e riempiamo ogni spazio
con facce di ogni genere
seguendo il richiamo di quei vecchi e polverosi luna park

Le ballerine davanti lo show dei gamblers dietro
Ascolta quel vecchio scatolone per musica
che schiamazza
Ascolta quei bambini, quelle facce e quei sorrisi
su è giù per le corsie
seguendo il richiamo di quei vecchi e polverosi luna park

Ci si spinge fino ai confini della città
si imbocca l'autostrada di primo mattino
e si fila a rotta di collo per essere in tempo nella città successiva
seguendo il richiamo di quei vecchi e polverosi luna park

Le armoniche suonavano tristemente nella notte solitaria
Bevendo vino rosso proseguivamo
Ho preso più di una svolta imparando più di una lezione
seguendo il richiamo di quei vecchi e polverosi luna park

Si ritorna a St. Petersburg
Fissiamo le tende e le roulotte
Il denaro guadagnato serve a pagare lo spazio
seguendo il richiamo di quei vecchi e polverosi luna park



 

DENISE
words and music Bob Dylan

Denise, Denise,
Gal, what's on your mind?
Denise, Denise,
Gal, what's on your mind?
You got your eyes closed,
Heaven knows that you ain't blind.

Well, I can see you smiling,
But oh your mouth is inside out.
I can see you smiling,
But you're smiling inside out.
Well, I know you're laughin'
But what are you laughin' about.

Well, if you're tryin' to throw me,
Babe, I've already been tossed.
If you're tryin' to throw me,
Babe, I've already been tossed.
Babe, you're tryin' to lose me.
Babe, I'm already lost.

Well, what are you doing,
Are you flying or have you flipped?
Oh, what are you doing,
Are you flying or have you flipped?
Well, you call my name
And then say your tongue just slipped.

Denise, Denise,
You're concealed here on the shelf.
Denise, Denise,
You're concealed here on the shelf.
I'm looking deep in your eyes, babe,
And all I can see is myself.



 
 

DENISE
parole e musica Bob Dylan

Denise, Denise
ragazza, che cos'hai in testa?
Denise, Denise
ragazza, che cos'hai in testa?
Tieni gli occhi chiusi
Lo sa il cielo se non sei cieca

Beh, vedo che sorridi
Ma oh hai la bocca a rovescio
Vedo che sorridi
Ma oh sorridi a rovescio
Beh, lo so che stai ridendo
ma non so per quale motivo

Beh, se cerchi di gettarmi via,
bimba, son già stato gettato
Se cerchi di gettarmi via,
bimba, son già stato gettato
Bimba, se stai cercando di perdermi,
Bimba, son già perso

Beh, che stai facendo
stai volando o sei fuori di testa?
Oh, che stai facendo
stai volando o sei fuori di testa?
Beh, prima mi chiami
e poi dici che hai sbagliato nome

Denise, Denise,
ti sei nascosta qui in disparte
Denise, Denise,
ti sei nascosta qui in disparte
Guardo nel fondo dei tuoi occhi, bimba,
e vedo me stesso 



 
 

PLAYBOYS AND PLAYGIRLS
words and music Bob Dylan

Oh, ye playboys and playgirls
Ain't a-gonna run my world,
Ain't a-gonna run my world,
Ain't a-gonna run my world.
Ye playboys and playgirls
Ain't a-gonna run my world,
Not now or no other time.

You fallout shelter sellers
Can't get in my door,
Can't get in my door,
Can't get in my door.
You fallout shelter seller
Can't get in my door,
Not now or no other time.

Your Jim Crow ground
Can't turn me around,
Can't turn me around,
Can't turn me around.
Your Jim Crow ground
Can't turn me around,
Not now or no other time.

The laughter in the lynch mob
Ain't a-gonna do no more,
Ain't a-gonna do no more,
Ain't a-gonna do no more.
The laughter in the lynch mob
Ain't a-gonna do no more,
Not now or no other time.

You insane tongues of war talk
Ain't a-gonna guide my road,
Ain't a-gonna guide my road,
Ain't a-gonna guide my road.
You insane tongues of war talk
Ain't a-gonna guide my road,
Not now or no other time.

You red baiters and race haters
Ain't a-gonna hang around here,
Ain't a-gonna hang around here,
Ain't a-gonna hang around here.
You red baiters and race haters,
Ain't a-gonna hang around here,
Not now or no other time.

Ye playboys and playgirls
Ain't a-gonna own my world,
Ain't a-gonna own my world,
Ain't a-gonna own my world.
Ye playboys and playgirls,
Ain't a-gonna own my world,
Not now or no other time.



 
 

RAGAZZI E RAGAZZE DELL'ALTA SOCIETA'
parole e musica Bob Dylan

Oh, voi ragazzi e ragazze dell'alta società
non governerete il mio mondo
non governerete il mio mondo
non governerete il mio mondo
voi ragazzi e ragazze dell'alta società
non governerete il mio mondo
nè ora nè mai

Voi piazzisti di rifugi antiatomici
in casa mia non ci entrate
in casa mia non ci entrate
in casa mia non ci entrate
Voi piazzisti di rifugi antiatomici
in casa mia non ci entrate
Nè ora nè mai

Il vostro terreno di segregazione razziale
non mi appartiene
non mi appartiene
non mi appartiene
Il vostro terreno di segregazione razziale
non mi appartiene
Nè ora nè mai

La risata della folla che lincia
non sarà più udita
non sarà più udita
non sarà più udita
La risata della folla che lincia
non sarà più udita
Nè ora nè mai

Le vostre folli lingue che parlano di guerra
non guideranno il mio cammino
non guideranno il mio cammino
non guideranno il mio cammino
Le vostre folli lingue che parlano di guerra
non guideranno il mio cammino
Nè ora nè mai

Voi razzisti, voi anti sovietici
è inutile giriate da queste parti
è inutile giriate da queste parti
è inutile giriate da queste parti
Voi razzisti, voi anti sovietici
è inutile giriate da queste parti
Nè ora nè mai

Oh, voi ragazzi e ragazze dell'alta società
non governerete il mio mondo
non governerete il mio mondo
non governerete il mio mondo
voi ragazzi e ragazze dell'alta società
non governerete il mio mondo
nè ora nè mai

*pur non comparendo in alcun album ufficiale di Bob Dylan, "Playboys and playgirls" è stata pubblicata in versione live su NEWPORT BROADSIDE (Topical songs) su etichetta Vanguard, nel 1964 (dal vivo al Festival di Newport, 28 luglio 1963, in duetto con Pete Seeger)


CALIFORNIA
words and music Bob Dylan

                           I'm goin' down south,
                           'Neath the borderline.
                           I'm goin' down south,
                           'Neath the borderline.
                           Some fat momma
                           Kissed my mouth one time.

                           Well, I needed it this morning
                           Without a shadow of doubt.
                           My suitcase is packed,
                           My clothes are hangin' out.

                           San Francisco's fine,
                           You sure get lots of sun.
                           San Francisco is fine.
                           You sure get lots of sun.
                           But I'm used to four seasons,
                           California's got but one.

                           Well, I got my dark sunglasses,
                           I got for good luck my black tooth.
                           I got my dark sunglasses,
                           And for good luck I got my black tooth.
                           Don't ask me nothin' about nothin',
                           I just might tell you the truth.



 
 

CALIFORNIA
(versione primitiva di "Outlaw blues")
parole e musica Bob Dylan

   Vado a sud
   lungo il confine.
   Vado a sud
   lungo il confine.
   Una donna grassa
   mi ha baciato la bocca una volta

   Bè, ne ho bisogno stamattina
   senza ombra di dubbio
   La mia valigia è pronta
   i miei abiti sono appesi

   San Francisco è bella
   di sicuro puoi prenderti un sacco di sole
   San Francisco è bella
   di sicuro puoi prenderti un sacco di sole
   Ma io sono abituato a quattro stagioni
   La California ne ha solo una

   Bè, ho i miei occhiali da sole scuri
   e per amuleto ho un dente nero
   ho i miei occhiali da sole scuri
   e per amuleto ho un dente nero
   Non chiedetemi nulla riguardo a nulla
   Potrei dirvi la verità


LOVE IS JUST A FOUR-LETTER WORD
words and music Bob Dylan

                           Seems like only yesterday
                           I left my mind behind
                           Down in the Gypsy Cafe
                           With a friend of a friend of mine
                           She sat with a baby heavy on her knee
                           Yet spoke of life most free from slavery
                           With eyes that showed no trace of misery
                           A phrase in connection first with she I heard
                           That love is just a four-letter word

                           Outside a rambling store-front window
                           Cats meowed to the break of day
                           Me, I kept my mouth shut, too
                           To you I had no words to say
                           My experience was limited and underfed
                           You were talking while I hid
                           To the one who was the father of your kid
                           You probably didn't think I did, but I heard
                           You say that love is just a four-letter word

                           I said goodbye unnoticed
                           Pushed towards things in my own games
                           Drifting in and out of lifetimes
                           Unmentionable by name
                           Searching for my double, looking for
                           Complete evaporation to the core
                           Though I tried and failed at finding any door
                           I must have thought that there was nothing more
                           Absurd than that love is just a four-letter word

                           Though I never knew just what you meant
                           When you were speaking to your man
                           I can only think in terms of me
                           And now I understand
                           After waking enough times to think I see
                           The Holy Kiss that's supposed to last eternity
                           Blow up in smoke, its destiny
                           Falls on strangers, travels free
                           Yes, I know now, traps are only set by me
                           And I do not really need to be
                           Assured that love is just a four-letter word



 

   AMORE E' SOLO UNA PAROLACCIA
   parole e musica Bob Dylan

   Sembra solo ieri
   che ho lasciato i miei ricordi
   giù al Gipsy Cafè
   con l'amica di un mio amico
   Sedeva con un bambino sulle ginocchia
   e tuttavia parlava di una vita più libera dalla fatica
   con gli occhi che non tradivano alcun segno di preoccupazione
   Udii una frase a lei connessa per la prima volta,
   che l'amore è solo una parolaccia

   Fuori dalla finestra sconnessa del magazzino
   dei gatti miagolavano in pieno giorno
   Io, me ne stavo zitto,
   non avrei avuto parole da dirti
   La mia esperienza era scarsa e limitata
   Tu parlavi, mentre io mi nascondevo,
   con il padre del tuo bambino
   Probabilmente non lo sapevi ma ti sentii dire
   che l'amore è solo una parolaccia

   Salutai senza essere notato
   spinsi il mio gioco oltre
   andando alla deriva in vite
   che non possono essere menzionate
   Cercando il mio doppio, e cercando
   una completa evaporazione nel profondo
   Sebbene tentassi e fallissi nel trovare un'uscita
   devo aver pensato che non esisteva cosa più assurda
   che pensare che l'amore è solo una parolaccia

   Sebbene non abbia mai saputo quello che tu intendevi
   quando stavi parlando con il tuo uomo
   posso soltanto pensare in termini personali
   Ed ora capisco
   dopo essermi svegliato un numero sufficiente di volte
   che il Sacro Bacio che si suppone eterno
   se ne vola via come fumo, il suo destino
   tocca agli stranieri, viaggia libero
   Sì, adesso lo so, le trappole sono io che le metto
   e non c'è veramente bisogno che io sia sicuro
   che l'amore è solo una parolaccia


WANTED MAN
words and music Bob Dylan

                           Wanted man in California, wanted man in Buffalo,
                           Wanted man in Kansas City, wanted man in Ohio,
                           Wanted man in Mississippi, wanted man in old
                           Cheyenne,
                           Wherever you might look tonight, you might see this
                           wanted man.

                           I might be in Colorado or Georgia by the sea,
                           Working for some man who may not know at all who I
                           might be.
                           If you ever see me comin' and if you know who I am,
                           Don't you breathe it to nobody 'cause you know I'm
                           on the lam.

                           Wanted man by Lucy Watson, wanted man by Jeannie
                           Brown,
                           Wanted man by Nellie Johnson, wanted man in this
                           next town.
                           But I've had all that I've wanted of a lot of things
                           I had
                           And a lot more than I needed of some things that
                           turned out bad.

                           I got sidetracked in El Paso, stopped to get myself
                           a map
                           Went the wrong way into Juarez with Juanita on my
                           lap.
                           Then I went to sleep in Shreveport, woke up in
                           Abilene
                           Wonderin' why the hell I'm wanted at some town
                           halfway between.

                           Wanted man in Albuquerque, wanted man in Syracuse,
                           Wanted man in Tallahassee, wanted man in Baton
                           Rouge,
                           There's somebody set to grab me anywhere that I
                           might be
                           And wherever you might look tonight, you might get a
                           glimpse of me.

                           Wanted man in California, wanted man in Buffalo,
                           Wanted man in Kansas City, wanted man in Ohio,
                           Wanted man in Mississippi, wanted man in old
                           Cheyenne,
                           Wherever you might look tonight, you might see this
                           wanted man.


   RICERCATO
   parole e musica Bob Dylan

   Ricercato in California, ricercato a Buffalo,
   ricercato a Kansas City, ricercato nell'Ohio,
   ricercato nel Mississippi, ricercato nella vecchia Cheyenne
   dovunque tu guardi stanotte puoi vedere questo ricercato

   Posso andare in Colorado o per mare in Georgia
   e lavorare per qualcuno che non sa affatto chi io sia
   Se mai mi dovessi veder arrivare e sai chi sono
   non fiatare con nessuno perchè sai che mi sono alle calcagna

   Ricercato da Lucy Watson, ricercato da Jeannie Brown
   Ricercato da Nellie Johnson, ricercato nella prossima città
   Ma ho avuto tutto quello che volevo di un sacco di cose
   ed ancora di più di quanto ne avessi bisogno di cose sbagliate

   Ho perso la strada ad El Paso, mi sono fermato per farmi una mappa
   Ho sbagliato direzione a Juarez con Juanita tra le braccia
   Me ne sono andato a dormire a Shreveport, mi sono svegliato ad Abilene
   chiedendomi perchè diavolo sono ricercato in qualsiasi posto

   Ricercato ad Albuquerque, ricercato a Syracuse
   Ricercato a Tallahassee, ricercato a Baton Rouge
   C'è qualcuno pronto a catturarmi dovunque vada
   e dovunque tu guardi stanotte puoi intravedermi

   Ricercato in California, ricercato a Buffalo,
   ricercato a Kansas City, ricercato nell'Ohio,
   ricercato nel Mississippi, ricercato nella vecchia Cheyenne
   dovunque tu guardi stanotte puoi vedere questo ricercato



 
 

I'D HAVE YOU ANY TIME
words and music Bob Dylan

                           Let me in here, I know I've been here,
                           Let me into your heart.
                           Let me know you, let me show you,
                           Let me roll it to you.
                           All I have is yours,
                           All you see is mine
                           And I'm glad to have you in my arms,
                           I'd have you any time.

                           Let me say it, let me play it,
                           Let me lay it on you.
                           Let me know you, let me show you,
                           Let me grow it on you.
                           All I have is yours,
                           All you see is mine
                           And I'm glad to have you in my arms,
                           I'd have you any time.

                           Let me in here, I know I've been here,
                           Let me into your heart.
                           Let me know you, let me show you,
                           Let me roll it to you.
                          All I have is yours,
                           All you see is mine
                           And I'm glad to have you in my arms,
                           I'd have you any time


VORREI AVERTI AD OGNI ISTANTE
parole e musica Bob Dylan

Lasciami entrare, so di esserci già stato,
fammi entrare nel tuo cuore.
Lascia che ti conosca, lascia che ti mostri,
lascia che te lo porti.
Quel che è mio è tuo,
tutto quel che vedi è mio,
e sono contento di stringerti tra le braccia
Vorrei averti ad ogni istante

Lasciamelo dire, lascia che lo suoni,
lascia che lo stenda su di te.
Lascia che ti conosca, lascia che ti mostri,
lascia che aumenti per te
Quel che è mio è tuo,
tutto quel che vedi è mio,
e sono contento di stringerti tra le braccia
Vorrei averti ad ogni istante

Lasciami entrare, so di esserci già stato,
fammi entrare nel tuo cuore.
Lascia che ti conosca, lascia che ti mostri,
lascia che te lo porti.
Quel che è mio è tuo,
tutto quel che vedi è mio,
e sono contento di stringerti tra le braccia
Vorrei averti ad ogni istante


SIGN ON THE CROSS
words and music Bob Dylan

                           Now, I try, oh for so awf'ly long
                           And I just try to be.
                           And now, oh it's a gold mine
                           But it's so fine.
                           Yes, but I know in my head
                           That we're all so misled,
                           And it's that ol' sign on the cross
                           That worries me.

                           Now, when I was just a bawlin' child,
                           I saw what I wanted to be,
                           And it's all for the sake
                           Of that picture I should see.
                           But I was lost on the moon
                           As I heard that front door slam,
                           And that old sign on the cross
                           Still worries me.

                           Well, it's that old sign on the cross,
                           Well, it's that old key to the kingdom,
                           Well, it's that old sign on the cross
                           Like you used to be.

                           But, when I hold my head so high
                           As I see my ol' friends go by,
                           And it's still that sign on the cross
                           That worries me.

                           Well, it seems to be the sign on the cross. Ev'ry
                           day,
                           ev'ry night, see the sign on the cross just layin'
                           up
                           on top of the hill. Yes, we thought it might have
                           disappeared long ago, but I'm here to tell you,
                           friends,
                           that I'm afraid it's lyin' there still. Yes, just a
                           little time is all you need, you might say, but I
                           don't
                           know 'bout that any more, because the bird is here
                           and
                           you might want to enter it, but, of course, the door
                           might
                           be closed. But I just would like to tell you one
                           time,
                           if I don't see you again, that the thing is, that
                           the sign
                           on the cross is the thing you might need the most.

                           Yes, the sign on the cross
                           Is just a sign on the cross.
                           Well, there is some on every chisel
                           And there is some in the championship, too.
                           Oh, when your, when your days are numbered
                           And your nights are long,
                           You might think you're weak
                           But I mean to say you're strong.
                           Yes you are, if that sign on the cross,
                           If it begins to worry you.
                           Well, that's all right because sing a song
                           And all your troubles will pass right on through.



 

SEGNO SULLA CROCE
parole e musica Bob Dylan

Ora, io ci provo, oh da così tanto tempo
ci provo proprio ad essere.
E adesso, oh è una miniera d'oro
ma è così bello.
Già, ma so dentro di me
che tutti noi siamo sviati
ed è quel vecchio segno sulla croce
che mi tormenta

Allora, quando ero solo un ragazzino schiamazzante
mi era chiaro quello che volevo essere
ed era tutto per riguardo
di quell'immagine
Ma ero perso sulla luna
nell'udire lo sbattere di quella porta
e quel vecchio segno sulla croce
ancora mi tormenta

Dunque è quel vecchio segno sulla croce
è quella vecchia chiave per il regno
Dunque è quel vecchio segno sulla croce
secondo la tua consuetudine

Ma quando alzo la testa
e vedo passare i miei vecchi amici
è ancora quel vecchio segno sulla croce
che mi tormenta

Sembra esserci quel segno sulla croce. Ogni giorno
ogni notte vedo il segno sulla croce proprio lì
sulla cima della collina. Sì, pensavamo
che potesse essere sparito tempo fa ma io son qui per dirvi
amici, che ho paura che sia ancora lì. Già, tutto ciò che vi serve
è un pò di tempo, così potreste dire, ma non so più nulla
di questo, perchè l'uccello è qui e voi potreste volerci entrare,
ma, naturalmente, la porta potrebbe essere chiusa.
Ma mi piacerebbe solo dirvi una volta, se non dovessimo più
rivederci, che le cose stanno così, e che quel segno sulla croce
è la cosa di cui più potreste aver bisogno

Sì, il segno sulla croce
E' solo un segno sulla croce
Beh, ce n'è su ogni cesello
E ce n'è pure nel campionato.
Oh, quando i vostri, quando i vostri giorni son contati
e lunghe le vostre notti
potreste pensare di essere deboli
ma voglio dirvi che siete forti
Certo che lo siete, se quel segno sulla croce
comincia a darvi tormento
E' tutto ok perchè cantate una canzone
e tutti i problemi svaniscono



 
 

SILENT WEEKEND
parole e musica Bob Dylan

                          Silent weekend,
                           My baby she gave it to me
                           Silent weekend,
                           My baby she gave it to me.
                           She's actin' tough and hardy
                           She says it ain't my party
                           And she's leavin' me in misery.

                           Silent weekend,
                           My baby she took me by surprise.
                           Silent weekend,
                           My baby she took me by surprise.
                           She's rockin' and a-reelin'
                           Head up to ceiling
                           An' swinging with some other guys.

                           Silent weekend,
                           Oh Lord, I wish Monday would come.
                           Silent weekend,
                           Oh Lord, I sure wish Monday would come.
                           She's uppity, she's rollin',
                           She's in the groove, she's strolling
                           Over to the jukebox playin' deaf and dumb.

                           Well, I done a whole lotta thinkin' 'bout a whole
                           lot of cheatin',
                           And I, maybe I did some just to please.
                           But I just walloped a lotta pizza after makin' our
                           peace,
                           Puts ya down on bended knees.

                           Silent weekend,
                           Man alive, I'm burnin' up on my brain.
                           Silent weekend,
                           Man alive, I'm burnin' up on my brain.
                           She knows when I'm just teasin'
                           But it's not likely in the season
                           To open up a passenger train


WEEKEND SILENZIOSO
parole e musica Bob Dylan

Weekend silenzioso
la mia bimba mi ha dato il fatto mio
Weekend silenzioso
la mia bimba mi ha dato il fatto mio
Si comporta in maniera dura e decisa
dice che non è il mio tipo
e mi lascia infelice

Weekend silenzioso
la mia bimba mi ha colto di sorpresa
Weekend silenzioso
la mia bimba mi ha colto di sorpresa
ondeggia ed oscilla
con la testa al soffitto
e balla con qualcun altro

Weekend silenzioso
Oh Dio, vorrei che fosse Lunedì
Weekend silenzioso
Oh Dio, vorrei che fosse Lunedì
Lei è arrogante, barcollante
è in forma ed ambulante
sul jukebox che suona sordo e muto

Beh, ho fatto un sacco di pensieri su un sacco di imbrogli
ed io, forse, ne ho fatti un pò tanto per gradire
Però ho percosso un sacco di pizze dopo aver fatto pace
Ti mette in ginocchio

Weekend silenzioso
Dio, ho il cervello che mi va a fuoco
Weekend silenzioso
Dio, ho il cervello che mi va a fuoco
Lei sa quando sto solo scherzando
Ma non è propriamente la stagione
per rendere scoperto un treno passeggeri



 

GET YOUR ROCKS OFF!
words and music Bob Dylan

You know, there's two ol' maids layin' in the bed,
One picked herself up an' the other one, she said:
"Get your rocks off!
Get your rocks off! (Get 'em off!)
Get your rocks off! (Get 'em off!)
Get your rocks off-a me! (Get 'em off!)"

Well, you know, there late one night up on Blueberry Hill,
One man turned to the other man and said, with a blood-curdlin' chill, he said:
"Get your rocks off! (Get 'em off!)
Get your rocks off! (Get 'em off!)
Get your rocks off! (Get 'em off!)
Get your rocks off-a me! (Get 'em off!)"

Well, you know, we was layin' down around Mink Muscle Creek,
One man said to the other man, he began to speak, he said:
"Get your rocks off! (Get 'em off!)
Get your rocks off! (Get 'em off!)
Get your rocks off! (Get 'em off!)
Get your rocks off-a me! (Get 'em off!)"

Well, you know, we was cruisin' down the highway in a Greyhound bus.
All kinds-a children in the side road, they was hollerin' at us, sayin':
"Get your rocks off! (Get 'em off!)
Get your rocks off! (Get 'em off!)
Get your rocks off! (Get 'em off!)
Get your rocks off-a me!"


TOGLITI LO SFIZIO!
parole e musica Bob Dylan

Sai, ci sono due vecchie distese nel letto
Una si alza e quell'altra gli fa:
"Togliti lo sfizio!
Togliti lo sfizio! (Toglitelo)
Togliti lo sfizio! (Toglitelo)
Togliti lo sfizio con me! (Toglitelo)"

Beh, sai, una notte tardi lassù
a Blueberry Hill
Un tizio si è girato verso un altro e gli ha detto,
con un brivido da gelare il sangue, gli ha detto
"Togliti lo sfizio!
Togliti lo sfizio! (Toglitelo)
Togliti lo sfizio! (Toglitelo)
Togliti lo sfizio con me! (Toglitelo)"

Beh, sai, ce ne stavamo stesi dalle parti
di Mink Muscle Creek,
Uno si rivolse all'altro ed iniziò a parlare,
disse:
"Togliti lo sfizio!
Togliti lo sfizio! (Toglitelo)
Togliti lo sfizio! (Toglitelo)
Togliti lo sfizio con me! (Toglitelo)"

Beh, sai, stavamo viaggiando su un autobus
della Greyhound lungo l'autostrada
Tutti i ragazzini sui bordi della strada
ci urlavano dietro:
"Togliti lo sfizio!
Togliti lo sfizio! (Toglitelo)
Togliti lo sfizio! (Toglitelo)
Togliti lo sfizio con me! (Toglitelo)"


SIGN LANGUAGE
words and music Bob Dylan

You speak to me
In sign language
As I'm eating a sandwich
In a small cafe
At a quarter to three
But I can't respond
To your sign language.
You're taking advantage,
Bringing me down.
Can't you make any sound?

'Twas there by the bakery
Surrounded by fakery
Tell her my story
Still I'm still there.
Does she know I still care?

Link Wray was playin'
On a jukebox I was payin'
For the words I was sayin'
So misunderstood
He didn't do me no good.

You speak to me
In sign language
As I'm eating a sandwich
In a small cafe
At a quarter to three
But I can't respond
To your sign language.
You're taking advantage,
Bringing me down.
Can't you make any sound?



 

LINGUAGGIO DEI SEGNI
parole e musica Bob Dylan

Mi parli
col linguaggio dei segni
mentre mangio un sandwich
in un piccolo caffè
Manca un quarto alle tre
ma non riesco a rispondere
al tuo linguaggio dei segni
Ti prendi vantaggio
e mi uccidi
Non puoi usare la voce?

E' accaduto vicino al forno
Ero circondato da falsità
Le raccontavo la mia storia
e sono ancora qua
Avrà capito che ancora mi sta a cuore?

Da un jukebox
suonava Link Wray
ed io pagavo
per le parole che dicevo
talmente frainteso
Non mi ha fatto sentire affatto bene

Mi parli
col linguaggio dei segni
mentre mangio un sandwich
in un piccolo caffè
Manca un quarto alle tre
ma non riesco a rispondere
al tuo linguaggio dei segni
Ti prendi vantaggio
e mi uccidi
Non puoi usare la voce?



 

MONEY BLUES
words Bob Dylan and Jacques Levy
music Bob Dylan

Sittin' here thinkin'
Where does the money go
Sittin' here thinkin'
Where does the money go
Well, I give it to my woman
She ain't got it no more

Went out last night
Bought two eggs and a slice of ham
Went out last night
Bought two eggs and a slice of ham
Bill came to three dollars and ten cents
And I didn't even get no jam

Man came around
Askin' for the rent
Man came around
Askin' for the rent
Well, I looked into the drawer
But the money's all been spent

Well, well
Ain't got no bank account
Went down to start one
But I didn't have the right amount

Everything's inflated
Like a tire on a car
Everything's inflated
Like a tire on a car
Well, the man came and took my Chevy back
I'm glad I hid my old guitar

Come to me, mama
Ease my money crisis now
Come to me, mama
Ease my money crisis now
I need something to support me.



 

BLUES DEL DENARO
parole Bob Dylan e Jacques Levy
musica Bob Dylan

Me ne sto qua seduto e penso
a dove se ne va il denaro
Me ne sto qua seduto e penso
a dove se ne va il denaro
Beh, lo dò alla mia donna
che non ne ha più

Sono uscito ieri sera
per comprare due uova e qualche fetta di prosciutto
Sono uscito ieri sera
per comprare due uova e qualche fetta di prosciutto
Il conto era di tre dollari e dieci cents
E non ho nemmeno comprato la marmellata

Arriva quello
e mi chiede l'affitto
Arriva quello
e mi chiede l'affitto
Beh, ho guardato nel cassetto
Ma avevo speso tutto

Bene, bene
non ho un conto in banca
Bene, bene
non ho un conto in banca
Sono andato per aprirne uno
ma non avevo la somma necessaria

Tutto è aumentato
gonfiato come il pneumatico di un'auto
Tutto è aumentato
gonfiato come il pneumatico di un'auto
Beh, è arrivato il tizio è si è ripreso la mia Chevrolet
Son contento di aver salvato almeno la mia vecchia chitarra

Vieni qua, cara
alleviami questa crisi finanziaria
Vieni qua, cara
alleviami questa crisi finanziaria
Ho bisogno di qualcosa che mi sostenga
e solo tu sai come farlo



 

COMING FROM THE HEART
(THE ROAD IS LONG)
words and music Bob Dylan and Helena Springs

We have got to come together
How long can we stay apart?
You may get it maybe never
But it's coming from the heart.

Your life is full of indecision
You can't make up your mind.
We must get it in position
And move it on down the line.

'Cause the road is long, it's a long hard climb
I been on that road too long of a time
Yes the road is long, and it winds and winds
When I think of the love that I left behind.

Make me up a bed of roses
And hang them down from the vine
Of all my loves you've been the closest
That's ever been on my mind.

Please don't talk about tomorrow
I'm really not one to care
This world is filled with too much sorrow
That nobody's heart should bear.

'Cause the road is long, it's a long hard climb
I been on that road too long of a time
Yes the road is long, and it winds and winds
When I think of the love that I left behind.

Please, please give me indication
Stop and talk to me
Like a river that is flowing
My love will never cease to be.

You will always be my honey
No one could take your part
Our love can't be bought with money
'Cause it's coming from the heart.

'Cause the road is long, it's a long hard climb
I been on that road too long of a time
Yes the road is long, and it winds and winds
When I think of the love that I left behind.



 

VIENE DAL CUORE
(LA STRADA E' LUNGA)
parole e musica Bob Dylan ed Helena Springs

Dobbiamo ritornare insieme
Per quanto tempo possiamo restare divisi?
Forse lo capisci o forse no
ma viene dal cuore

La tua vita è piena di indecisione
non puoi mascherare le tue intenzioni
Bisogna prendere posizione
e seguire una linea

Perchè la strada è lunga, è una lunga e dura scalata
Sono stato su quella strada per troppo tempo
Già, la strada è lunga, e sale e gira
Quando penso all'amore che ho lasciato alle mie spalle

Fammi un letto di rose
e falle pendere giù dai rampicanti
Di tutti i miei amori tu sei stata la più vicina
che mai abbia avuto in mente

Ti prego, non parlarmi del domani
Non sono affatto uno che se ne preoccupa
Questo mondo è pieno di troppo dolore
che nessun cuore dovrebbe sopportare

Perchè la strada è lunga, è una lunga e dura scalata
Sono stato su quella strada per troppo tempo
Già, la strada è lunga, e sale e gira
Quando penso all'amore che ho lasciato alle mie spalle

Ti prego, dammi un'indicazione
Fermati e parlami
Come un fiume che scorre
il mio amore non cesserà mai di esistere

Sarai sempre il mio tesoro
Nessuna potrebbe prendere il tuo posto
Il nostro amore non può essere comprato
perchè viene dal cuore

Perchè la strada è lunga, è una lunga e dura scalata
Sono stato su quella strada per troppo tempo
Già, la strada è lunga, e sale e gira
Quando penso all'amore che ho lasciato alle mie spalle


IF I DON'T BE THERE BY MORNING
words and music Bob Dylan and Helena Springs

Blue sky upon the horizon,
Private eye on my trail,
And if I don't be there by morning
She'll know that I must've spent the night in jail.

I been runnin' from Memphis to L.A.,
Had an appointment set sometime for today
And if I don't be there by morning
She'll know that I must have gone the other way.

Finding my way home to you, girl, lonely and blue,
mistreated too,
Sometimes I think about you, girl, is it true that
you think of me too?

I got a woman living in L.A.,
I got a woman waiting for my pay,
And if I don't be there by morning
Pack my clothes, get down on your knees and pray.

I left my woman with a twenty-dollar bill,
Left her waiting, hope she's waiting for me still.
But if I don't be there by morning
I guess that I never will.

Finding my way home to you, girl, lonely and blue,
mistreated too,
Sometimes I think about you, girl, is it true that
you think of me too?

I left my woman with a twenty-dollar bill,
Left her waiting, hope she's waiting for me still.
Well, if I don't be there by morning
I guess that I never will.



 

SE NON SARO' LI' DOMATTINA
parole e musica Bob Dylan ed Helena Springs

Cielo azzurro sull'orizzonte
l'investigatore privato sulle mie tracce
E se non sarò lì domattina
lei saprà che ho passato la notte in prigione

Me la son fatta di corsa da Memphis a Los Angeles
Avevo un appuntamento ad una certa ora per oggi
E se non sarò lì domattina
lei saprà che devo aver preso un'altra strada

Cerco di tornare a casa da te, ragazza, solo, triste
e pure maltrattato
A volte penso a te, ragazza,
è vero che anche tu mi pensi?

Ho una donna che vive a Los Angeles
ho una donna che aspetta il mio denaro
E se non sarò lì domattina
preparami i vestiti, mettiti in ginocchio e prega

Ho lasciato la mia donna con un biglietto da venti dollari,
l'ho lasciata che aspettava, spero mi aspetti ancora
ma se non sarò lì domattina
ho il sospetto che non ci sarò affatto

Cerco di tornare a casa da te, ragazza, solo, triste
e pure maltrattato
A volte penso a te, ragazza,
è vero che anche tu mi pensi?

Ho lasciato la mia donna con un biglietto da venti dollari,
l'ho lasciata che aspettava, spero mi aspetti ancora
Beh, se non sarò lì domattina
ho il sospetto che non ci sarò affatto


LEGIONNAIRE'S DISEASE
words and music Bob Dylan

Some say it was radiation,
some say there was acid on the microphone,
Some say a combination
that turned their hearts to stone,
But whatever it was,
it drove them to their knees.
Oh, Legionnaire's disease.

I wish I had a dollar for everyone
that died within that year,
Got 'em hot by the collar,
plenty an old maid shed a tear,
Now within my heart,
it sure put on a squeeze.
Oh, that Legionnaire's disease.

Granddad fought in a revolutionary war,
father in the War of 1812,
Uncle fought in Vietnam and then
he fought a war all by himself,
But whatever it was,
it came out of the trees.
Oh, that Legionnaire's disease.

Copyright © 1981 Special Rider Music



 

LA MALATTIA DEL LEGIONARIO
parole e musica Bob Dylan

C'è chi dice furono le radiazioni
chi parla di acido sul microfono
chi parla di una combinazione
che trasformò i loro cuori in pietra
ma qualunque cosa fosse
li mise in ginocchio
Oh la malattia del legionario

Vorrei aver guadagnato un dollaro
per ognuno di quelli che morirono quell'anno
furono presi per il collo,
un mucchio di vecchiette piansero
ora l'interno del mio cuore
è come stretto in una morsa
Oh la malattia del legionario

Mio nonno combattè durante la rivoluzione
mio padre nella guerra del 1812
mio zio combattè in Vietnam
e poi fece una guerra tutta da solo
ma qualunque cosa fosse
venne fuori dagli alberi
Oh quella malattia del legionario



 

LOVE YOU TOO MUCH
words and music Bob Dylan and Helena Springs

My momma told me you were bad news, honey,
she said you're gonna ruin my life
'Cause I love you too much,
Yeah, I love you too much

I wanna leave you, there's no denying,
I must have tried a million times
But I love you too much
I just love you too much

I stand convicted behind the bars of love,
for me there is no escape, not even mercy from heaven above

You've got me fallin' this way and that way,
anyway you just ain't here
And I love you too much
Yeah, I love you too much

Well you can take me honey,
you can steal my money,
you can step on my blue suede shoes
'Cause I love you too much
Yeah, I love you too much

I've been neglected, but I feel no pain
'Cause my line's been connected and I can
ring it again and again

So think of what you're doing, leading me to ruin
Don't be cruel baby, can't you see
that I love you too much?
You know I love you too much

Well, even if you hurt me, abuse me and desert me,
you know that I would go down in flames
'Cause I love you too much,
Yeah, I love you too much

I'm declaring a state of emergency baby,
dial 999
You gotta help me, I'm falling, I just don't know
if I can make it this time
'Cause I love you too much
You know I love you too much

So baby, why do you hate me and humiliate me?
I wish you'd get out of my life
'Cause I love you too much
You know I love you too much

I feel frustrated like a tiger in a cage
You gotta release me before I fly into a screaming rage

You know I really ought to put you down
Before you make a fool out of me
But I love you too much
Yeah, I love you too much

So think of what you're doing, leading me to ruin
Don't be cruel baby, can't you see
that I love you too much?
You know I love you too much

You've got me fallin' this way and that way,
anyway you just ain't here
And I love you too much
Yeah, I love you too much

Well you can take me honey,
you can steal my money,
you can step on my blue suede shoes
'Cause I love you too much
Yeah, I love you too much

Well, and even if you hurt me, abuse me and desert me,
Baby, I'd go down in flames
'Cause I love you too much,
Yeah, I love you too much



 

TI AMO TROPPO
parole e musica Bob Dylan ed Helena Springs

Mia mamma mi disse che eri una catastrofe, dolcezza
mi disse che avresti rovinato la mia vita
Perchè ti amo troppo,
sì ti amo troppo

Ti vorrei lasciare, non lo nego,
devo averci provato un milione di volte
Ma ti amo troppo
Ti amo proprio troppo

Sono condannato dietro le sbarre dell'amore,
per me non c'è via di fuga, nemmeno misericordia
dal paradiso

Mi hai fatto cadere da una parte all'altra
e ad ogni modo tu non ci sei qui
Ed io ti amo troppo
sì ti amo troppo

Beh, puoi prendermi dolcezza,
puoi rubare il mio denaro
puoi camminarmi sulle scarpe blu di pelle scamosciata
Perchè ti amo troppo
Sai che ti amo troppo

Sono stato trascurato, ma non mi fa male
perchè la mia linea è attivata e posso farla
suonare in continuazione

Perciò pensa a quello che stai facendo, conducendomi alla rovina,
non essere crudele, bimba, non ti rendi conto
che ti amo troppo?
Sì, ti amo troppo

Bè, anche se mi ferisci, abusi di me e mi abbandoni
lo sai che scenderei all'inferno
Perchè ti amo troppo
sì ti amo troppo

Dichiaro lo stato di emergenza, bimba,
chiama il 999
Mi devi aiutare, sto per cadere, e non so affatto
se potrò farcela stavolta
Perchè ti amo troppo
lo sai che ti amo troppo

Dunque, bimba, perchè mi detesti e mi umilii?
Vorrei che tu uscissi dalla mia vita
Perchè ti amo troppo
lo sai che ti amo troppo

Mi sento impotente come una tigre in gabbia
Liberami prima che io prenda il volo
urlante di rabbia

Lo sai che dovrei davvero lasciarti
prima che tu ti faccia beffe di me
Ma ti amo troppo
sì ti amo troppo

Perciò pensa a quello che stai facendo, conducendomi alla rovina,
non essere crudele, bimba, non ti rendi conto
che ti amo troppo?
Sì, ti amo troppo

Mi hai fatto cadere da una parte all'altra
e ad ogni modo tu non ci sei qui
Ed io ti amo troppo
sì ti amo troppo

Beh, puoi prendermi dolcezza,
puoi rubare il mio denaro
puoi camminarmi sulle scarpe blu di pelle scamosciata
Perchè ti amo troppo
Sai che ti amo troppo

Bè, ed anche se mi ferisci, abusi di me e mi abbandoni
bimba, io scenderei all'inferno
Perchè ti amo troppo
sì ti amo troppo


WALK OUT IN THE RAIN
words and music Bob Dylan and Helena Springs

Walk out if it doesn't feel right,
I can tell you're only lying.
If you got something better tonight,
Don't mess up my mind with your crying.

Walk out in the rain,
Walk out with your dreams,
Walk out of my life
If it doesn't feel right
And catch the next train.
Oh, darling, walk out in the rain.

I have come from so far away
Just to put a ring on your finger.
You've said all that you've got to say,
So please don't feel the need to linger.

Walk out in the rain,
Walk out with your dreams,
Walk out of my life
If it doesn't feel right
And catch the next train.
Oh, darling, walk out in the rain.

It's rainin' inside of the city,
My poor feet have walked 'til they're sore.
If you don't want my love, it's a pity,
I guess I can't see you no more.

Walk out in the rain,
Walk out with your dreams,
Walk out of my life
If it doesn't feel right
And catch the next train.
Oh, darling, walk out in the rain.



 

ESCI SOTTO LA PIOGGIA
parole e musica Bob Dylan ed Helena Springs

Esci se non ti senti bene
Posso dirti che stai solo mentendo
Se hai di meglio da fare stanotte
non mandarmi in confusione con le tue lacrime

Esci sotto la pioggia
esci con i tuoi sogni
esci dalla mia vita
se non stai bene
E sali sul primo treno
Oh, cara, esci sotto la pioggia

Sono venuto da così lontano
solo per mettere un anello al tuo dito
Tu hai detto tutto quello che dovevi dire
perciò non sentirti obbligata a rimanere

Esci sotto la pioggia
esci con i tuoi sogni
esci dalla mia vita
se non stai bene
E sali sul primo treno
Oh, cara, esci sotto la pioggia

Sta piovendo in città
i miei poveri piedi hanno camminato
fino a sanguinare
Se non vuoi il mio amore, è un peccato,
ma non credo di poterti più vedere

Esci sotto la pioggia
esci con i tuoi sogni
esci dalla mia vita
se non stai bene
E sali sul primo treno
Oh, cara, esci sotto la pioggia



 

AIN'T NO MAN RIGHTEOUS (NO NOT ONE)
words and music Bob Dylan

When a man he serves the Lord, it makes his life worthwhile.
It don't matter 'bout his position, it don't matter 'bout his lifestyle.
Talk about perfection, I ain't never seen none
And there ain't no man righteous, no not one.

Sometimes the devil likes to drive you from the neighborhood.
He'll even work his ways through those whose intentions are good.
Some like to worship on the moon, others are worshipping the sun
And there ain't no man righteous, no not one.

Look around, ya see so many social hypocrites
Like to make rules for others while they do just the opposite.

You can't get to glory by the raising and the lowering of no flag.
Put your goodness next to God's and it comes out like a filthy rag.
In a city of darkness there's no need of the sun
And there ain't no man righteous, no not one.

Done so many evil things in the name of love, it's a crying shame
I never did see no fire that could put out a flame.

Pull your hat down, baby, pull the wool down over your eyes,
Keep a-talking, baby, 'til you run right out of alibis.
Someday you'll account for all the deeds that you done.
Well, there ain't no man righteous, no not one.

God got the power, man has got his vanity,
Man gotta choose before God can set him free.
Don't you know there's nothing new that's under the sun?
Well, there ain't no man righteous, no not one.

When I'm gone don't wonder where I be.
Just say that I trusted in God and that Christ was in me.
Say He defeated the devil, He was God's chosen Son
And that there ain't no man righteous, no not one.



 

NON ESISTE UOMO GIUSTO,
(NEANCHE UNO)
parole e musica Bob Dylan

Quando un uomo serve il Signore fa sì che la sua vita
valga la pena di essere vissuta
Non ha importanza la sua posizione, non ha importanza
il suo stile di vita
A proposito di perfezione, non ne ho mai vista,
e non esiste uomo giusto, neanche uno

A volte il diavolo ama allontanarti dal tuo prossimo
Riesce persino a plagiare quelli che hanno buone intenzioni
Ad alcuni piace adorare la luna, altri adorano il sole
e non esiste uomo giusto, neanche uno

Guardati attorno e vedrai un sacco di ipocrisia sociale
come ad esempio fare leggi per gli altri e poi comportarsi esattamente
nella maniera opposta

Non ottieni la gloria alzando o abbassando alcuna bandiera
Se paragoni la tua virtù a quella di Dio fa la fine di uno straccio sporco
In una città di tenebra non c'è bisogno di sole
e non esiste uomo giusto, neanche uno

Sono state commesse così tante malvagità in nome dell'amore,
è una vergogna che grida vendetta
Non ho mai visto un fuoco che potesse spegnere una fiamma

Abbassa il tuo berretto, tiratene la lana fin sopra gli occhi
Parla in continuazione finchè non avrai più alibi
Un giorno pagherai per tutte le azioni che hai commesso
e non esiste uomo giusto, neanche uno

Dio ha la potenza, l'uomo ha la vanità,
l'uomo deve scegliere prima che Dio lo renda libero
Non sai che non c'è niente di nuovo sotto il sole?
E non esiste uomo giusto, neanche uno

Quando sarò andato non chiedermi dove sarò
Dì soltanto che confidavo in Dio e che Cristo era in me
Dì che Egli sconfisse il diavolo, dì che Egli era il figlio eletto di Dio
e che non esiste uomo giusto, neanche uno


LET'S KEEP IT BETWEEN US
words and music Bob Dylan

Let's keep it between us.
These people meddlin' in our affairs, they're not our friends.
Let's keep it between us
Before doors close and our togetherness comes to an end.
They'll turn you against me and me against you 'til we don't know who to trust.
Oh, darlin', can we keep it between us?

Let's keep it between us.
We've been through too much tough times that they never shared.
They've had nothing to say to us before,
Now all of a sudden it's as if they've always cared.
All we need is honesty, a little humility and trust.
Oh, darlin', can we keep it between us?

I know we're not perfect
Then again, neither are they
They act like we got to live for them as if there just ain't no other way
And it's makin' me kind of tired.

Can we just lay back for a moment
Before we wake up and find ourselves in a daze that's got us out of our minds?
There must be something we're overlooking here,
We better drop down now and get back behind the lines.
There's some things not fit for human ears, some things don't need to be discussed.
Oh, darlin', can we keep it between us?

They'll tell you one thing and me another
'Til we don't know who to trust.
Oh, darlin', can we keep it between us?

Let's keep it between us
Before it all snaps and goes too far.
If we can't deal with this by ourselves,
Tell me we ain't worse off than they think we are.
Backseat drivers don't know the feel of the wheel, but they sure know how to make a fuss.
Oh, darlin', can we keep it between us?
Can we keep it between us?



 

CHE RIMANGA TRA NOI
parole e musica Bob Dylan

Che rimanga tra noi
Queste persone che si mettono in mezzo non sono amici nostri
Che rimanga tra noi
prima che le porte si chiudano ed il nostro affiatamento abbia fine
Ti mettono contro di me, e mettono me contro di te
finchè non sai più a chi credere
Oh, cara, non può restare tra noi?

Che rimanga tra noi
Abbiamo passato troppi momenti duri che loro non hanno mai condiviso
Non hanno mai avuto nulla da dirci prima
Ora tutto ad un tratto sembra che si sono sempre preoccupati per noi
Tutto quello di cui abbiamo bisogno è solo onestà, un pò di umiltà e di fiducia
Oh, cara, non può restare tra noi?

Lo so che non siamo perfetti
ma nemmeno loro lo sono
Si comportano come se noi dovessimo vivere per loro e come se non ci fosse altro modo
E tutto questo comincia a stancarmi

Non possiamo per un momento rilassarci
prima di svegliarci e ritrovarci in uno sbalordimento che ci faccia perdere il senno?
Dev'esserci qualcosa che ci sta sfuggendo qui
Faremmo meglio a levare il campo e ritornare in trincea
Ci sono cose che non sono adatte ad orecchie umane,
cose che non possono essere discusse
Oh, cara, non può restare tra noi?

Diranno una cosa a te, e a me diranno la cosa opposta
finchè non sapremo più di chi fidarci
Oh, cara, non può restare tra noi?

Che rimanga tra noi
prima che tutto si spezzi e vada troppo oltre
Se non possiamo occuparci della cosa in prima persona
dimmi se siamo peggio di quello che loro pensano che noi siamo
I passeggeri dei sedili posteriori non hanno il senso della guida
ma di sicuro sanno come far chiasso
Oh, cara, non può restare tra noi?
Non può restare tra noi?


traduzioni di Michele Murino

 
 
MAGGIE'S FARM

sito italiano di Bob Dylan

HOME PAGE
Clicca qui

 

--------------------
è  una produzione
TIGHT CONNECTION
--------------------