parte 395
Lunedì 21 Gennaio 2008

5099) Ciao a tutta la Farm,
volevo segnalare il testo di questa bella canzone di John Prine, eseguita da Bob al Palaeur di Roma il 6
giugno 1991 (data speciale per me).
Come al solito affido la traduzione al nostro Michele, grazie!
Un saluto e a presto.
Enrico - Bergamo

Qui potete anche vedere e ascoltare:
http://www.youtube.com/watch?v=FN9GX-HRU8s

PEOPLE PUTTIN' PEOPLE DOWN
(Words And Music By John Prine)

People who are sad - sometimes they wear a frown
And people who are kings - sometimes they wear a crown
But all the people who don't fit
Get the only fun they get
From people puttin' people down
People puttin' people down

People without love - sometimes build a fence around
The garden up above - that makes the whole world go 'round
But all the people who don't fit
Get the only fun they get
From people puttin' people down
People puttin' people down

So cold, sometimes it gets so cold

You may love your wife - you may lose your family
You may lose your mind - just to keep your sanity
But the people who don't fit
Get the only fun they get
From people puttin' people down
People puttin' people down

People that are glad - sometimes they wear a smile
And people without dreams they walk the extra mile
But all the people who don't fit
Get the only fun they get
From people puttin' people down
People puttin' people dwn
From people puttin' people down
People puttin' people down

So cold, sometimes it gets so cold

Ciao Enrico,
grazie del link e grazie del testo che vado ad aggiungere a quello inviato la volta scorsa. Prossimamente
tradurrò entrambe le canzoni. A proposito di traduzioni dylaniane invito chiunque trovi brani di Bob o
anche solo cantati da Bob (dal vivo o in studio o sotto la doccia) e che ancora non ho tradotto nella
nostra solita gigantesca pagina di segnalarmeli e possibilmente di inviarmi anche i testi in questione
con relativi autori... Ormai infatti scarseggiano davvero e proprio non riesco a trovarne più tanti...
Magari anche versioni alternative in cui Bob cambia solo qualche frase o qualche parola... Fatemi
sapere così allunghiamo la nostra lista record che al momento ha superato quota 1140 canzoni...
Ciao,
Michele "Napoleon in rags"
ps: perchè quella data è importante per te? :o)


5100) Ciao Michele,
ricircola la voce credo da un sito spagnolo in cui tra le altre cose sembra che Dylan faccia anche un
tour in Spagna (e quindi aggiungo io e in Italia? speriamo...), che sia pronto un album di nuove songs!

sai qualche cosa di piu' a riguardo e o di ufficiale?

Alla prossima.

Stefano C.

p.s. ma il dvd del film" I'm not there"con l'introduzione di A. Carrera quando esce? non era per
Gennaio?

Ciao Stefano,
al momento non ci sono date ufficiali per quanto riguarda date europee. Speriamo che il tour spagnolo
venga confermato perchè ovviamente questo non potrebbe che voler dire che si aggiungerebbero date
in altri stati europei e quindi visto che l'Italia è lì a due passi... sperare diventerebbe lecito... Anche per il
DVD di I'm not there non si sa ancora nulla, spero che Alessandro mi comunichi al più presto la notizia
dell'imminente uscita.
Album di nuove songs in concomitanza con la ripresa del tour (e quindi da proporre nel medesimo)?
Magari! Sarebbe troppo bello ma ci credo poco...
Ciao,
Michele "Napoleon in rags"


5101) Ciao
STRACOMPLIMENTIASSOLUTI per il sito.. è davvero una delle cose più complete del mondo...
stracomplimenti.. è una cosa che avrei voluto fare io... bravissimo! Non sai quante giornate ci ho perso!
Magari curerei un po' più l'impostazione e la grafica ma penso sia una tua scelta quindi.. ancora i più
sincerissimi complimenti.. avrei due domande:
primo se hai avuto modo di comunicare mai in vita tua con bob e se si' in che modo, la seconda se sai di
qualche commento di bob al film im not there che io ritengo semplicemente straordinario sia dal punto di
vista cinematografico sia dal modo in cui ha saputo inquadrare la vita e l'opera di bob.
Grazie e scusa per la mancanza di virgole
senza firma

Ciao,
grazie per i stracomplimenti, sono felice di leggere che il nostro sito è per te così importante e ben fatto.
Per quanto riguarda l'impostazione e la grafica, come dicevo in passato a chi le criticava, personalmente
le ritengo perfette ed intoccabili ma se hai consigli mandameli pure. Se mi convinci della bontà di
eventuali modifiche e miglioramenti li opererò senz'altro ma devi farmi esempi concreti e dettagliati. Stai
certo che li valuterò volentieri e non precludo l'idea di qualche cambiamento se ne vale la pena.
Bob l'ho incontrato ma - ahimè - non avvicinato più di tanto a Bolzano. Trovi qui tutto il racconto in
questione nei minimi dettagli.
Purtroppo non saprei in che modo comunicare con lui se non scrivendo al suo sito ma non mi risulta che
sia possibile avere un contatto diretto con Bob e dubito che risponderà mai a lettere di fans... Come
scrivevo poco tempo fa, se sei interessato a contattarlo l'unica secondo me è beccarlo fisicamente ai
concerti, in albergo (a me è successo così e credo che sia una delle poche possibilità di avvicinarlo
davvero). Naturalmente poi devi fare i conti con le bodyguards, ma almeno in linea teorica puoi
arrivargli a due passi...
Anche su I'm not there non posso esserti d'aiuto perchè a quanto mi risulta Bob non si è pronunciato sul
film (o sbaglio? Qualcuno ha letto qualcosa?). Se però vuoi la mia impressione credo così a pelle che il
film non lo abbia esaltato come non ha esaltato me. Ma è solo una mia sensazione... Magari prima o poi
in una prossima intervista qualcuno glielo chiederà e sentiremo come Bob giudica il lavoro di Haynes (e
Overman).
Ciao,
Michele "Napoleon in rags"


5102) Qualche tempo fa mentre giravo per il mio paese ho trovato questa scritta su un parchimetro e sono rimasto di stucco!

Non so se il riferimento sia voluto, ma penso proprio di si :):

http://www.flickr.com/photos/amicidelgiovedi/2194657561/

nick

Ciao Nick,
beh direi proprio di sì... :o)


Ed ora Carlo "Pig" risponde a Gilberto (vedi ultima puntata della posta) in merito a tutta quella serie di
DVD di cui avevamo pubblicato le copertine la volta scorsa...

5103) Gilberto,
questi dvd sono tutti bootleg. Il perchè i bootleg video siano considerati "meno bootleg" degli audio e
quindi riescano a trovare posto negli scaffali dei negozi "ufficiali", è una cosa buffa, ma ha il suo
parallelo sulla rete dove mettere disposizione mp3 di canzoni in vendita è un reato, mentre se sono
accompagnate da un video (come su Youtube), nessuno se ne accorge.
Bootleg dicevo. Raccolte spesso disordinate di apparizioni e special televisivi, spesso in qualità inferiore
rispetto a quelle dei fan-project.
Trovi molte informazioni su dvdylan.com. Trovi tutto il contenuto nel Porcile
(http://porcile.altervista.org) agratise in forma di tree.
Carlo "Pig"

Ciao Carlo
e grazie delle delucidazioni.
Ciao,
Michele "Napoleon in rags"


5104) Ciao Nap , dì a Peter dei Who cares? che se ci trova il posto noi andiamo a Vienna a suonare per il
Dylan day :o) Mick.

Capito Peter!? Non ti perdere l'occasione!!!
Ciao,
Michele "Napoleon in rags"


5105) Ciao Nap , stavo pensando , visto che Youtube ha preso prepotentemente piede , perchè non istituire una classifica anche per questi video ?
http://it.youtube.com/watch?v=zM8U2iwqfew&feature=user
Io voto per questo video !!!! Cicero pro domo sua !!! :o) Mick.

Ciao Mick,
i voti salgono a due!
Ciao,
Michele "Napoleon in rags"


5106) http://it.youtube.com/watch?v=0kIp33adJTA&feature=user

Sempre per la serie "Cicero pro domo sua" anche per questo :o) Mick.

Ciao Mick,
ti sei distratto perchè l'avevo già linkata giorni fa in buona compagnia con Ferry e Bob... vada per il repetita iuvant :o)
Ciao,
Michele "Napoleon in rags"


Ed ecco in conclusione le consuete classifiche e liste di citazioni dylaniane:

LE CITAZIONI DYLANIANE NEI FILM

Nota: in questa lista vanno inseriti solo ed esclusivamente i film in cui Dylan viene citato in qualche modo (il suo nome, un verso di una sua canzone, un poster, una copertina di un disco, o qualsiasi altro rimando di questo genere) e non quelli in cui appaiono semplicemente sue canzoni o cover delle sue canzoni (nè ovviamente quelli direttamente dedicati a lui come "Io non sono qui" o quelli fatti da lui of course... ;o) )
Aiutateci ad allungare la lista e segnalate, segnalate, segnalate...

Ma il cielo è sempre più blu, di Marco Turco (Fiction TV)
It's a free world, di Ken Loach
Vanilla sky, di Cameron Crowe
The ladykillers, di Ethan Coen e Joel Coen
Grindhouse (segmento Deathproof), di Quentin Tarantino
Ricky e Barabba, di Christian De Sica
Vacanze di Natale 2000, di Carlo Vanzina
Dangerous Minds, di John N. Smith
Simpson (vari episodi del cartone animato di Matt Groening)
Due nel mirino
Lady in the water, di M. Night Shyamalan
Walk the line, di James Mangold
The Doors, di Oliver Stone
Scrivimi una canzone
Blow, di Ted Demme
Bob Roberts, di Tim Robbins
The Hunted - La preda, di William Friedkin
Interstate 60, di Bob Gale
Be Cool, di F. Gary Gray
L'amore e' eterno finche' dura, di Carlo Verdone
Al Lupo Al Lupo, di Carlo Verdone


LE MIGLIORI COVER INTERPRETATE DA BOB DYLAN
Vota la tua cover preferita tra quelle interpretate da Bob Dylan e contribuisci alla nostra classifica (valgono anche più segnalazioni)

Voti finora pervenuti:

- Deportees (di Woody Guthrie) - Bob Dylan & Joan Baez, Fort Collins, Colorado, 23 Maggio 1976 - due voti
- Hallelujah (di Leonard Cohen) - Bob Dylan, Montreal (Canada), 8 Luglio 1988 - un voto
- The Times've Known" di Charles Aznavour, versione inglese di Bob Dylan, interpretata a New
York, Madison Square Garden il 1 novembre 1998 - un voto
- Pancho and Lefty di Townes Van Zandt, interpretata da Bob Dylan e Willie Nelson a Austin (TX)
il 28 aprile 1993 - un voto


I MIGLIORI CONCERTI DI BOB DAL 2001
Vota il tuo concerto preferito degli ultimi anni e contribuisci alla nostra classifica (valgono anche più segnalazioni)

Voti finora pervenuti:

- Londra, Inghilterra - Hammersmith Apollo - 24 Novembre 2003 - 2 voti
- Zurigo, Svizzera - Hallenstadion - 3 Novembre 2003 - 2 voti
- Tulsa, Oklahoma, U.S.A. - Drillers Stadium - 6 Luglio 2005 - 1 voto
- Verona, New York, U.S.A. - Events Center, Turning Stone Casino and Resort - 20 aprile 2005 - 1 voto
- Denver, Colorado, U.S.A. - Fillmore Auditorium - 29 marzo 2005 - 1 voto
- Milano, Italia - Forum di Assago - 12 Novembre 2005 - 1 voto
- Sun City West, Arizona, U.S.A. - Maricopa County Events Center - 8 Aprile 2006 - 1 voto
- West Lafayette, Indiana , U.S.A. - Elliot Hall Of Music, Purdue University - 3 Novembre 2004 - 1 voto
- Bonn, Germania, Museumplatz - 29 giugno 2004 - 1 voto
- Grand Prairie, Texas - Nokia Theatre - 15 Aprile 2006 - 1 voto
- Berlino, Arena, 11 Aprile 2002 - 1 voto
- Berlino, Arena, 20 Ottobre 2003 - 1 voto
- Goteborg, Scandinavium, 21 ottobre 2005 - 1 voto


LE COVER IMPERDIBILI (Le migliori cover di brani scritti da Bob)
Vota la cover (o più cover) di brani di Bob pubblicate dopo il 2001

Voti finora pervenuti:

One More Cup of Coffee (Valley Below) - Sertab Erener, da "Masked and anonymous" - 5 voti
Come una pietra scalciata (Like a rolling stone) - Articolo 31 e Bob Dylan, da "Masked and anonymous" - 3 voti
Come il giorno (I shall be released) - Francesco De Gregori, da "Mix" - 2 voti
Most of the time - Sophie Zelmani - da "Masked and anonymous" - 2 voti
Shelter from the storm - Cassandra Wilson - da "Belly of the sun" - 2002 - 2 voti
I'll be your baby tonight - Norah Jones - 2003 - 1 voto
Most of the time - Ani di Franco - 1 voto
It's all right ma (I'm only bleeding) - Hamell On Trial - 1 voto
On a night like this - Los Lobos - da "Masked and anonymous" - 1 voto
My Back Pages - Magokoro Brothers - da "Masked and anonymous" - 1 voto
Farewell Angelina - Joan Baez - da "Bowery Songs" - 2005 - 1 voto
You're Gonna Make Me Lonesome When You Go - Madeleine Peiroux - da "Careless love" - 2004 - 1 voto
Knockin' on heaven's door - Avril Lavigne - 1 voto
Masters of war - Pearl Jam live at the Benaroya Hall, 22 ott 2003 (concerto acustico) - 1 voto
Knockin' on heaven's door - Warren Zevon - 1 voto
Things Have Changed - Barb Jungr - da "Every Grain of Sand", 2002 - 1 voto

scrivi a spettral@tin.it e segnala i tuoi concerti/covers preferiti/e

Nota bene: il limite temporale del 2001 è stato fissato per ottenere due liste che siano idealmente il seguito di quelle pubblicate sul volume "Bob Dylan 1962/2002 40 anni di canzoni" di Paolo Vites e Alessandro Cavazzuti (Editori Riuniti), che si fermano appunto al 2001, anno di pubblicazione del libro.


I RIFERIMENTI A BOB DYLAN NEI ROMANZI (O IN ALTRE OPERE LETTERARIE)
Vuoi contribuire ad allungare la lista sottostante? Segnala a spettral@tin.it i romanzi, i racconti o le altre opere letterarie in cui viene citato direttamente o indirettamente Bob Dylan

- "Nel momento" di Andrea De Carlo
- "Alta fedeltà" di Nick Hornby
- "La spia e la rockstar" di Liaty Pisani, Fazi, 2006
- "L'era del porco" di Gianluca Morozzi, Parma, Guanda, 2005
- "Scirocco" di Girolamo De Michele, Torino, Einaudi, 2005
- "Giorni di un uomo sottile" di Ernesto Aloia nella sua raccolta "Chi si ricorda di Peter Szoke?", minimum fax 2003
- "La ragazza dai capelli di cobalto" di Gianluca Morozzi, nell'antologia di vari autori "Strettamente Personale", ed. Pendragon, 2005.
- "L'Emilia o la dura legge della musica" di Gianluca Morozzi - Guanda
- "Tokyo blues" di Murakami Haruki - Norvegian Wood (trad. ital. Milano, Feltrinelli)
- "Dance dance dance" di Murakami Haruki (trad. ital. Torino, Einaudi)
- "La Torre Nera" di Stephen King
- "I giorni felici di California Avenue" di Adam Langer
- "Per sempre giovane" di Gianni Biondillo, edizioni Guanda - 2006
- "Americana" di Don de Lillo
- "Denti bianchi" di Zadie Smith
- "La Danza del Pitone", di Norman Silver
- "Troppi paradisi" di Walter Siti, Einaudi
- "La fortezza della solitudine" di Jonathan  Lethem (Tropea)
- "Siamo tutti nella stessa  barca" di Owen King (Frassinelli)
- "Come dio comanda" di N. Ammaniti (Mondadori)
- "Accecati dalla luce" di Gianluca Morozzi (Fernandel)
- "Chi è quel signore vestito di bianco vicino a Bob Dylan?" di Gianluca Morozzi ("Vertigine", numero unico - 2006)
- "Il cielo sopra Parigi" di Teo Lorini (Fernandel n. 58)
- "Venerati maestri" di E. Berselli (Mondadori)
- "Zona disagio" di Jonhatan Franzen (Einaudi)
- "Una vita da lettore" di Nick Hornby
- "Ragionevoli Dubbi" di Gianrico Carofiglio - Sellerio editore
- "31 Canzoni" di Nick Hornby
- "Questa scuola non è un'azienda. I racconti del prof. Bingo" di Vittorio Vandelli
- "I ponti di Madison County'' di R. J. Waller
- "La cultura del controllo" di David Garland
- "Il paese mancato" di Guido Crainz
- "Paura e disgusto a Las Vegas" di Hunter S. Thompson
- "L'ultima tazza di caffé" di Teo Lorini (da "Posa 'sto libro e baciami" - ed. Zandegù, Torino 2007)
- "Small world" di David Lodge
- "In cerca di te" di John Irving
- "Mi ammazzo, per il resto tutto ok" di Ned Vizzini, Mondadori.
- "Parlami d'amore" di Silvio Muccino e Carla Vangelista
- "Memorie di un artista della delusione" di Jonathan Lethem (Minimum fax)
- "Boccalone. Storia vera piena di bugie" di Enrico Palandri, Milano, L'erba voglio, 1979 (ristampato da Bompiani)
- "Vedi alla voce Radio Popolare", a cura di Sergio Ferrentino con Luca Gattuso e Tiziano Bonini, Milano, Garzanti, 2006, p. 240 ("Live In Paris  - 1978").
- "Jim ha cambiato strada"(1987) di Jim Carroll. Edizione originale "Forced Entries:The Downtown Diaries 1971-1973", traduzione italiana: Milano, Frassinelli, 1997.
- "Desperation" di Stephen King
- "La bambola che dorme" di Jeffery Deaver, trad. ital., Milano, Sonzogno, 2007.
- "Testadipazzo-Brooklyn senza madre" di Jonathan  Lethem (Tropea, e in ed. tascabile Saggiatore)
- "Questo libro ti salverà la vita" di A.M. Homes
- "A long way down" (tradotto in italiano con "Non buttiamoci giù") ed. Guanda.
- "La gloria dell'indigente" di Davide Imbrogno - Ibiskos Editrice Risolo
- "Hellbook" di Michele Murino (ovvero "X-Files Bob")