THE BOB DYLAN SCRAPBOOK 1956-1966

Titolo: The Bob Dylan scrapbook. 1956-1966. Con CD Audio
Autore: Santelli Robert
Prezzo: EURO 48,00
Dati: 64 pagine, illustrato, rilegato
Anno: 2005
Editore: Feltrinelli
Collana: Fuori collana



Il libro è da leggere, ma quello che affascina immediatamente sono i tanti inserti dedicati a Bob Dylan (manoscritti, biglietti di concerti, adesivi, locandine e altro) riprodotti in maniera molto fedele agli originali dell'epoca e inseriti nel libro con un sistema molto accattivante.
Poi c'è il cd con 14 tracce, 10 delle quali dedicate all'intervista a Dylan contenuta nel dvd di Scorsese, "No Direction Home"; le altre, le prime 4, riportano invece delle interviste abbastanza conosciute dei primi anni della carriera di Bob.
Eccellente il fatto che tanto le interviste quanto tutti gli inserti sono tradotti in italiano su un ulteriore libretto allegato.
Non avrei mai sperato in un oggetto del genere, bravo a chi lo ha fatto e
potrebbe essere proprio lo Scrapbook a chiudere il cerchio sul Dylan fino al 1966 dopo le impressionanti uscite degli ultimi anni, anche se sono piuttosto convinto che tanto il "Gaslight 1962" che il "Live 1963" verranno prima o poi proposti in veste più ufficiale e completa di quelle delle recenti, discutibili uscite.
Consiglio a tutti lo Scrapbook nonostante il prezzo non proprio contenuto; non so se, come successe per il cd-rom "Highway 61 interactive" (forse l'unico
progetto paragonabile, ma alla larga, a questo nell'ambito della produzione riguardante Bob Dylan), tra qualche tempo ce lo ritroveremo ad un prezzo molto più facilmente abbordabile.
Comunque ritengo che questo libro dei ritagli possa essere utile per chiunque sia rimasto colpito anche una volta soltanto dal personaggio Dylan; per quelli come me, che seguono Bob da sempre e che magari da qualche tempo si sentono ormai più dei devoti che dei fans di Dylan, lo Scrapbook è invece assolutamente imprescindibile.
Elio Gallotti



 
 


E' UNA PRODUZIONE
TIGHT CONNECTION