Mannheim, Germania - SAP Arena - 30 Aprile 2007

Bella giornata d'estate oggi a Mannheim, anche se siamo alla fine di aprile. Willi Frantzen si è fatto 250 chilometri fino alla città tedesca per vedere il suo ultimo show di Dylan per quest'anno, per quanto riguarda almeno il leg europeo del Never ending tour. Dov'eri stato già, Willi? "Eravamo andati a Brussels e Düsseldorf... E' oggi era anche il mio compleanno, dunque niente poteva davvero andare storto... e infatti non c'è andato!"
Brussels? Grandissimo show... e oggi? "Eravamo in settima fila e abbiamo potuto vedere Dylan davvero da molto vicino grazie anche ai nostri binocoli. Era naturalmente davvero di buon umore, Bob. La sua voce è stata forte per tutto l'intero set. Ha cambiato ancora una volta il finale dando una pausa ad All Along the Watchtower e chiudendo invece con Like a Rolling Stone."
Che regalo ti ha fatto Bob per il tuo genetliaco? "Beh, non gli avevo mai sentito fare My Back Pages e Blowin’ in the Wind, e dunque questa per me è stata una gradita sorpresa di compleanno!"
Qual è stata la migliore canzone di stasera? "La mia preferita è stata Tangled up in Blue, anche perchè era sul primissimo LP di Dylan che io abbia mai comprato nella mia vita, quando uscì, Blood on the tracks..." Quel che si dice un grande inizio di collezione!!! :o) Come ti è sembrata la band, spesso criticata in passato (anche se in occasione di questo tour si sono levate molte voci in loro difesa)?
"Secondo me la band è stata eccellente per tutto il concerto, senza grandi pecche. Ad un certo punto Bob si è dovuto fermare dal cantare perchè si è messo a ridere davvero forte, si stava davvero divertendo, e anche noi ci siamo messi a ridere e con noi tutto il pubblico praticamente..." Questa del buonumore di Bob sembra essere una costante di questo tour e del resto Bob ne ha ben donde di essere felice, un grande album che è arrivato primo in classifica in tutto il mondo, recensioni entusiastiche
praticamente su tutti i giornali, Grammy Awards, entusiasmo ad ogni concerto, una voce tornata quasi a livello dei tempi d'oro, un programma radiofonico pluricelebrato, sembra davvero che stia vivendo una seconda giovinezza... "Sì, e anche stasera è stato un grande concerto con anche alcune sorprese... non vedo l'ora che Bob torni in Europa..."
Lo sai che sei insaziabile, Willi?
Michele Murino


La setlist:

01.  Cat's In The Well
02.  It Ain't Me, Babe
03.  Watching The River Flow
04.  It's Alright, Ma (I'm Only Bleeding)
05.  To Ramona
06.  Rollin' And Tumblin'
07.  Spirit On The Water
08.  Stuck Inside Of Mobile With The Memphis Blues Again
09.  When The Deal Goes Down
10.  Tweedle Dee & Tweedle Dum
11.  My Back Pages
12.  Tangled Up In Blue
13.  Nettie Moore
14.  Highway 61 Revisited
15.  Blowin' In The Wind

Bis:

16.  Thunder On The Mountain
17.  Like A Rolling Stone

La band:

Bob Dylan - chitarra, tastiere, armonica
Stu Kimball - chitarra
Denny Freeman - chitarra
Donnie Herron - violino, banjo, pedal steel, lap steel
Tony Garnier - basso
George Recile - batteria