parte 197
Lunedì 19 Gennaio 2004
Vuoi discutere di Bob Dylan, della sua musica, della sua storia?... 
Hai domande da porre, storie da raccontare, emozioni da condividere, sul grande Bob o inerenti la sua  musica e la sua vita? Scrivi a spettral@tin.it e le tue mail saranno pubblicate in queste pagine ogni lunedì.
Il curatore di questa pagina si riserva di pubblicare o meno, del tutto o in parte, le mail spedite a questa rubrica in relazione alla forma ed ai contenuti delle stesse, tagliando o cestinando quelle che dovessero contenere frasi ritenute non pubblicabili o argomenti non inerenti la rubrica stessa.
Napoleon in rags

2318) Ciao Michele,
ti mando una nota circa la cena del Forever Young gruppo.
Inutile dire che se qualche lettore di MF volesse accodarsi è bene accetto. Inutile dire che se tu volessi fare un giro da queste parti verresti accolto con tutti gli onori che meriti e con la qualifica di SUPER ESPERTO AD HONOREM senza bisogno del test di ingresso.
La cena del gruppo è stata prenotata per il giorno 31 gennaio 2004 presso il rifugio Pranolz a Trichiana (Belluno).

il menù prevede:

Minestrone alla Rolling Thunder
Grigliata alla Rubin Carter
Gallina alla Pat Garrett
Potatoes e contorni alla Million dollar bash
Music etc.

Come anticipato la cena è aperta a simpatizzanti, ma è tuttavia previsto un test di ingresso.

SIMPATIZZANTE SEMPLICE - indicare il titolo di tre canzoni di Bob Dylan
SIMPATIZZANTE - indicare il  titolo di tre album di Bob Dylan
FAN semplice - indicare il titolo  di 30 canzoni di Bob Dylan
FAN esperto - indicare il titolo di 30 album di Bob Dylan
FAN SUPER ESPERTO - indicare i titoli delle canzoni dei suddetti 30 album, la casa discografica e
l'anno di pubblicazione e l'elenco dei musicisti in ordine alfabetico che suonano nel doppio album del
1970.

Per il Fan super esperto la cena è gratuita. Chi non passa neppure il test di simpatizzante semplice non
è ammesso alla cena e se ne torna a valle digiuno: quindi prepararsi.

Sono aperte le prenotazioni.

Michele Talo

Ciao Michele
grazie per le notizie.
Mi piacerebbe presenziare all'evento... vedremo se per quella data ne avrò la possibilità... In caso contrario consideratemi idealmente dei vostri... Se qualche magfarmiano in zona vuole fare una capatina... Comunque aspetto resoconti dalla serata se vuoi...
Grazie per la fiducia e per la qualifica di super esperto ad honorem :o)
Alla prossima
Michele "Napoleon in rags"
ps: ricordo a chi non lo sapesse che Forever Young è il Dylan club di Belluno di cui fummo ospiti tempo fa (clicca qui per i dettagli) 


2319) Grazie infinite per avermi risposto riguardo all'apparizione di "Dylan" a Mosca.
Credo pero' che non si potra' mai capire se ad insabbiare il tutto fu il regime di Mosca di quel tempo oppure l'amministrazione Ronald Reagan!

Giorgio Malesani

Ciao Giorgio, concordo.
A proposito della tua domanda, Alessandro Carrera ci scrive questa nuova mail di precisazione per una cosa che gli era sfuggita nella sua prima risposta nella scorsa Talkin'. Ecco qui sotto l'aggiunta di Alessandro: 


2320) Caro Michele,
dimenticavo: nel caso di Evtushenko e del suo invito a Bob Dylan a Mosca nel 1985, si trattava anche, in un certo senso, di ricambiare un favore, visto che Dylan l'aveva nominato in una delle poesie che stanno sul retro copertina di "The Times They Are A-Changin'".

A presto,

Alessandro Carrera

Ciao Alessandro,
grazie per la segnalazione. Alla prossima.
Michele "Napoleon in rags" 


2321) Ciao Michele,
grazie mille per le traduzioni che ti avevo chiesto! Le tue traduzioni sono state e sono tuttora
fondamentali per il mio approfondimento della conoscenza dylaniana. Potresti tradurre anche le liner notes di Nashville Skyline e di Bob Dylan, e nel lungo periodo, magari, anche quelle di Biograph?
A presto.
Francesco Tiger

Ciao Francesco
sono felice di esserti utile in quel senso e grazie per avermi segnalato questi testi che sono ormai credo tra gli ultimissimi che mancano alla nostra impressionante pagina di traduzioni. Quanto prima provvederò ad inserire anche questi...
Ciao e alla prossima
Michele "Napoleon in rags" 


2322) Ciao Michele,
ho terminato di leggere da poco la nuova sezione di MF su "The Band"... molto molto
interessante... complimenti! Dì un po'... sei riuscito poi ad ascoltare "Song for Bob Dylan" di David Bowie? Let me know...
Stefano "Red Lynx"

Ciao Stefano
grazie per i complimenti.
Sono in questo momento in coda su winmx dove ho trovato quel brano di Bowie (69 davanti a me)... Ti farò sapere...
Ciao
Michele "Napoleon in rags" 


2323) Salve! oltre che appassionato di Bob da sempre, essendo coetaneo, sono anche un incallito audiofilo e quindi sostenitore del vinile. Possiedo tutta la sua discografia in lp, compresi i bootleg series vol. 1-3 e 4 ma a tutt'oggi non son riuscito a reperire il vol. 5! richiedo un vostro aiuto su come e dove reperirlo! Ringraziandovi della vostra disponibilità e complimentandomi per la qualità del sito, vi invio i miei più cari saluti.
Giampaolo

Qualcuno può aiutare Giampaolo? Dove si può trovare il vinile di Bootleg Series 5: The rolling thunder revue? Fateci sapere...
Michele "Napoleon in rags" 


2324) Io sto passando un momento un po' difficile. a dire il vero so ben poco su Bob Dylan, ma proprio adesso mi sono trovato davanti ad un paio di versi scritti da lui, nella canzone Going going gone. E'
incredibile, esprimono tutto quello ke sto provando adesso. Dunque vorrei sapere qualcosa su questa
canzone, se si sa qualcosa sulla sua storia, su cosa ha portato l'autore a scriverla. A quanto mi sembra
di capire non dev'essere esattamente tra le + celebri di Bob Dylan, eppure il significato mi ha preso
subito perché esprime, in gran parte, quello che sto provando io adesso dopo quello che ho passato. Vi
sarò molto grato se mi aiuterete.

Scusate se x adesso sono di poche parole, non riesco ad esprimermi bene quando sono così.
Un saluto riconoscente Daniele

Ciao Daniele
è una canzone che fa parte dell'album "Planet Waves". Purtroppo non ho mai trovato molto su questo brano che è' uno dei miei preferiti di Bob tanto che l'ho utilizzato nella nostra home page. Può essere che come altre canzoni del periodo fosse riferito alla moglie Sara con cui era in rotta (sia PW che l'album successivo, Blood on the tracks, esponevano molte delle ferite di Dylan causate da quel rapporto conflittuale).
Qualcuno ha trovato qualche racconto di Dylan o di altri su questo brano?
Ciao e alla prossima
Michele "Napoleon in rags"
 

GOING, GOING, GONE
da "Planet Waves"
 

ANDANDO, ANDANDO, ANDATO
parole e musica Bob Dylan

Ho appena raggiunto un posto
dove il salice non si piega
non c'è più molto che debba essere detto
è l'inizio della fine
sto andando
sto andando
sono andato

Sto chiudendo il libro
sulle pagine e sul testo
e non me ne importa in realtà
di quello che succederà
sto proprio andando
sto andando
sono andato

Sono stato appeso ad un filo
ho giocato pulito
ora devo darci un taglio
prima che sia troppo tardi
perciò sto andando
sto andando
sono andato

Mia nonna diceva "Ragazzo và e segui il tuo cuore
e sarai felice alla fine della pista
non è tutto oro quello che luccica
tu ed il tuo sincero amore non dividetevi mai"

Ho percorso la strada
ho vissuto sul filo del rasoio
ora devo proprio andare
prima che arrivi sul bordo
perciò sto andando
sto proprio andando
sono andato

traduzione di Michele Murino


2325) Ieri io e Benedicta "Hamster" sfogliando un libro di fotografie di Bob Dylan opera di Cohen (o Coen? Non mi ricordo come si scrive) abbiamo trovato una foto che ci ha lasciati a bocca aperta ed abbiamo pensato che non può assolutamente mancare qui nella nostra Fattoria perchè sembra che Bob se la sia fatta scattare appositamente per noi. Guardate un po'. Farà la felicità di un certo Elio "Rooster", il gallo della Fattoria (e del Porcile di Maggie's Farm). Per ora la riporto qui sotto ma sicuramente entrerà in pianta stabile in qualche pagina di MF da definire.
Michele "Napoleon in rags"

E a proposito del Gallo Elio e di fotografie ecco qui: 


2326) Ciao Michele, quali foto avrei messo nel servizio sul Mucchio extra? Stasera le 10 che ti allego.
Considerala la mia top ten nel caso in cui tu voglia fare una classifica delle foto più belle di Bob.
Elio rooster
 

Ciao Elio
grazie per le belle foto. Andate a darci un'occhiata qui... Le ho inserite nella nostra sezione "Pictures up on somebody's shelf" in una pagina speciale dal titolo esplicativo di "Rooster's Top Ten". Mi piacciono in particolar modo la 1, la 4, la 5 e la 6.
Se qualcun altro vuole contribuire con la propria personale top ten di foto dylaniane possiamo di volta in volta aggiungere nuove pagine...
Ciao
Michele "Napoleon in rags" 


2327) Ciao Michele
ti segnalo questa notizia.
Sal "Eagle"

Grazie. Per chi non sa l'inglese riassumo che si tratta dell'annuncio di uno spettacolo in cui verrà eseguito tutto Blood on the tracks canzone per canzone da parte dei musicisti che suonarono nelle sessions di Minneapolis di questa pietra miliare della discografia di Dylan. Ad essi si aggiungerà come ospite speciale Eric Weissberg che suonò nelle sessions newyorkesi del disco. La parte vocale di Bob Dylan naturalmente sarà eseguita da ospiti speciali. Lo spettacolo si terrà mercoledì 3 marzo 2004 a Minneapolis. L'evento seguirà di poco la pubblicazione in Febbraio del libro "A Simple Twist of Fate: Bob Dylan and the Making of Blood on the Tracks", volume scritto da Andy Gill e Kevin Odegard ed edito dalla De Capo Press ed in cui si racconta come è nato ed è stato realizzato quello che molti considerano il più bell'album di Dylan.

Blood on the Tracks Live on March 3, 2004 at the Pantages Theatre
Original lineup of musicians appearing on Dylan's classic, uncredited Minneapolis sessions for Blood on the Tracks (BOTT) to perform with special guest Eric Weissberg ("Dueling Banjos" and BOTT New York sessions).
WHAT: Blood on the Tracks Live - featuring the complete original lineup of musicians backing Bob Dylan on the 1974 Minneapolis sessions for the landmark album. The evening will include a complete performance of Blood on the Tracks from start to finish, with special guest vocalists handling Mr. Dylan's parts. This incredible one-time event will closely follow the February release of "A Simple Twist of Fate: Bob Dylan and the Making of Blood on the Tracks," the highly anticipated new book by Andy Gill and Kevin Odegard (De Capo Press). Blood on the Tracks Live will be a very special celebration of the upcoming 30th anniversary of one of Bob Dylan's greatest
accomplishments.

Performers include:
Bill Berg (drums)
Gregg Inhofer (keyboards)
Kevin Odegard (guitar)
Peter Ostroushko (mandolin, guitar)
Billy Peterson (bass)
Chris Weber (guitar).
Eric Weissberg (guitar/banjo), the legendary multi-instrumentalist who appeared on the New York sessions for Blood on the Tracks.
Very Special Guests to be announced
OPENING ACT: Paul Metsa
WHEN: Wednesday, March 3, 2004, 7:30 p.m.
WHERE: The Pantages Theatre 710 Hennepin Ave., Minneapolis, Minnesota
DETAILS: Tickets are $17.50 and $24.50 (subject to fees) available through Ticketmaster at (651) 989-5151
In 1974 Bob Dylan wrote, recorded, reconsidered, and then re-recorded Blood on the Tracks, and to this day, no one who hears it can avoid being blown away by its emotional power. Blood on the Tracks was rated the 16th Greatest Album of All Time in the December 11, 2003 issue of Rolling Stone. Yet, the full story behind the creation of this album is only now being told. Although you will not find their names on the album credits for Blood on the Tracks, a group of Minneapolis musicians lent their talents to this masterpiece when Bob Dylan entered Sound 80 recording studios a few days after Christmas in
1974 to lay down the final versions of some of BOTT's most enduring tracks (including "Tangled Up in Blue," "Idiot Wind," "You're a Big Girl Now" and more). The Minneapolis sessions followed what was thought to be the completion of Blood on the Tracks, recorded in New York with top-flight musicians, and the mystery surrounding the proceedings are well placed in Dylan's enigmatic lore.

On Wednesday, March 3, 2004, all of the musicians who backed Dylan in Minneapolis will re-unite for one incredible evening to celebrate the upcoming 30th anniversary of Blood on the Tracks. One of America's most gifted instrumentalists, Eric Weissberg, will join the Minneapolis crew at the Pantages Theatre. Known for his extensive resumÈ of studio work (including "Dueling Banjos"), Eric Weissberg played on the New York sessions for Blood on the Tracks. Blood on the Tracks Live will include a performance of the classic album from start to finish, along with some very special guest vocalists.
Strong national interest is anticipated for the February 2004 release of the book "A Simple Twist of Fate: Bob Dylan and the Making of Blood on the Tracks," by Andy Gill and Kevin Odegard (De Capo Press). It is fitting that Minneapolis will host a live performance by the Twin Cities musicians who unexpectedly became a significant part of the making of a classic. 


2328) "Vicolo De' Musici - Folkosteria" presenta:

GIOVEDI' 22 GENNAIO ore 21.00
Nell'ambito del ciclo "Anime salve - Canzone d'autore" (a cura di Roberto Petruccio e Marcello Canzoniere, i Servi disobbedienti):

i Servi disobbedienti in

"Anime salve"

Tributo a Fabrizio De André

VENERDÌ 23 Gennaio ore 21.00

Nell'ambito della rassegna di musica tradizionale ed etnica "Etnoè" (a cura di Gianluca Zammarelli):

Trappitu

I tamburelli del Salento

SABATO 24 Gennaio ore 21.00

Nell'ambito della rassegna "Folk'n'roll:

Guido Jandelli

in

"Handbags and guitars"

Heavy folk

Special guest: Alessio Grisley
 

DOMENICA 25 GENNAIO ore 21.00

Nell'ambito della rassegna "Gli originali"
(dedicata agli artisti che propongono esclusivamente brani inediti):

Indian Reserve Band
(Rock d'autore)

in concerto

Special guest: Mirella Lipari

"Vicolo De' Musici-Folkosteria"
Via della Madonna dei Monti, 28 (Vicino Metro B fermata Cavour)
Per info e contatti: Tel. 066786188
3282874962 (Roberto - Direttore artistico)
Internet:www.servidisobbedienti.net



 
 
vuoi replicare alle discussioni di questa pagina?
vuoi proporre nuove discussioni ?
vuoi porre domande o parlare di Bob?
scrivi a
spettral@tin.it
vuoi scrivere articoli su Dylan?
Mandali sempre a spettral@tin.it
e saranno pubblicati nella sezione
COME WRITERS AND CRITICS...
clicca qui

 
WHEN WE FIRST MET...
La "prima volta" con Dylan
Raccontate il vostro primo "incontro" con Bob ed i vostri racconti appariranno in questa rubrica...

Clicca qui per leggere i racconti finora pubblicati
Scrivete sempre a spettral@tin.it

 
BUONGIORNO
PRINCIPESSA!
sito dedicato a
Nicoletta Braschi
clicca qui



MAGGIE'S FARM

sito italiano di Bob Dylan

HOME PAGE
Clicca qui

 

--------------------
è  una produzione
TIGHT CONNECTION
--------------------