parte 216
Lunedì 7 Giugno 2004



2620) Caro Michele,
sono Giorgio da Verona. Bob sara' a Padova il 02/07/2004. Io non ricordo bene dove sia Villa Pisani. So solamente che l'Hotel Sheraton e' di fronte all' uscita di Padova Ovest. E' il piu' esclusivo della citta'. Il piu' strategico per raggiungere tangenziali e scappare in autostrada verso Como ecc. Se vuoi incontare Bob, come hai fatto a Bolzano, credo che al 90% alloggera' in tale Hotel. Prova a fotografarlo.
Ciao Giorgio

Ciao Giorgio
grazie per la dritta... Che ne dite boys, ci appostiamo tutti lì...? Quella parte d'Italia è già stata oggetto di diversi incontri ravvicinati dylaniani in passato... chissà che non sia così anche quest'anno... Incrociamo le dita...
Ciao
Michele "Napoleon in rags"


Ed ora un po' di auguri autocelebrativi...

2621) Ciao ragazzi,
sono il primo a fare gli auguri a Michele e alla Fattoria.
Carlo "Pig" 


2622) 1 Giugno 1999/1 Giugno 2004: Oggi Maggie's Farm celebra 5 anni di vita!

Ed io mi unisco a tutti quelli che ti stanno facendo gli auguri, lavoro eccellente, unico.

Colgo l'occasione per mettere in risalto la qualità della discussione sul caso "Hattie Carroll/William Zanzinger"?

Auguri!!!!

"Papa" Mario 


2623) Ciao Michele,
ti faccio i miei migliori auguri di buon compleanno! E naturalmente auguri anche alla Farm, un sito monumentale degno della grandezza di Dylan! Ti ringrazio di tutto cuore per questo sito che per me è stato ed è tuttora un punto di riferimento imprescindibile lungo il mio percorso dylaniano: dai primi testi di The Freewheelin' Bob Dylan a tutti gli approfondimenti, i bootleg del porcile e gli aggiornamenti con cadenza praticamente giornaliera: un vero paradiso!
A presto.
Francesco "Tiger"

Grazie a Carlo, Mario, Francesco e a tutti quelli che mi hanno fatto gli auguri. E grazie a tutti per le belle parole... Carlo è stato effettivamente il primo anche se Anna "Duck" lo ha battuto in forma privata ma solo con gli auguri a me e non alla ricorrenza della Fattoria (ahi ahi ahi Anna!!! E' sì che se ne sei il comandante in seconda :o)...). Comunque grazie anche ad Anna, Elio, Benedicta e a tutti gli altri che dimentico che mi hanno inviato mail "private"... Prepariamoci per altri cinque anni alla grande così festeggeremo un decennale storico nel 2009, quando naturalmente Dylan verrà ancora in tour in Italia (in fondo avrà solo 68 anni...).
Ciao a tutti
Michele "Napoleon in rags" 


2624) Ciao Michele
oggi sul Corriere della Sera c'era una bella (si fa per dire) intervista a Joan Baez, cattivissima nei confronti di Dylan... si direbbe quasi la ripicca di una innamorata abbandonata e delusa... una specie di favola della volpe e l'uva. Comunque mi paiono sentimenti da ragazzina gelosa e non da matura signora sessantenne.
Ma si sa, io non la amo troppo la Baez... Non so se riuscirò a fare un bel lavoro con lo scanner; Michele, mi sa che faccio prima a spedirti l'articolo venerdì con la posta prioritaria...
Anna "Duck"

Ciao Anna
non l'ho ancora ricevuta. Spero non si sia persa... Fammi sapere... Bella questa cosa della volpe e dell'uva... però perdoniamola Joan perchè si sa che l'amore fa dire cose che magari non vorremmo realmente dire... Comunque segnalo un divertentissimo post che Roving Gambler ha postato appunto sul dylan pool. Riportando un pezzo dell'intervista della Baez in cui Joan diceva che negli anni sessanta non era interessata alle droghe adducendo questo come uno dei motivi che la separavano da Bob, il Gambler ha scritto che forse ora sarebbe il caso che Joan si dedicasse un po' alle droghe ("gosh Joan... you need some drugs today") :o)
Ciao e mandami l'articolo, se non l'hai già fatto ovvio (chè voglio metterlo su MF)...
Michele "Napoleon in rags" 


2625) Salvatore Eagle mi segnala questo link con mp3 dal recentissimo concerto di Uncasville e precisamente:

Uncasville 6/5/04

It Ain't Me Babe
Ring Them Bells
The Ballad of Hollis Brown

http://nightingaletunes.com/mp3s.html* Uncasville 6/5/04 *

Correte a scarcarveli!!!
Michele "Napoleon in rags"


2626) Ciao. Forse l'avete già vista, forse no.
Mario di Roma

"Blind" Willie Mc Tell (1898-1959)

Ciao Mario e grazie per la bella foto. Chi vuole leggere un bell'articolo su Blind Willie McTell segnalo questo su Maggie's Farm in cui ho messo la foto...
Michele "Napoleon in rags"


2627) Riguardo alla puzza di Dylan ricordo una conferma italiana su una rivista musicale (non ricordo quale) in cui un giornalista nostrano (non ricordo chi) raccontava l'emozionante momento in cui Bob Dylan prima o dopo un concerto romano, entro' a casa sua al seguito di amici (mi pare David Zard).
L'articoletto finiva descrivendo la sedia (ora tenuta come una reliquia) sulla quale si sedette Bob, che ancora manteneva l'odore acre dell'idolo.

Purtroppo in quel periodo non ritagliavo gli articoli, ma qualche fan di vecchia data lo ricordera' sicuramente.

Ciao
Bruno "Jackass"

Ciao Bruno
diciamo insomma che a quella festa non gli si poteva cantare il pezzo dei Nirvana "Smell like teen spirit"... :o)
Ciao
Michele "Napoleon in rags"
ps: per chi non lo ha letto il riferimento di Bruno è all'articoletto inviatoci da Sal nella scorsa Talkin' (vedi mail n. 2609). Comunque si sa che Bob è scusato per questa sua "trasandatezza" visto che naturalmene è un Original Vagabond


2628) Ciao!
Volevo prima di tutto complimentarmi per il bellissimo sito! Davvero ricco di informazioni, approfondimenti e curiosità. Per una come me che si è avvicinata di recente al mondo di Bob è davvero una fonte preziosa. Grazie. Invio un mio disegno di Dylan.

A presto!
Veronica Colombo

Ciao Veronica
grazie per i complimenti, sono felice ti piaccia tanto MF. Grazie per il disegno che definire stupendo è dire poco. Chi non lo avesse visto qualche giorno fa quando l'ho inserito nella nostra pagina vada a vederlo perchè merita davvero, credetemi (qui sotto lo ripropongo in piccolo)!


Clicca sull'immagine per vederla ingrandita

Ciao e alla prossima
Michele "Napoleon in rags"


Una nota di Alessandro Carrera che credo possa interessare. Il riferimento è all'intervista a Dylan che ho tradotto qualche giorno fa e che trovate qui. Nel testo Bob usava il termine "disconnected" per autodefinirsi... Quest'ultimo termine lo avevo reso su suggerimento di Alessandro con il termine "cane sciolto", a mio avviso molto efficace. In un altro passaggio Dylan contrapponeva il termine in questione, "disconnected", al termine "connected" ed avevo chiesto ad Alessandro come a suo avviso fosse meglio tradurre in questo caso... Ecco la sua nota che ho provveduto ad aggiungere alla pagina dell'intervista...

2629) Si può tradurre "connected" con "integrato" e "disconnected" con "non integrato" (il termine e' molto "anni sessanta" e andrebbe bene), ma solo se Dylan sta ponendo una differenza tra chi fa parte dell'establishment (i "connected" ones) e chi non ne fa parte (i "disconnected" ones). Se Dylan non sta parlando di questa differenza si potrebbe tradurre "connected" con "gente che fa parte di un giro" (che puo' essere anche un giro "alternativo", tipo movimenti di militanza politica ecc.) e "disconnected" con "gente che non fa parte di nessun giro".
A presto!
Alessandro Carrera

Grazie Alessandro. Dal contesto dell'intervista io credo che entrambe le ipotesi vadano bene... Nel senso che ho l'impressione che Dylan voglia rivendicare la sua non appartenenza sia all'establishment sia a qualsivoglia giro, sia esso politico o semplicemente una cerchia di persone legate da qualcosa. Cosa ne pensano gli altri?... Fatemi sapere... Ad ogni modo quell'intervista ci dà un'immagine del Dylan di quel periodo veramente "disconnected" da tutto e tutti. Personalmente mi ha molto colpito la frase in cui dice di non avere alcuna speranza.
Ciao
Michele "Napoleon in rags"


2630) Ciao Michele,
nel Porcile di Maggie's Farm (http://porcile.tk) c'è un nuovo B&P tree: gli mp3 degli ultimi tre concerti londinesi del 2003 e di un' antologia sulla prima parte del tour del 2004 (quella che ti ho passato a Roma; a proposito, che ne pensi?)
Carlo "Pig"

Ciao Carlo
l'antologia 2004 è bellissima e come ti ho scritto privatamente Get out of Denver è una perla assoluta secondo me, una delle mie performance preferite di Bob... Consiglio dunque tutti i magfarmiani di iscriversi al tree. Ecco i dettagli dei cd:

Dylan Tree B&P n.16 - Tour of London '03 + Best of Spring '04

Sheperds Bush 23/11/03

Intro
Cold Irons Bound
Quinn The Eskimo
Down Along The Cove
It Takes A Lot To Laugh
Just Like Tom Thumb's Blues
Most Likely You Go Your Way
Million Miles
Tough Mama
Under The Red Sky
Positively 4th Street
Dear Landlord
Tombstone Blues
Jokerman
Silvio
Tweedle Dee & Tweedle Dum
Like A Rolling Stone
All Along The Watchtower

Hammersmith 24/11/03

Intro/Drifter's Escape
You Ain't Goin' Nowhere
Cry A While
Girl Of The North Country
Romance In Durango
Dear Landlord
High Water (For Charley Patton)
Tough Mama
Floater (Too Much To Ask)
Million Miles
Jokerman
Honest With Me
Death Of Hattie Carroll
Summer Days
Cat's In The Well
Like A Rolling Stone
All Along The Watchtower

Brixton 25/11/03

Intro
The Wicked Messenger
Yea! Heavy And A Bottle Of Bread
Tweedle Dee & Tweedle Dum
Blind Willie McTell
Tangled Up In Blue
Million Miles
Boots Of Spanish Leather
Highway 61 Revisited
Love Sick
Jokerman
Hard Rain
Honest With Me
Death Of Hattie Carroll
Summer Days
Cat's In The Well
Like A Rolling Stone
All Along The Watchtower

Spring 2004

Disc 1
1. Intro
2. God Knows  DC 4/4
3. It's All Over Now, Baby Blue  Chicago 3/6
4. Hazel  DC 4/2
5. Desolation Row  Toronto 3/20
6. Unbelievable  Asheville 4/9
7. Moonlight  Chicago 3/7
8. Tears Of Rage  Boone 4/7
9. I Don't Believe You  Boston 3/26
10. Most Likely Go Your Way  Upper Darby 3/29
11. Every Grain Of Sand  Chicago 3/5
12. It Ain't Me, Babe  Boston 3/24

Disc 2
1. Down Along The Cove  Atlanta 4/14
2. You Ain't Goin' Nowhere  Philadelphia 3/31
3. I Believe In You  Columbia 4/10
4. Tryin' To Get To Heaven  Columbia 4/10
5. If Not For You  Philadelphia 3/30
6. Cat's In The Well  Chicago 3/8
7. Like A Rolling Stone  Chicago 3/8
8. All Along The Watchtower  Chicago 3/8
9. Get Out Of Denver  Detroit 3/16
10. Forever Young  St. Paul 3/10


2631) Ho aggiornato la pagina di "Shelter from the storm" con questa stupenda foto che avevo sempre visto tagliata e che ora ho trovato integrale con il bellissimo soggetto di destra che in genere mancava...
(Anna, era questa la foto che ti dicevo a Roma... visto che bella?). Ah, il soggetto in questione sembra si chiami Isis.
Michele "Napoleon in rags"


La nostra amica Valeria ci invia:

2632) Cari amici,
eccovi il consueto aggiornamento sulle prossime uscite dei Lazy Bed.

SABATO 19 GIUGNO   dalle 21 alle 24
Saremo presenti alla III° edizione della Festa della Musica a Varallo Sesia (VC)
Vi ricordo che la manifestazione prevede l'esibizione di una ventina di formazioni musicali di generi
diversi, dislocate in tutta l'area  del centro storico di Varallo.
Per i dettagli Vi invito a visitare il sito dell'evento www.festadellamusica.too.it

E per chi fosse interessato ad approfondire la cultura celtica, segnalo un appuntamento interessante in
terra biellese.
sabato 12 giugno alle ore 19 a Mongrando Curanuova apertura della mostra di arte ed artigianato
ispirato alla tradizione irlandese dove avrò il piacere di esporre le mie creazioni.
L'esposizione si terrà presso la Casa della Gioventù e resterà aperta fino alle 23.
Domenica 13 l'orario sarà dalle 9 alle 12 e dalle 14 alle 20.

Arrivederci a presto!
Per i Lazy Bed
Valeria Caucino


2633) Martedì 8 Giugno ore 22.00

Partito della Rifondazione Comunista

Circolo Garbatella - Tormarancia,

nell'ambito della Festa di Liberazione (dal 4 al 13 giugno presso il Parco Pullino, accanto Metro B Garbatella)

presenta:

Tributo a Fabrizio De André

con:

- I Servi disobbedienti
- Leonardo Leonardi
- Danilo e Sabrina
- Marco De Annuntiis
- Massimiliano D'Ambrosio
- Maurizio Trequattrini
- Davide Vaccari
- Ennio Sanzi
- Rosso Malpelo.

Il programma completo della Festa di Liberazione è disponibile sul sito:

http://it.geocities.com/prcgarbatella/festagiugno2004.htm


2634) Venerdì 18 giugno 2004 una serata speciale di musica e poesia al BU-NET via S. Quintino 13/g TORINO

JOKERMEN in concerto + GIANNI MILANO, ENRICO TORRINI e PEDRO DUARTE che si alternano alle canzoni leggendo poesie di autori beat e poesie originali

ore 22 - ingresso gratuito



clicca qui



Clicca qui per leggere i racconti finora pubblicati
Scrivete sempre a spettral@tin.it



E' UNA PRODUZIONE
TIGHT CONNECTION