parte 158
Lunedì 31 Marzo 2003


Vuoi discutere di Bob Dylan, della sua musica, della sua storia?... 
Hai domande da porre, storie da raccontare, emozioni da condividere,  sul grande Bob o inerenti la sua  musica e la sua vita? 
Scrivi a spettral@tin.it e le tue mail saranno pubblicate in queste pagine ogni lunedì.
Il curatore di questa pagina si riserva di pubblicare o meno, del tutto o in parte, le mail spedite a questa rubrica in relazione alla forma ed ai contenuti delle stesse, tagliando o cestinando quelle che dovessero contenere frasi ritenute non pubblicabili o argomenti non inerenti la rubrica stessa.
Napoleon in rags

1705) Ciao Michele,
ti segnalo:
giovedi' 3 aprile su Rai3 alle 23.30
RITRATTI: Fabrizio De Andre'
"Questa di Fabrizio e' la storia vera"
Carlo Pig

Ciao Carlo,
grazie per la segnalazione. Lo vedrò senz'altro. Fatelo anche voi, consiglio spassionato...
Michele "Napoleon in rags" 


1706) Ciao Michele!
Non ti ho ancora spedito nulla (nota di Napoleon: l'articolo su Jakob e Bob),
scusami ma ho avuto un po'di casini con scuola e teatro ultimamente....
....ci stiamo mobilitando contro questa vergognosa guerra di interessi e di vittime innocenti e, fra
organizzare manifestazioni e sit in di disobbedienza sto decisamente trascurando gli impegni della
Fattoria, ti prego di scusarmi ma ti prometto che provvederò al più presto.
Ho saputo che Bob stà riproponendo sempre più spesso nei suoi concerti Masters of War....anche per
questo gli mando un grosso grazie virtuale!! E mi dicono che anche Joan si sta impegnando alla grande
con manifestazioni pacifiste e concerti... Mai come oggi sento importante il loro appoggio e la loro
collaborazione a diffondere il nostro messaggio di pace.
Con la forte e consueta speranza che, un giorno non così lontano WE SHALL OVERCOME
nonostante le bombe e gli abusi dei Masters ti mando un affettuoso abbraccio.
A presto
EleoMagpie

Ciao Eleonora
ok, aspetto l'articolo su Jakob e Bob.
A proposito di Joan Baez colgo l'occasione per dire che sta per uscire il suo nuovo album che si dovrebbe intitolare "Dark chords for a big guitar", il primo in oltre cinque anni. Uscirà nell'estate del 2003.
E questa è una foto di Joan Baez alla manifestazione per la pace di San Francisco dove Joan ha marciato e si è esibita davanti a oltre 150.000 persone cantando "Let Us Break Bread Together" e " Finlandia".

Ciao
Michele "Napoleon in rags" 

1707) Buongiorno a tutti,
intervengo in merito alla domanda posta nella "Talking 157" da Giuliano Del Bianco su Mary
Lee's Corvette.
La prima volta che ho sentito di questa band è stato proprio su bobdylan.com alla pagina
"performances" che tuttora riporta il brano reinterpretato You're A Big Girl Now. Informazioni sulla
biografia si possono raccogliere sul suo sito maryleescorvette.com.
Ecco una foto di Mary Lee

Per quanto riguarda l'acquisto dei suoi cd, ho provato a consultare nannucci.com e cdflash.com con
esito negativo. In Italia la band è pressoché sconosciuta e sarà molto difficile trovare i cd nei negozi.

Michele, mi piace l'idea di associare il proprio nome a quello di un animale: vorrei entrar a far parte
della fattoria ed essere "il pellicano" (se disponibile).

Ciao a tutti,
Angelo Cardarelli

Ciao Angelo
grazie per l'aiuto e naturalmente ok sei già stato inserito nella nostra paginona della FATTORIA come Pelican (il Pellicano).
Ciao
Michele "Napoleon in rags" 


1708) Caro Michele
rispondo a Salvatore Esposito (Talkin' 157) a proposito di "Groom's still waiting at the altar".

Caro Salvatore,

la questione che sollevi non e' di lana caprina, o almeno un teologo non la giudicherebbe tale.
Certamente, secondo un'interpretazione veterotestamentaria del Cantico dei Cantici lo sposalizio sacro
e' tra Dio e Israele. Secondo l'interpretazione neotestamentaria lo sposo e' Cristo e la sposa e' la
Chiesa. Non credo che Dylan abbia scelto specificamente una delle due interpretazioni. Probabilmente
e' stato sollecitato dalla forza poetica e metaforica del Cantico dei Cantici, che nel corso della sua opera
ha citato molte volte (anche "Lovesick" ha piu' debiti con il Cantico dei Cantici di quanto non sembri).
Direi insomma che lo sposo e' un Dio/Cristo, e che la sposa che sta ancora aspettando all'altare e' una
comunita' troppo immersa nel peccato o nelle cose di questo mondo, diciamo cosi', per avere tempo e
voglia di salire all'altare.

Alessandro Carrera

Ciao Alessandro
grazie per la risposta a Salvatore "Eagle". Vado a leggermi il Cantico dei Cantici.
Ciao
Michele "Napoleon in rags"


1709) Secondo me le migliori 10 canzoni di Bob sono:

1 - It's alright ma (I'm only bleeding)
2 - A hard rain's gonna fall
3 - Girl from the north country
4 - Motorpsycho nightmare
5 - With God on our side
6 - The times they are a-changin'
7 - I shall be free
8 - Love minus zero - no limit
9 - Talking world war III blues
10 - It's all over now baby blue

Ciao e complimenti per il sito.
Lorenzo

Ciao Lorenzo
ok e grazie per i complimenti. I tuoi voti (che lasciano trasparire la tua predilezione netta per il Bob dei primi tempi) sono in archivio e il mese prossimo ci sarà l'aggiornamento della classifica generale.
Ciao
Michele "Napoleon in rags"


1710) Grazie a Massimo che mi invia la copertina (da me richiesta nella scorsa pagina della posta) di The Bootleg Series Volume 3.
Ho potuto così aggiornare la nostra pagina della classifica delle copertine più belle. Molti non hanno ancora votato: cosa aspettate? E' così difficile scegliere? - Clicca qui.
Michele "Napoleon in rags"



1711) Ciao a tutti i "Dylaniati".. spero che la notizia delle date estive del Nostro sia vera.. gia' non vedo l'ora!
Come migliore copertina voto "Street Legal"... a parte il fatto che il disco mi fa impazzire, ma e'
bellissima la foto di Bob che sbuca da una vecchia casa e guarda in strada... il disco contiene almeno
tre perle: Changing of the Guards (per me tra le migliori 5 canzoni di Bob), Senor e Where are you
tonight?
Infine, volevo salutare la grandissima Elena "Wallflower".. ho letto la storia delle tue prime esperienze
dylaniane, e mi ci sono ritrovato pienamente.. anche io sono nato tra Bringing it all back home ed
Highway 61, anche io adoro Blonde on Blonde.. e poi , insomma, scrivi da dio..arguta, spiritosa (come
tutti i toscani!). Che dire.. spero di incontrarti, prima o poi!

mail non firmata ma con nome "Cristiana" nell'indirizzo e-mail

Ciao Cristiana (posto che sia questo il tuo nome).
Ok, allora Street Legal passa al terzo posto insieme ad Infidels e Blonde on Blonde.
Anch'io spero di incontrare Elena e tutti gli altri magari a Roma/Caserta quando noi di Maggie's Farm scenderemo a fine maggio per un mega incontro. Elena ci sei? Fatti viva. A proposito ricordo la rubrica cui si allude che è WHEN WE FIRST MET. Inviate i vostri racconti se non lo avete ancora fatto!!
Ciao
Michele "Napoleon in rags" 


1712) Salve, vorrei chiedervi un piccolo favore.

Ho una piccola discussione con mio nipote.

La canzone "Blowin' in the Wind" è cantata sia da Bob Dylan che da Joan Baez, fin qui tutto bene.

Ma "Blowin' in the Wind" è stata scritta interamente da Bob Dylan o hanno partecipato Joan Baez,
Ramblin' Jack Elliot, Roger McGuinn e Bob Neuwirth, nella realizzazione di questa canzone?

Questo voglio sapere...

Grazie mille, potete leggere anche alcune risposte sul forum
 

http://www.puntofree.com/forum/topic.asp?T_ID=244

Ciao,
Blowin' in the wind è stata scritta da Bob Dylan sia per quanto riguarda la musica che le parole. La Baez l'ha solo interpretata così come centinaia di altri cantanti. Ci fu una polemica secondo cui Bob aveva rubato il testo della canzone o quanto meno parte di esso da un altro autore, un giovane cantautore poco noto, ma è assodato che ne è lui l'autore.
Ciao
Michele "Napoleon in rags" 


1713) Qualcuno sa dirmi chi è questo personaggio sul retro della copertina di "Desire" (quello cerchiato di rosso)?


1714) Ciao Michele,
come va? Spero tutto bene!
Volevo chiederti se per favore potevi inserire, sulla talkin' e sulla pagina delle news un annuncio del
genere:

Si cercano musicisti e cantanti nell'area di Napoli, provincia e dintorni per una serata di tributo a Bob
Dylan da organizzare in un locale di Napoli centro. Chiunque sia interessato può contattare Leonardo
"Lion" all'indirizzo desolationrow@libero.it
Non sono richieste doti particolari, ma la conoscenza di qualche particolare strumento e ... essere fan di
Bob! Bisogna tra l'altro avere la possibilità di provare un pò di volte tutti insieme prima della serata che
si vorrebbe organizzare per fine maggio. Naturalmente ci sarà una cernita dei partecipanti tra le
persone che ci contatteranno, dato che il numero di partecipanti è comunque limitato a 4-5 persone.
Grazie a tutti per l'attenzione, Leonardo "Lion"

Ho infatti avuto l'idea di organizzare una serata tributo a Dylan, come avrai capito, e mi piacerebbe
trovare musicisti della mia zona ... qualche musicista mio amico lo trovo, ma, naturalmente preferirei
fans che ascoltano e suonano Dylan con continuità ...
Grazie di tutto, fammi sapere,
a presto, Leo

Ciao Leo
fatto.
Falla coincidere magari con la nostra discesa a Napoli così partecipiamo anche noi. Io posso cantare la mia Tangled up in blue (cachet base 10.000 euro più spese, vitto, alloggio lavatura, imbiancatura e stiratura).
Ciao
Michele "Napoleon in rags" 


1715) Carissimi,
un'altra bellissima canzone per la vostra rubrica delle traduzioni: questa volta tocca a "Death is not
the end", una delle meglio. Ciao,

Andrea Baroni

Ciao Andrea
grazie per la nuova versione che ho già inserito nella nostra pagina delle ITALIAN VERSION.
Ciao
Michele "Napoleon in rags"

LA FINE NON CíEí

Quando sei triste e solitario
E non hai amici con te
Tu ricorda che la fine non cíè
E quello a cui tenevi
Non vale più un granchè
Tu ricorda che la fine non cíè

Non cíè
Non cíè
Tu ricorda che la fine non cíè

Quando ti trovi ad un incrocio
E non capisci cosa è
Tu ricorda che la fine non cíè
E la vita si è portata via
I tuoi sogni con sé
Tu ricorda che la fine non cíè

Non cíè
Non cíè
Tu ricorda che la fine non cíè

Quando dura pioggia cade
Dalle nubi intorno a te
Tu ricorda che la fine non cíè
E nessuno ti consola
E un aiuto non sai cosíè
Tu ricorda che la fine non cíè

Non cíè
Non cíè
Tu ricorda che la fine non cíè

Líalbero della vita cresce
Dove lo spirito non morirà
E la luce di salvezza brilla
Nellíoscurità

Quando la città è in fiamme
E la gente muore senza un perché
Tu ricorda che la fine non cíè
E cerchi invano di trovare
Una legge che si addica a te
Tu ricorda che la fine non cíè

Non cíè
Non cíè
Tu ricorda che la fine non cíè


1716) Ciao Michele, come stai? Ti scrivo per chiederti se a te o a qualche altro
mfarmiano possono risultare utili degli articoli di quotidiani o mensili
(alcuni dai primi anni Ottanta) su Bobby. In caso affermativo te li
fotocopio e te li manderei a casa.
Un abbraccio
Corrado the elephant

Ciao Corrado
certo che sì. Li inserisco nella nostra sezione STORIES IN THE PRESS
che vanta già 100 articoli.
Ciao
Michele "Napoleon in rags"


1717) La volta scorsa avevo segnalato il concerto di Luigi Catuogno e Massimiliano Sassi a base di canzoni di Dylan (Vedi Talkin' 157 - Lettera 1703). Ecco un appuntamento a Reggio Emilia:

Parole soffiate nel vento
TEATRO PICCOLO OROLOGIO
Via Massenet 23  REGGIO EMILIA
Sabato 12 Aprile 2003
ORE 21 - Ingresso 8 euro



 
vuoi replicare alle discussioni di questa pagina?
vuoi proporre nuove discussioni ?
vuoi porre domande o parlare di Bob?
scrivi a
spettral@tin.it
vuoi scrivere articoli su Dylan?
Mandali sempre a spettral@tin.it
e saranno pubblicati nella sezione
COME WRITERS AND CRITICS...
clicca qui

 
WHEN WE FIRST MET...
La "prima volta" con Dylan
Raccontate il vostro primo "incontro" con Bob ed i vostri racconti appariranno in questa rubrica...
Clicca qui per leggere i racconti finora pubblicati
Scrivete sempre a spettral@tin.it

 
BUONGIORNO
PRINCIPESSA!
sito dedicato a Nicoletta Braschi
clicca qui



MAGGIE'S FARM

sito italiano di Bob Dylan

HOME PAGE
Clicca qui

 

--------------------
è  una produzione
TIGHT CONNECTION
--------------------